sabato 1 novembre 2014   14.34
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina    Google+
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Pubblicità    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere
giovedì 28 febbraio 2008

 |  Aumenta carattere  |  Diminuisci carattere  |  Promemoria  | 
   

Total: via libera a sviluppo giacimento nigeriano

Ricerca e Produzione Idrocarburi

Il gruppo francese Total ha ricevuto il via libera dal governo nigeriano per avviare lo sviluppo del giacimento petrolifero offshore di Usan, che tra riserve accertate e probabili viene valutato in più di 500 milioni di barili e che dovrebbe andare on stream nel 2012, con una produzione stimata in 180 mila b/g. Tra i partner della sussidiaria niger ...

© Riproduzione riservata




Soltanto gli utenti abbonati alla Staffetta Quotidiana
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova

Oli minerali, prontuario su cali e giacenze - Speciale della Staffetta con i riferimenti legislativi e l'indicazione delle sanzioni
Prezzi Benzina Gasolio - Clicca per ingrandire la tabella

Ricerca e Produzione Idrocarburi - Cronologia

03/03 - Ecuador, dichiarato lo stato di forza maggiore

03/03 - Maxi-accordo Eni-Pdvsa per sviluppo area Orinoco

29/02 - Upstream Italia: nel 2007 meno gas, più olio. Balzo investimenti nel 2008

29/02 - Eni: oggi accordo in Venezuela, ingresso in area Orinoco

28/02 - Northern chiede Via per Ravenna

Total: via libera a sviluppo giacimento nigeriano

27/02 - Oilexco, stime su giacimento “Bungle” (18% Eni)

27/02 - Eni, piattaforma galleggiante per Goliat

27/02 - Eni, piattaforma galleggiante per Goliat

26/02 - Nigeria, Shell cede partecipazioni di minoranza in due blocchi Agip

26/02 - Opec, Khelil: produzione non aumenterà

(31/10) - Paolo Clerici premiato a Verona

(30/10) - Gli indicatori di mercato che influiscono sui risultati trimestrali delle compagnie petrolifere

(30/10) - Trimestrali, la prima di Descalzi

(30/10) - Shell cresce l'utile nel trimestre

(31/10) - Efficienza, Eu-Ase incontra Katainen

(31/10) - Che energia vogliamo al 2030

(30/10) - La rivolta antitrivelle attraversa l'Italia

(30/10) - Gas Ucraina, ancora nessun accordo

(30/10) - Cali ed eccedenze, quesito UP alle Dogane

(29/10) - Sentenza della Corte Ue, gli effetti su depositi Iva e contenziosi in corso

(29/10) - Gasolio agricolo, l'accisa sale dal 22 al 26,5%

(29/10) - CO2, in Gazzetta i settori a rischio delocalizzazione

(31/10) - Listini mercato petrolifero extra-rete, indicazioni per lunedì

(30/10) - Greggi in salita trascinano in alto i prodotti

(30/10) - Extra-rete: le rilevazioni di Staffetta Prezzi

(30/10) - Istat, l'energia trascina la deflazione

(30/10) - Cali carburanti, i numeri di Eni

(27/10) - La mossa di Giorgio Moretti

(27/10) - Figisc, Micheli: “nessuno strappo”

(24/10) - Vendite regionali di gasolio auto

(30/10) - Eni, intesa con messicana Pemex

(29/10) - Golfo del Messico, nuovo giacimento per Bp e Chevron

(29/10) - Distrazioni pericolose

(29/10) - Porto Savona/Vado, crolla il carbone

(31/10) - Reti, Terna in progetto Best Paths per integrazione Fer

(30/10) - Mercato elettrico, addio alle macrozone Sicilia e Sardegna

(29/10) - Cip6, aggiornati i prezzi di cessione

(28/10) - Risultati della Borsa elettrica

(31/10) - Bilancio quotidiano del gas trasportato da Snam Rete Gas

(30/10) - Gas Ue, negli usi alternativi un mercato da 85 mld mc/a al 2025

(30/10) - Shale gas in Europa, scetticismo Aiee

(29/10) - Bilancio quotidiano del gas trasportato da Snam Rete Gas

(30/10) - Idro, in arrivo nuove regole per Bolzano

(29/10) - Spalma incentivi, Egp farà ricorso

(29/10) - Idroelettrico, gli ambientalisti: sospendere tutte le nuove autorizzazioni

(28/10) - Biomasse, 25 MW cogenerativi per Tozzi

(29/10) - Deposito nucleare, seminario Sogin-Anci

(27/10) - Olkiluoto, Areva e Siemens vogliono 3,5 mld

(17/10) - Fusione nucleare “pronta in dieci anni”

(15/10) - Germania, Vattenfall reclama 4,7 mld per abbandono nucleare

(23/05) - Blue Book 2014, a 20 anni dalla legge Galli settore idrico a metà strada

(02/05) - D'Angelis a capo unità anti-dissesto idrogeologico

(28/04) - Wareg, nasce primo network regolatori europei dell'acqua

(22/04) - Servizi idrici, Federutility: bene il Collegato ambientale

(27/06) - Lettera sull'Energia n. 60

(23/05) - Lettera sull'Energia n. 59

(14/02) - Lettera sull'Energia n. 58

(15/11) - Lettera sull'Energia n. 57

Oli minerali, prontuario su cali e giacenze - Speciale della Staffetta con i riferimenti legislativi e l'indicazione delle sanzioni
La Staffetta per il sociale...
Associazione W la Vita