stampa | chiudi

Copyright © RIP Srl
Politica energetica internazionale
mercoledì 07 novembre 2012

di GB Zorzoli
Il mutamento di rotta di Obama
In questa campagna elettorale di energia si è parlato poco e sono emersi soltanto due punti di grosso dissenso fra i candidati: il sostegno alle fonti rinnovabili e la cancellazione dei benefici fiscali per le compagnie petrolifere. Praticamente assente dal confronto il tema del cambiamento climatico

Le elezioni presidenziali più costose della storia (3 miliardi di dollari) si sono svolte all'insegna di una polarizzazione politica inimmaginabile solo vent'anni fa, che trova riscontro nella drastica riduzione dei cosiddetti “swing states”. Nel 1960, altra elezione presidenziale decisa al fotofinish, Kennedy fu costretto a fare campagna elettoral ...

© Riproduzione riservata



Soltanto gli utenti abbonati alla Staffetta Quotidiana
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova



© Tutti i diritti riservati
E' vietata la diffusione e o riproduzione anche parziale in qualsiasi mezzo e formato.