stampa | chiudi

Copyright © RIP Srl
Politica energetica nazionale
mercoledì 18 settembre 2019


Le sirene degli “sfascisti”

Rifatto con fatica e grande senso dello Stato il Governo, l'auspicio è che, superato lo scoglio della imminente manovra di bilancio, possa arrivare indenne alla sua scadenza naturale della primavera 2023 con in mezzo il passaggio delicato, anche per il settore dell'energia, del rinnovo la prossima primavera dei vertici delle aziende partecipate dal ...

© Riproduzione riservata



Soltanto gli utenti abbonati alla Staffetta Quotidiana
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova



© Tutti i diritti riservati
E' vietata la diffusione e o riproduzione anche parziale in qualsiasi mezzo e formato.