stampa | chiudi

Copyright © RIP Srl
Politica energetica internazionale
martedì 29 settembre 2020


Violenti scontri tra azeri e armeni
Negli ultimi tre-quattro anni l'Azerbaigian è il nostro primo fornitore di petrolio, davanti all'Iraq

Già 95 persone hanno perso la vita, 84 militari e 11 civili: è il bilancio dei gravi scontri che da ieri interessano Armenia e Azerbaigian per il controllo del territorio conteso del Nagorno-Karabakh. Sulle cause scatenanti del riaccendersi di uno scontro che va avanti ormai da trent'anni non c'è ancora chiarezza. Il governo di Baku ha dichiarato a ...

© Riproduzione riservata



Soltanto gli utenti abbonati alla Staffetta Quotidiana
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova



© Tutti i diritti riservati
E' vietata la diffusione e o riproduzione anche parziale in qualsiasi mezzo e formato.