stampa | chiudi

Copyright © RIP Srl
Politica energetica nazionale
martedì 29 settembre 2020


Descalzi, sostenere l'idrogeno come con le Fer
Starace: costi giù in 3-5 anni, serve sforzo UE
L'ad Eni: bene obiettivi e “flash di immagine” ma bisogna lavorare per creare offerta e domanda. L'ad Enel: per i piani di ripresa non presentare il business as usual

In fatto di idrogeno il pensiero di Eni e Enel mostra differenze anche importanti, ma su una cosa inevitabilmente converge: perché la filiera si sviluppi su scala adeguata è necessario un supporto decisivo delle politiche pubbliche, in particolare europee. Lo hanno detto oggi gli a.d. dei due colossi a controllo pubblico, Claudio Descalzi e Frances ...

© Riproduzione riservata



Soltanto gli utenti abbonati alla Staffetta Quotidiana
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova



© Tutti i diritti riservati
E' vietata la diffusione e o riproduzione anche parziale in qualsiasi mezzo e formato.