stampa | chiudi

Copyright © RIP Srl
Politiche

lunedì 2 marzo 2020



Ue, le preoccupazioni della Commissione sulla gestione dei rifiuti in Italia

Nella relazione semestrale emerge il divario tra il nord e il mezzogiorno. “Danni ambientali, rischi per la salute e l'igiene, mancati guadagni e opportunità perse in termini di posti di lavoro” tra le conseguenze della mancanza di infrastrutture

La relazione semestrale pubblicata il 26 febbraio dalla Commissione europea, incentrata sulla valutazione dell'economia italiana alla luce della Strategia annuale di crescita sostenibile adottata lo scorso dicembre, mette in luce l'emergere di due tendenze opposte nel campo della gestione dei rifiuti e della rete idrica: l'Italia è più green, ma si ...

© Riproduzione riservata



Soltanto gli utenti abbonati al servizio Staffetta Rifiuti
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova



© Tutti i diritti riservati

E' vietata la diffusione e o riproduzione anche parziale in qualsiasi mezzo e formato.