lunedì 8 febbraio 2016   08.57
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter  Google+
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Pubblicità    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
febbraio - 2016
indietro
avanti


05/02/2016 | Politica energetica internazionale |

Usa, Obama lancia l'oil tax

Una proposta che finirà nella legge di bilancio 2017 per essere valutata dal Congresso

La Casa Bianca intende proporre una tassa pari a 10 dollari su ciascun barile, che colpirebbe al cuore le compagnie petrolifere già molto provate dal crollo del prezzo del greggio. Le nuove entrate dovrebbero servire per finanziare la mobilità sostenibile. Questa proposta finirà nella legge di bilan ...


05/02/2016 | Politica energetica internazionale | Antonio Sileo

La lunga vecchiaia del petrolio

In medio stat virtus recita la nota massima della scolastica medievale. L'invito a ricercare moderazione, equilibrio evitando gli estremi, le esagerazioni, già consigliato da Aristotele, Orazio e Ovidio, crediamo si possa ben applicare anche ai prezzi del petrolio.
Anche perché, pur non essen ...


05/02/2016 | Politica energetica internazionale |

Aiuti di Stato, le indagini su Francia e Gran Bretagna in Gazzetta


Sono pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea C 46 del 5 febbraio le istruttorie avviate dall'Antitrust Ue per verificare la compatibilità con la disciplina sugli aiuti di Stato di tre operazioni in Gran Bretagna e Francia. Si tratta in particolare del capcity market francese e della ...


04/02/2016 | Politica energetica internazionale |

Ue, così il controllo sugli accordi intergovernativi

La bozza di decisione che sarà adottata mercoledì dalla Commissione nell'ambito del “pacchetto invernale”


Notifica alla Ue dell'intenzione di avviare trattative per un nuovo accordo intergovernativo o per la modifica di uno esistente; accessibilità delle informazioni a tutti i Paesi membri; obbligo della notifica immediata della bozza di accordo; valutazione del documento e invio delle osservazioni al P ...


03/02/2016 | Politica energetica internazionale |

Petrolio, nuovi consensi su vertice Opec-nonOpec

Incontro a Mosca tra il ministro degli esteri dell'Oman e quello russo


Dopo le dichiarazioni del ministro russo dell'energia rese la scorsa settimana (v. Staffetta 28/01), arrivano ulteriori conferme sulla disponibilità della Russia a un taglio della produzione di greggio, corroborate dalla disponibilità dell'Oman (paese produttore del Golfo Persico che non fa parte dell'Opec), a fare da mediatore.
"Se c'è un consenso su un ...


02/02/2016 | Politica energetica internazionale |

Scaroni: a Bruxelles su South Stream nemici ferocissimi

Disponibile a un ruolo nell'Ilva privatizzata ma non in Generali né in Confindustria, per la cui guida serve "un lobbista"

Paolo Scaroni
Paolo Scaroni
Scaroni a tutto campo su gas, Ilva e Confindustria, intervistato da Giovanni Minoli a Mix24 su Radio24. “Ho avuto nemici sul South Stream a Bruxelles, ferocissimi, che hanno portato ad affossare questo progetto; nel frattempo gli stessi nemici lavoravano per il raddoppio del Nord Stream, che vuol di ...


01/02/2016 | Politica energetica internazionale |

La settimana europea

L'undicesimo numero del nuovo servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


Questa settimana le autorità europee continueranno a discutere temi energetici legati a Turchia e Polonia, confermando l'attenzione di Bruxelles a questi due paesi.

Commissione

Il commissario europeo Maroš Šefcovic incontra oggi il ministro dell'energia rumeno e il vice ...


01/02/2016 | Politica energetica internazionale |

Le ultime sull'ipotesi di accordo Opec e non Opec


L'annuncio del ministro russo dell'energia, Alexander Novak, che Russia e Arabia Saudita starebbero lavorando ad un taglio congiunto dell'offerta di petrolio con la precisazione che Riad avrebbe addirittura proposto un taglio del 5% della produzione mondiale (v. Staffetta 28/01) ha contribuito nel fine settimana a rafforzare il rimbalzo del prezzo del baril ...




Torna su...
 
Saras
Prezzi Benzina Gasolio - Clicca per ingrandire la tabella

Oli minerali, prontuario su cali e giacenze - Speciale della Staffetta con i riferimenti legislativi e l'indicazione delle sanzioni
La Staffetta per il sociale...
Associazione W la Vita