martedì 21 ottobre 2014   18.43
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina    Google+
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Pubblicità    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere
Politica energetica internazionale
ottobre - 2014


Ignora collegamenti
1
2
Pagna Successiva (2)

21/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Ue, Sefcovic: bene lo stop al South Stream

Il candidato alla vice presidenza della Commissione con delega all'Unione energetica: “puntare sul Corridoio Sud”. “Inaccettabile che la Russia usi il gas come arma politica”


Sembra avere le idee molto chiare il candidato alla vice presidenza della Commissione europea con delega all'Unione energetica, lo slovacco Maros Sefcovic. Nell'audizione di fronte alle commissioni Ambiente e Industria del Parlamento europeo svoltasi ieri sera, Sefcovic ha tra l'altro definito “inac ...


21/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Corte Ue, ricorso di Rosneft e Rotemberg

La compagnia petrolifera russa di stato Rosneft e Arkady Rotenberg, magnate amico personale di Putin, sono ricorsi alla Corte europea di giustizia contro le sanzioni dell'Unione contro la Russia. Il procedimento è stato avviato il 9 ottobre e la notizia è apparsa sul Financial Times di venerdì. Rosn ...


20/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Russia-Ucraina, domani il trilaterale con l'Ue

Da sx: Angela Merkel, Petro Poroshenko e Vladimir Putin
Da sx: Angela Merkel, Petro Poroshenko e Vladimir Putin
Il ministri dell'energia di Russia e Ucraina si incontreranno domani a Bruxelles, con la mediazione dell'Ue, per discutere delle forniture di gas . Dopo gli incontri della settimana scorsa tra il presidente russo, Vladimir Putin, e quello ucraino, Petro Poroshenko, si incontreranno a margine dell'As ...


17/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Le due risposte da cui dipende la strategia energetica europea

L'opinione di Marcello Colitti


Quanto dureranno ancora petrolio e gas naturale?
Questa domanda ha due risposte diverse.
La prima riguarda l'esaurimento fisico delle risorse di greggio e di gas naturale. La seconda riguarda la concorrenza che altre fonti energetiche possono esercitare su ambedue gli idrocarburi e limita ...


16/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Gas, i risultati degli stress test Ue

Da stop prolungato impatto pesante all'Est e nei Balcani. Ma con approccio cooperativo consumatori domestici al sicuro, no a "chiusura delle frontiere". Puntare su meccanismi di mercato: segnali di prezzo chiameranno forniture alternative via Gnl e limiteranno consumi


Secondo i risultati degli stress test sul gas, presentati oggi dalla Commissione Ue, un'interruzione prolungata delle forniture russe all'Europa quest'inverno avrebbero un impatto rilevante sui paesi della regione, in particolare su quelli dell'Est e balcanici, dove sarebbero a rischio anche le forn ...


16/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Russia-Ucraina, domani il vertice Putin-Poroshenko

Presieduto da Matteo Renzi in qualità di presidente di turno della Ue


Sarà presieduto dal presidente del consiglio, Matteo Renzi, nella sua qualità di presidente di turno dell'Unione Europea, l'incontro tra il presidente russo Vladimir Putin e il quello ucraino Petro Poroshenko, in programma domani 17 ottobre alle ore 8 presso la Prefettura di Milano. lo comunica Pala ...


15/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Russia-Ucraina, Putin e Poroshenko a Milano per l'Asem

Il presidente russo, Vladimir Putin, e il presidente ucraino, Petro Poroshenko, si incontreranno questa settimana a Milano durante l'Asia-Europe Meeting (Asem) che si terrà il 16 e il 17 ottobre. Sul tavolo la questione delle forniture di gas all'Ucraina, interrotte quest'estate (v. Staffetta 30/9). ...


15/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Ue, Sefcovic candidato vice presidente per l'Unione Energetica

Potrebbe essere lo slovacco Maros Sefcovic il nuovo vice presidente per l'Unione Energetica. Dopo la bocciatura da parte del Parlamento Ue dell'ex premier slovena Alenka Bratušek (v. Staffetta 09/10), ritenuta di scarsa competenza, il nuovo presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, ha designato Sefcovic, ex ambasciatore slovacco in Israele ed ...


15/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Norvegia, +18% vendite petrolio


Il surplus commerciale della Norvegia è cresciuto a settembre del 14,4% tendenziale portandosi a 21,6 miliardi di corone (2,58 mld di euro). Lo ha annunciato l'istituto nazionale di statistica Ssb precisando che l'andamento è stato fortemente condizionato dall'incremento del 18,2% nelle vendite di p ...


15/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Italia-Cina, accordi per 8 mld €

Intese tra gli altri per Enel, Mossi & Ghisolfi e GSE

Matteo Renzi e Li Keqiang
Matteo Renzi e Li Keqiang
In occasione del Business Council Italia-Cina e della visita del premier cinese Li Keqiang, l'Italia ha firmato 13 accordi con la Cina, per un valore di oltre 8 miliardi di euro, di cui diversi riguardano il settore dell'energia. Tra questi uno è tra Enel e Bank of China, che prevede la dispo ...


14/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Nobel a Jean Tirole, teorico della regolazione e studioso degli oligopoli

Jean Tirole
Jean Tirole
Jean Tirole, economista francese tra i fondatori della prestigiosa School of Economics di Tolosa, ha ricevuto il premio Nobel per l'economia grazie ai suoi studi sugli oligopoli e alle sue teorie rivoluzionarie sul ruolo delle istituzioni regolatrici nel sistema economico. La decisione di attribuirg ...


14/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Ue, le priorità sui codici di rete per gas ed elettricità


È pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale L 296 del 14 ottobre la decisione della Commissione europea del 13 ottobre 2014 sull'istituzione degli elenchi di priorità annuali per la definizione dei codici di rete e degli orientamenti per il 2015.
La decisione stabilisce le priorità annuali per il 201 ...


13/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Sussidi all'energia Ue, 120-140 mld nel 2012

Soprattutto esenzioni e sgravi per i consumatori. I Paesi più “interventisti” sono Germania e Gran Bretagna. In Italia la prima voce è il risparmio energetico

Il sostegno pubblico al settore energetico negli Stati dell'Unione europea è stato pari nel 2012 a 120-140 miliardi di euro. Il dato è contenuto nel rapporto “Subsidies and costs of EU energy. An interim report” realizzato da Ecofys per la Commissione europea (disponibile in allegato).
I soldi ...


13/10/2014 | Politica energetica internazionale |

Ue: da mercato unico benefici per 16-40 mld
Ma servono infrastrutture e regole sulle reti


Il completamento del mercato interno dell'energia Ue potrebbe produrre benefici tra 16 e 40 miliardi di euro all'anno. Lo scrive la Commissione europea in una comunicazione pubblicata oggi sul completamento del mercato unico, avvertendo nel contempo che, nonostante i progressi fatti, per realizzare ...


10/10/2014 | Politica energetica internazionale |

L'Unione dell'energia tra le priorità della nuova Commissione Ue

Dall'Aspen Institute Italia un fotografia ragionata dello stato dell'arte in Europa


Arrivare ad una politica energetica unitaria, riconoscere il ruolo del gas naturale e agire di conseguenza in tema di interconnessioni, definire un mix bilanciato e competitivo, puntare su una tariffa unica europea per i settori energivori, affrontare la questione della “rinascita del carbone”, rend ...



Ignora collegamenti
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Prezzi Benzina Gasolio - Clicca per ingrandire la tabella

(21/10) - De Margerie, il cordoglio dell'Opec

(21/10) - Areva, l'a.d. Oursel si dimette per motivi di salute

(21/10) - Menowatt Ge, Ferrante (Legambiente) presidente del Cda

(20/10) - Halliburton, +70% a 1,2 mld $ utile 3° trimestre

(21/10) - Corte Ue, ricorso di Rosneft e Rotemberg

(20/10) - Sblocca upstream, il “no” delle Regioni

(20/10) - Russia-Ucraina, domani il trilaterale con l'Ue

(17/10) - Costi dell'energia meno cari per 2 miliardi grazie alle convenzioni Consip

(21/10) - Antitrust, accordo con Bankitalia per tutela consumatori

(20/10) - Bolletta 2.0 al via da settembre 2015

(20/10) - Tabacchi e carburanti, il CdS ribalta tutto

(20/10) - Fer, ecco i decreti attuativi dello spalma-incentivi

(21/10) - Listino dei prezzi dei prodotti petroliferi sulla piazza di Milano

(21/10) - Extra-rete: le rilevazioni di Staffetta Prezzi

(21/10) - Greggi ancora in calo Adriatico a corto di diesel

(21/10) - I prezzi e i margini del petrolio dal 13 al 20 ottobre

(21/10) - Il “dotto” dibattito sui tabaccai

(17/10) - Vendite provinciali e regionali di prodotti petroliferi in Italia

(16/10) - Trainata dal gasolio la ripresa della domanda petrolifera di settembre

(15/10) - I consumi petroliferi in Italia nel settembre 2014

(20/10) - Raffineria Falconara, 15 milioni di investimenti

(20/10) - Genova, boom del greggio a settembre

(17/10) - Upstream Eni, più stretti i rapporti con Kogas

(17/10) - La produzione mondiale di petrolio

(21/10) - Acquisti sul mercato del giorno prima con profilo Au

(21/10) - Risultati della Borsa elettrica

(20/10) - Borsa elettrica: più Fer e import, PUN -14,5%

(20/10) - Distributori elettrici minori, novità su perequazione

(21/10) - Bilancio quotidiano del gas trasportato da Snam Rete Gas

(20/10) - Bilancio quotidiano del gas trasportato da Snam Rete Gas

(17/10) - Shell, lubrificanti GTL per Ferrari

(17/10) - Bilancio quotidiano del gas trasportato da Snam Rete Gas

(20/10) - Fv agricolo, Tar conferma: tetto 10% si calcola su terreni contigui

(20/10) - Biometano in rete, regole entro dicembre Ma pesa l'attesa sulle specifiche europee

(17/10) - Solare, tramonta il progetto Desertec

(14/10) - Eolico offshore, società del gruppo Toto realizzerà il più grande impianto in Usa

(17/10) - Fusione nucleare “pronta in dieci anni”

(15/10) - Germania, Vattenfall reclama 4,7 mld per abbandono nucleare

(13/10) - Nucleare, dalla Ue 850 mln per la fusione

(08/10) - Nucleare, Ue approva con modifiche gli incentivi a Hinkley Point

(23/05) - Blue Book 2014, a 20 anni dalla legge Galli settore idrico a metà strada

(02/05) - D'Angelis a capo unità anti-dissesto idrogeologico

(28/04) - Wareg, nasce primo network regolatori europei dell'acqua

(22/04) - Servizi idrici, Federutility: bene il Collegato ambientale

(27/06) - Lettera sull'Energia n. 60

(23/05) - Lettera sull'Energia n. 59

(14/02) - Lettera sull'Energia n. 58

(15/11) - Lettera sull'Energia n. 57

Oli minerali, prontuario su cali e giacenze - Speciale della Staffetta con i riferimenti legislativi e l'indicazione delle sanzioni
La Staffetta per il sociale...
Associazione W la Vita