Reserved
lunedì 18 ottobre 2021   07.00
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

mercoledì 03 settembre 2003

 |  Aumenta carattere  |  Diminuisci carattere  | 
 
 

IRAQ, C'E' IL NUOVO GOVERNO CON 25 MINISTRI
MA RESTANO TUTTI I “NODI” SULLA PRODUZIONE

Sono 25 i ministri (13 sciiti, 5 sunniti, 5 curdi, 1 turco e 1 cristiano) scelti dall'attuale governo provvisorio iracheno, in collaborazione con le forze di occupazione anglo-americane di stanza a Bagdad, per formare il primo governo che dovrà guidare il paese nell'era post-Saddam. La nomina è avvenuta lunedì. Spicca l'assenza di un vero e proprio

© Riproduzione riservata





Soltanto gli utenti abbonati alla Staffetta Quotidiana
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova

75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
COMMENTI - EDITORIALI LA RASSEGNA DELLE ULTIME NOTIZIE
STAFFETTA PREZZI GARE E COMMESSE
EVENTI - CONVEGNI SEGNALAZIONI
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana