Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politica energetica internazionale



| Politica energetica internazionale

Le priorità della politica e quelle dei consumatori

In settimana l'energia è finita sulle prime pagine dei giornali. La strage di Bargi ha acceso i riflettori del grande pubblico sulle infrastrutture che danno energia al Paese, su quanto queste infrastrutture siano importanti e su quanto delicato sia il lavoro delle persone che le costruiscono, le ge...
| Politica energetica internazionale

Case green, il Consiglio UE approva definitivamente la direttiva

Ora manca solo la pubblicazione in Gazzetta. L'Italia vota contro. Ok anche a Euro7 ed emissioni industriali

Oggi il Consiglio dell'Unione europea ha approvato, in via definitiva, la revisione della direttiva sulla prestazione energetica nell'edilizia, meglio nota come direttiva “Case green”. La direttiva era già stata approvata in seconda lettura dal Parlamento europeo...
  •  Case green
  •  Emissioni industriali
  •  Euro7
  •  Portale inquinanti
| Politica energetica internazionale |
L.M.P.

Una mappa del risiko geopolitico nella lotta al cambiamento climatico

Il libro di Marco Dell'Aguzzo

La transizione energetica è e continuerà ad essere una competizione. Al di là delle necessità comuni di tagliare le emissioni di gas climalteranti e rendere più sostenibili le nostre società mantenendo allo stesso tempo in piedi le nostre economie, c'è un aspetto che in passato è stato spesso trascu...
| Politica energetica internazionale |
GB Zorzoli

Le class action e il diritto alla protezione dal cambiamento climatico

Le “cause climatiche” sono una prassi consolidata, il clima una priorità per molti

Non poteva andare diversamente. La sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo (Cedu), che condanna la Svizzera per l'insufficiente strategia di contrasto al cambiamento climatico, ha dato subito la stura a un vivace dibattito, non scevro di polemiche. Dato il tema, non poteva mancare una not...
| Politica energetica internazionale

UE, via libera Parlamento a riforma mercato elettrico e pacchetto green gas

Il Parlamento europeo in plenaria oggi ha adottato in via definitiva la riforma del mercato dell'energia elettrica UE e il c.d. pacchetto "green gas" di misure per facilitare la diffusione di gas rinnovabili e a basse emissioni di carbonio, compreso l'idrogeno. La riforma del mercato elettrico si co...
  •  Direttiva mercato elettrico
  •  Direttiva mercato gas
  •  Regolamento mercato elettrico
  •  Regolamento mercato gas
| Politica energetica internazionale

Cef Energy, l'UE lancia il bando da 850 milioni

Aperto ai progetti inclusi nella lista dei Pci e dei Pmi

L'Agenzia europea per il Clima, le Infrastrutture e l'Ambiente ha annunciato oggi l'invito a presentare proposte per progetti di infrastrutture energetiche transfrontaliere incluse nell'elenco dell'Unione dei progetti di interesse comune e dei progetti di interesse reciproco...
| Politica energetica internazionale

Rwe: “la dipendenza dal Gnl è uno svantaggio permanente per l'industria tedesca”

L'intervista del ceo Krebber al Financial Times. “La distruzione della domanda è strutturale”

I prezzi del gas in Europa stanno scendendo da diversi mesi, ma restano più elevati di quelli del 2019, prima della pandemia e della guerra in Ucraina, e soprattutto molto più alti di quelli degli Stati Uniti. Gli alti prezzi del gas, dovuti alla dipendenza dal Gnl importato, creano uno “svantaggio ...
| Politica energetica internazionale

Auto, liberali tedeschi favorevoli a biocarburanti dopo il 2035

L'intervista dell'Augsburger Allgemeine al ministro delle Finanze e presidente dell'Fdp Lindner

Il fronte dei biocarburanti guadagna un alleato di peso: il ministro delle Finanze tedesco e presidente del partito liberale, Christian Lindner. Lindner, ricordiamo, è stato il principale artefice della modifica al regolamento europeo sulle emissioni auto che ha impegnato la Commissione europea a va...
| Politica energetica internazionale

UE, via libera agli incentivi tedeschi all'idrogeno per l'industria

Per 2,2 miliardi di euro

La Commissione Europea ha approvato, sulla base della disciplina sugli aiuti di Stato, gli incentivi introdotti dal governo tedesco da 2,2 miliardi di euro per sostenere gli investimenti nella decarbonizzazione dei processi produttivi industriali.
In particolare, la Germania ha notificato alla Comm...
| Politica energetica internazionale

Emissioni metano e CO2 camion, via libera dall'europarlamento

Approvati anche i regolamenti su assorbimenti di carbonio, rendicontazione ambientale e acque reflue urbane

Nuovi limiti alle emissioni dei veicoli pesanti, prime regole per la riduzione delle emissioni di metano dal settore energetico, nuove regole per le rimozioni di CO2 dall'atmosfera e per la rendicontazione ambientale, nuove norme per la raccolta, il trattamento e lo scarico delle acque reflue urbane...
  •  Direttiva acque reflue urbane
  •  Regolamento assorbimenti di carbonio
  •  Regolamento conti economici ambientali
  •  Regolamento emissioni metano
  •  Regolamento emissioni veicoli pesanti
| Politica energetica internazionale

Eolico, indagine UE sulle pale cinesi

Vestager: non possiamo permetterci che si ripeta la storia dei moduli fotovoltaici

La Commissione europea ha avviato oggi un'indagine sui fornitori cinesi di turbine eoliche. Lo ha annunciato la commissaria alla Concorrenza Margrethe Vestager in un discorso all'università di Princeton, negli Usa. “Stiamo studiando – ha detto – le condizioni per lo sviluppo di parchi eolici in Spag...
| Politica energetica internazionale

Il clima non si aggiusta con una sentenza

La sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo che ha condannato la Svizzera per non fare abbastanza contro il cambiamento climatico (v. Staffetta 09/04) è degna di nota per almeno due ragioni.
La prima, più ...
| Politica energetica internazionale

Clima, corte UE dei diritti umani condanna la Svizzera

Su ricorso di 2.000 donne anziane secondo cui il governo, non facendo abbastanza sulla CO2, mette a rischio la loro salute. La Corte ha invece respinto casi analoghi vs. Francia e Portogallo

La Corte europea dei diritti dell'uomo si è pronunciata oggi in favore di un gruppo di donne anziane svizzere che avevano sostenuto che gli sforzi inadeguati del loro governo per combattere il cambiamento climatico le mettevano a rischio di morte a causa delle ondate di calore.
Si tratta di un pre...
  •  Caso francia clima COMUNICATO
  •  Caso francia clima SENTENZA
  •  Caso portogallo clima COMUNICATO
  •  Caso svizzera clima COMUNICATO
  •  Caso svizzera clima SENTENZA
  •   ...vedi tutti
| Politica energetica internazionale

Industria UE, il trilaterale Italia-Germania-Francia

Con i ministri Urso, Habeck e Le Maire

Eliminare con decisione gli oneri amministrativi superflui per sfruttare appieno il potenziale delle imprese europee in termini di investimenti, innovazione e crescita in Europa; stimolare gli investimenti pubblici e privati per rafforzare l'innovazione, la produttività e la competitività; proseguir...
  •  Nota congiunta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana