lunedì 16 settembre 2019   23.14
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

martedì 06 agosto 2019

 |  Aumenta carattere  |  Diminuisci carattere  |  PDF
 
 

Dl crisi, fino a 250 mln per il carbon leakage e 20 mln per il phase out

Lo schema di decreto oggi in Cdm prevede Fondo per le industrie a rischio delocalizzazione per l'impatto del costo della CO2 sui prezzi dell'energia, e sostegni all'occupazione nei territori dove chiuderanno le centrali a carbone. Le risorse verranno dalla quota eccedente i 1.000 mln di € del gettito delle aste dei permessi di emissione. Nel 2018 incassati 1.452 mln.

Politica energetica nazionale

Lo schema di decreto legge sulle crisi aziendali, che sarà esaminato oggi dal Consiglio dei ministri, prevede di destinare un massimo di 250 milioni di euro all'anno alle industrie che rischiano di delocalizzare per gli impatti del sistema Ets sui prezzi dell'energia, e altri 20 mln all'anno dal 2020 al 2024 per riqualificazione e sviluppo dell'occ ...

© Riproduzione riservata




Soltanto gli utenti abbonati alla Staffetta Quotidiana
possono leggere interamente gli articoli.
Richiedi un abbonamento di prova

75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...
Teniamoci per mano