giovedì 20 giugno 2019   13.14
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Trasporti
Lug-Ago-Set - 2002
indietro
avanti


agosto

02/08/2002 | Trasporti |

BAKU-TIBLISI-CEYHAN: ENI UFFICIALIZZA 5%

L'Eni ha ufficializzato mercoledì la propria partecipazione, con una quota del 5%, nel consorzio Aoc per la realizzazione della condotta da 1730 km Baku-Tiblisi-Ceyhan (vedi Staffetta 12/7). Il giorno precedente, il presidente dell'Azerbaijan, Gaidar Aliyev, ha dato il via libera finale al piano di finanziamento dell'opera.
Gli investimenti previsti, 2,9 ...


luglio

19/07/2002 | Trasporti |

PETROLIERE PER PORTARE ACQUA IN SICILIA?

Perché non usare le petroliere per fronteggiare la crisi idrica? Lo propone un lettore del Corriere della Sera, certo Lauro Esposito (laues@libero.it), rilevando che le petroliere si possono pulire molto bene (viva la faccia, ndr) tanto che a volte vengono usate per il trasporto del grano. Con quatt ...


12/07/2002 | Trasporti |

ACCORDO TRA UP E AUTOTRASPORTO

Mercoledì è stato siglato l'accordo tra Unione Petrolifera e associazioni trasportatori per rivedere quello scaduto il 30 giugno 2001.
L'intesa prevede un incremento del 2% dal 1° luglio 2002 delle attuali tariffe che sono ferme al 1° giugno 2000. Inoltre rientrano nell'intesa, una “una tantum” ...


12/07/2002 | Trasporti |

BAKU-TIBLISI-CEYHAN: 2 COMPAGNIE PER PROGETTO

I partecipanti al consorzio Aoc per la costruzione della condotta da 1730 km Baku-Tbilisi-Ceyhan (vedi Staffetta 19/10/01) formeranno due società, la Btc Co. e la Btc Investment. La prima, ha annunciato il 9 luglio il direttore investimenti esteri della compagnia di Stato azera Socar, Valekh Aleskerov, si occuperà della realizzazione dei lavori, la seconda del ...


10/07/2002 | Trasporti |

OLEODOTTI SAUDITI IN GIORDANIA E YEMEN

L'Arabia Saudita si appresta ad avviare le forniture di idrocarburi attraverso due condotte attraverso la Giordania e lo Yemen. Nel primo caso, un accordo tra Ryhad e Amman prevede il ripristino del vecchio oleodotto, in disuso dalla Guerra del Golfo, che collega i giacimenti sauditi di Al-Haba alla ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...
Teniamoci per mano