giovedì 14 novembre 2019   10.13
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Approvvigionamenti e Raffinazione
March - 2004
indietro
avanti


26/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

CINA: IMPORT 2004 A 2 MILIONI DI B/G

Nell'anno in corso, la Cina importerà 2 milioni di barili di greggio al giorno, contro gli 1,67 milioni di b/g del 2003. Lo rivelano le ultime previsioni del ministero del Commercio, secondo cui la dipendenza petrolifera dall'estero del gigante asiatico passerà dal 35 al 37%. La domanda di benzina, ...


25/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

USA, CRESCONO PREOCCUPAZIONI SU BENZINA

Negli Stati Uniti crescono le preoccupazioni legate alla possibile evoluzione dei prezzi della benzina soprattutto in alcune regioni dove le recenti misure sugli additivi da usare per la riformulazione (Mtbe in particolare) stanno creando non poche difficoltà di approvvigionamento. Data la situazion ...


25/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IRAQ, SOMO AGGIUDICA ALTRI 6 MILIONI/BARILI

Lo scorso 11 marzo, l'irachena Somo ha aggiudicato altri 6 milioni di barili di greggio Kirkuk divisi in sei lotti da un milione ciascuno, consegna 12-19 marzo. I contratti sono andati ad Eni, Shell, Total, Repsol, Hellenic Petroleum e Tupras, alcune peraltr ...


25/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


24/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IN EUROPA PRIMO GREGGIO KAZAKO VIA TUBO

Arriverà entro breve il primo greggio del Kazakhstan importato in Europa via oleodotto. Lo ha rivelato la rivista Tyden, secondo cui la compagnia di Stato ceca Mero consegnerà tra un paio di settimane le prime forniture alla raffineria Kralupy (nei pressi di Praga). Il trasporto del greggio è reso p ...


24/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IRAN RADDOPPIA SCAMBI GREGGIO CON CASPIO

L'Iran raddoppierà nei prossimi due mesi da 50.000 a 100.000 barili al giorno gli scambi di greggio con il Kazakhstan. Lo ha annunciato sabato scorso l'ambasciatore iraniano ad Almaty, Mortaza Saffari, precisando che l'aumento degli “swap” verrà ottenuto anche attraverso la stipula di nuovi accordi ...


16/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


11/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

OPEC VICINA ALLA PRODUZIONE MASSIMA

A febbraio la produzione dei 10 paesi Opec, al netto dell'Iraq, è stata pari a 26,33 milioni b/g, 1,83 milioni in più del tetto ancora in vigore pari di 24,5 milioni, ma 2,83 rispetto a quello che scatterà con il prossimo 1° aprile di 23,5 milioni (v. Staffetta 12/2). Ad eccezione dell'Indonesia che ha prodotto intorno ai 300 mila b/g in meno della sua quota, ...


11/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IRAQ: OBIETTIVO 2,8 MILIONI B/G PER APRILE

L'Iraq vuole “celebrare” l'anniversario dell'invasione delle truppe alleate (20 marzo) tornando a produrre entro aprile 2,8 milioni di barili/giorno di petrolio. Per centrare l'obiettivo mancherebbero solo 200.000 b/g. Secondo informazioni raccolte dal Mees, la produzione si aggirerebbe già su 2,6 m ...


09/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

CINA CESSA EXPORT GREGGIO A GIAPPONE

La Cina ha interrotto dopo 30 anni le esportazioni di greggio al Giappone. Lo rivela la rivista della compagnia di Stato Sinopec, secondo cui Pechino e Tokyo non hanno raggiunto un accordo sul prezzo e i volumi per il periodo 2004-2005. Fino allo scorso anno, precisa la rivista, il Giappone riceveva ...


05/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IRAQ, SALGONO GLI STOCCAGGI A CEYHAN

Ammonterebbero a circa 5,2-5,6 milioni di barili gli attuali stoccaggi detenuti presso il terminale turco di Ceyhan, arrivati dai campi di Kirkuk. Un volume che difficilmente potrà essere avviato alle esportazioni prima di una decina di giorni e cioè non prima di avere riempito tutti i serbatoi in g ...


02/03/2004 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IRAQ APPROVA OLEODOTTO CON IRAN

Il ministro del Petrolio del governo provvisorio iracheno, Ibrahim Bahr al-Uloum, ha annunciato l'approvazione del progetto per un oleodotto di 10 km che collegherà Basrah al porto iraniano di Abadan attraversando lo Shatt al-Arab. Il progetto - di cui al-Uloum aveva parlato nel novembre scorso con ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...