List energy
venerdì 27 maggio 2022   04.17
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere
Approvvigionamenti e Raffinazione
Gennaio - 2011
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

28/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Falconara, Zinni (Pdl): rischio chiusura

Le richieste dei sindacati dell'Api sono “assolutamente comprensibili”. E' questo il commento del consigliere regionale del Pdl, Giovanni Zinni, sul recente incontro tra sindacati e Regione sul future del rigassificatore e della centrale a ciclo combinato da 580 MW progettati dall'Api di Falconara <...

28/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

GazpromNeft: negoziati con Saras solo su forniture non su acquisto asset

Nessun interesse ad acquisire Saras (v. Staffetta 27/01); i negoziati sono solo sulle forniture di petrolio alla raffineria sarda a Sarroch, la più grande del mediterraneo. Ieri in serata, GazpromNeft ha inviato una nota in cui smentisce quel ...

27/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Ma la Saras no

Sarroch
Sarroch
Gli operatori di Borsa ci credono al punto che il titolo viene sospeso per eccesso di rialzo. La Saras lì per lì non commenta, anche perché il rappresentante di Gazprom non aveva parlato di trattative ma si era limitato a dire che la raffineria di Sarroch è tra le 4-5 raffinerie europee che il gr...

27/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Raffinazione, GazpromNeft guarda a Saras

Titolo sospeso per eccesso di rialzo. La società dei Moratti in una nota: nessuna comunicazione dalla società russa, esclusivamente contatti preliminari per collaborazione industriale"

GazpromNeft, unità petrolifera del colosso energetico russo, “sta considerando” l'acquisto di 4-5 raffinerie in Europa e l'italiana Saras “è nella lista”. E' quanto ha detto oggi Barsukov, capo dell'unità per lo sviluppo raffineria e petrolchimico, a margine di una conferenza a Dubai. A seguito del ...

26/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Taranto, raffineria di nuovo operativa

Tre unità della raffineria Eni di Taranto da 84 mila b/g sono tornate operative dopo uno stop di 18 giorni per manutenzione. Lo riferisce Platts che ha avuto conferma da un portavoce della società. Le unità thermal cracking, visbreaker e hydrodesulfurization sono state ferma dal 6 gennaio a lunedì. ...

26/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Irkutsk Oil, 22mila b/g via Espo

La russa Irkutsk Oil ha avviato il flusso di greggio dal giacimento di Yaraktinskoye nella Siberia orientale all'Oleodotto Siberia orientale-Oceano Pacifico (Espo) con un volume iniziale di 22.500 b/g (3.000 tm/g) (v. Staffetta 28/12/09). Lo h...

25/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

24/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Petrolio, al Naimi: Opec potrebbe aumentare output

Ali al Naimi
Ali al Naimi
Il ministro saudita del petrolio, Ali al Naimi, ha dichiarato oggi, nel corso dell'Annual Global Competitiveness Forum in corso a Riad, che l'Opec potrebbe decidere di aumentare la produzione di petrolio nel 2011 per "rispondere alla domanda mondiale in crescita". Secondo l'Opec la richiesta di petr...

21/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Moratti: raffinazione in crisi in tutto il mondo

“La raffinazione in questo momento è in crisi in tutto il mondo”. Dopo la lettera del Presidente Up a Berlusconi (v. Staffetta 18/01), anche Gian Marco Moratti, presidente di Saras, parla dei problemi della raffinazione, aggiungendo che “se si...

21/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Raffineria Cremona, Tamoil: “Basta rinvii”

Basta “ulteriori ritardi”. E' quanto ha risposto il management di Tamoil Italia al ministro Paolo Romani e ai sindacati al termine di un incontro di mercoledì al Mse sul destino della raffineria di Cremona (v. Staffetta 17/01). Romani e sindac...

20/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Dieci anni di recessione

Nella lettera sulla crisi della raffinazione, inviata lunedì scorso al presidente del Consiglio e trasmessa martedì per conoscenza al ministro dello Sviluppo economico e al sottosegretario all'Energia (v. Staffetta 18/01), il presidente del...

19/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

19/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Raffineria Gela, trattativa in salita

Non prosegue bene il confronto tra la raffineria Eni di Gela e i sindacati sul piano industriale 2010-2013, che prevede investimenti per 500 milioni di euro (v. Staffetta 18/01). La trattativa si è arenata sugli esuberi (400 posti di lavoro ne...

19/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Analisi Aie sulla crisi delle raffinerie in Europa

“L'industria europea della raffinazione sta continuando la stagione di grandi cambiamenti dovuti al declino strutturale della domanda, alla dura competizione nell'export che a sua volta deriva dall'aumento di capacità nei paesi emergenti e, infine, ai conseguentemente esigui margini di raffinazione”...

19/01/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione

Iraq, export oil dal Kurdistan da febbraio

Le autorità curde e quelle irachene hanno concordato in una riunione che si è svolta lunedì di riprendere le esportazioni di petrolio dal Kurdistan a partire dal prossimo mese di febbraio. E' quanto ha annunciato l'ufficio del primo ministro curdo.
Non c'era ancora una conferma immediata da parte ...

Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

COMMENTI - EDITORIALI LA RASSEGNA DELLE ULTIME NOTIZIE App Logo STAFFETTA PREZZI
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana