Reserved
lunedì 9 dicembre 2019   15.27
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Approvvigionamenti e Raffinazione
September - 2012
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

27/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Isab, Lukoil: potrebbe lavorare greggio iracheno di West Qurna2


Lukoil sta pensando di alimentare la raffineria Isab con greggio proveniente dal giacimento West Qurna2, in Iraq, che la compagnia detiene al 75%. Lo ha annunciato martedì Mikhail Antonov, vice direttore della Litasco, la società di trading di Lukoil, nel corso di un convegno sulla raffinazione a Br ...


27/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Sudan/Sud Sudan, accordo per ripresa export oil


Il Sudan e il Sud Sudan hanno raggiunto un accordo sulla sicurezza delle frontiere che dovrebbe consentire la ripresa delle esportazioni di greggio dai giacimenti di Juba ai porti di sbocco degli oleodotti di Khartoum sul Mar Rosso. Lo riferiscono i leader gli emissari dei due Paesi al termine di qu ...


26/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Priolo bloccata da proteste, Sicilia a rischio

Assopetroli Sicilia: “Protesta dannosa, si rischiano blocchi”


Dal 21 settembre scorso le forniture dalla raffineria Isab di Priolo sono bloccate. È l'allarme lanciato da Assopetroli Sicilia in una nota.
Da quando gli operai della Sina Service, che non hanno ottenuto il rinnovo dell'appalto di manutenzione della struttura, hanno messo sotto assedio la raf ...


26/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Raffinazione, allarme Europia sui nuovi limiti di emissione


Europia, l'unione petrolifera europea, ha lanciato ieri un nuovo allarme sulla prossima definizione, da parte dell'Unione europea, dei nuovi limiti di emissioni per le raffinerie, che saranno stabiliti in applicazione della direttiva Ippc sulle emissioni industriali (2010/75/CE).
In un document ...


19/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

BP, trattative per cedere raffineria in Texas


BP è in trattative con Marathon Petroleum per vendere la sua grande raffineria in Texas al prezzo di 2,5 miliardi di dollari. L'indiscrezione è riferita dal Financial Times. La raffineria di Texas City è la terza in Usa per dimensione e nel 2005 fu teatro di un'esplosione che causò la morte di 15 di ...


18/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Oleodotto Tal, la ceca Mero verso l'ingresso


La società di Stato ceca Mero acquisterà da Shell una quota dell'oleodotto Tal, che collega Trieste con la Germania e con la Repubblica Ceca. Lo ha scritto oggi l'agenzia Reuters citando l'ambasciatore incarciato per la sicurezza energetica, Vaclav Bartuska. Secondo il sito ceco ceskapozice.cz Mero ...


18/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Raffineria di Roma, accordo TotalErg-sindacati

Questo mese cessano le attività di raffinazione e prende avvio il consolidamento della attività logistiche


Venerdì scorso i rappresentati della Raffineria di Roma, controllata al 100% da TotalErg, e i sindacati hanno firmato un'ipotesi di accordo in cui si definiscono le modalità di cessazione delle attività di raffinazione e di consolidamento della attività logistiche (v. Staffetta 18/05). L'attività di raffinazione termina questo mese di settembre e nel contempo inizieranno le operazioni di m ...


17/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Portogallo, porti e raffinerie bloccati da uno sciopero

Uno sciopero dei dipendenti portuali ha paralizzato oggi in Portogallo la maggior parte degli scali marittimi, causando ripercussioni anche nelle principali raffinerie del paese. Secondo il sindacato Oficiaismar, l'astensione del lavoro ha fermato le attività sia nei porti del continente, come Lisbo ...


17/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


14/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione | A.P.

Aie: le configgenti prospettive del mercato petrolifero

Verso un mercato dei prodotti più flessibile e instabile

“Segnali discordanti non sono una novità nel mercato del petrolio. Da quando è iniziata la crisi finanziaria del 2008-2009, gli analisti hanno lamentato la contrapposizione tra i rischi al ribasso generati dalla fragilità dell'economia e quelli al rialzo sollevati dalle turbolenze geopolitiche”. Ini ...


14/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


14/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione | A.P.

L'Aie cambia il metodo di calcolo dei margini di raffinazione

Anche il Mediterraneo tra i maggiori centri

Nell'Oil Market Report di settembre l'Agenzia internazionale di Parigi pubblica per la prima volta nuovi margini di raffinazione. Tra i greggi di riferimento ora anche l'Asci e il Bakken.

Dopo due mesi di stop, nell'Oil Market Report di settembre (v. Staffetta 12/09), l'Aie ha ripreso a pubblicare le sue valutazioni e stime sui margini di raffinazione nel maggiori centri. La “p ...


12/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Eni, conseguenze limitate da incendio a Taranto

Taranto
Taranto
La raffineria Eni di Taranto, dopo le operazioni di messa in sicurezza dell'area interessata dall'incendio sviluppatosi lunedì in corrispondenza di una tubazione a sud del serbatoio T3148 (v. Staffetta 10/09), ha avviato un'analisi tecnica dell'accaduto. E' quanto si legge in una nota di Eni. I primi riscontri confermano una contenuta ripercussione sul sito produttivo, i cui impianti non h ...


10/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Taranto: fiamme all'Eni, ustionato un operaio


Un incendio è divampato oggi all'interno della raffineria Eni di Taranto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Taranto e del distaccamento interno allo stabilimento. A prendere fuoco sarebbe stata una tubazione che consente di trasportare il carburante verso le ci ...


07/09/2012 | Approvvigionamenti e Raffinazione | A.P.

L'Aie cambia classificazione e stime sulla domanda dell'area Ocse

Cile, Israele, Slovenia ed Estonia ora inviano i dati alla banca dati Aie (Mos-Iea)

Dal mese di agosto, i consumi petroliferi degli ultimi quattro paesi a fare ingresso nell'Ocse (Israele, Cile, Slovenia ed Estonia, entrati nel 2010) sono stati riclassificati dall'Aie e questo ha modificato il panorama della domanda mondiale.
Ora questi paesi inviano le proprie informazioni p ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...