mercoledì 13 novembre 2019   16.11
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Approvvigionamenti e Raffinazione
October - 2003
indietro
avanti


29/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

RUSSIA E MEDIO ORIENTE: SU CHI PUNTARE?

Le vicende della Yukos, il cui numero uno è finito in carcere, sono destinate a riaccendere il dibattito tra chi conta sull'affidabilità della Russia come cavallo su cui puntare per aumentare o sostituire, al prezzo di rilevanti investimenti, le proprie riserve di idrocarburi e chi invece preferisce ...


28/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


24/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

PREVISIONI DIVERGENTI SU EXPORT IRACHENO

Le esportazioni di greggio iracheno dovrebbero ammontare a 1,6 milioni di barili/giorno nel 2004, a 2,4 nel 2005 e a 2,5 nel 2006. E' quanto emerge dal bilancio preventivo predisposto su basi prudenziali dal ministero delle Finanze e della Pianificazione per conto dell'Autorità provvisoria delle po ...


24/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


17/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


16/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

OLEODOTTO BURGAS-VALONA: VIA A FINE ANNO

La realizzazione dell'oleodotto Burgas-Valona, tra il Mar Nero e la costa adriatica albanese (v. Staffetta 4/6), partirà subito dopo il via libera ufficiale dei ministri dell'Energia di Albania, Macedonia e Bulgaria, previsto in novembre.
Lo ha detto il 10 ottobre Ted Ferguson, presidente della società statunitense Ambo incaricata della realizzazione del ...


16/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


15/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

OLEODOTTO RUSSO: GIAPPONE RILANCIA

Sette miliardi di dollari. Tanto il Giappone ha messo sul tappeto nel tentativo di convincere Mosca a ritornare sui suoi passi e a spostare il tracciato dell'oleodotto da Angarsk (Siberia) verso il Giappone anziché verso la Cina, come stabilito la scorsa primavera (v. Staffetta 3/5).
I giapponesi, secondo informazioni riportate ieri dal Financial Times, ...


10/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |


07/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IRAQ: SI CERCA VIA ALTERNATVA PER GREGGIO KIRKUK

Le autorità irachene stanno cercando una via alternativa per riprendere le esportazioni del petrolio estratto nella zona di Kirkuk, nel nord del paese, bloccate dalla metà di agosto a causa del sabotaggio dell'oleodotto che collega l'Iraq al porto di Ceyan in Turchia sul Mediterraneo (v. Staffetta 30/8).
Lo hanno annunciato rappresentanti della Somo, l ...


07/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

USA VS BP-TNK PER OLEODOTTO BRODY-ODESSA

Ferma opposizione degli Stati Uniti all'accordo preliminare tra il colosso anglo-russo BP-Tnk e la compagnia ucraina Ukrtransnafta siglato venerdì che prevede il trasporto di un primo volume di 450.000 tonnellate di greggio Ural da Brody al porto sul Mar Nero di Odessa. Washington vorrebbe infatti c ...


03/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

IRAQ, 20 CONTRATTI PER 34 MILIONI/BARILI

Ammontano a circa 34 milioni/barili di Basrah Light distribuiti su una ventina di operatori i contratti già siglati dall'irachena Somo con operatori stranieri avviati a metà giugno e proseguiti a metà luglio (v. Staffette 11/6 e 9/7).
L'elenco comprende le seguenti società (tra parent ...


03/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

NIGERIA: BOMBA A OLEODOTTO ENI

E' stato causato dall'esplosione di una bomba l'incendio che tra il 18 e il 25 settembre ha provocato gravi disguidi alle esportazioni di greggio Eni dal terminale nigeriano di Brass River (v. Staffetta 24/9). Lo ha rivelato la stessa Agip Nigeria alla Reuters, spiegando che “le investigazioni condotte dalle autorità competenti hanno dimostrato che l'esplosion ...


01/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

BLACK-OUT: IN TILT MOLTE RAFFINERIE

La Confindustria ha chiesto alle sue associate di fornire al più presto un quadro dei danni subiti dagli impianti industriali a seguito del black-out. Per quel che riguarda le raffinerie, sarebbero numerose quelle che hanno subito blocchi più o meno parziali a cui si aggiungono problemi vari sorti i ...


01/10/2003 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

RUSSIA POTREBBE LIMITARE EXPORT GREGGIO

La Russia potrebbe limitare le esportazioni di greggio “qualora i prezzi non fossero equi”. Lo ha detto a New York venerdì scorso il presidente Vladimir Putin, spiegando che il governo, che controlla gli oleodotti e il sistema ferroviario, ha i mezzi per ridurre le esportazioni. “Per la prima volta ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...
Teniamoci per mano