Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Approvvigionamenti e Raffinazione



| Approvvigionamenti e Raffinazione

Raffinerie, nel primo trimestre +3,8%

Secondo le stime dell'Unione Petrolifera, nel primo trimestre le lavorazioni delle raffinerie italiane sono ammontate a 25,4 milioni di tonnellate con un decremento del 3,8% rispetto allo stesso periodo del 2006. Lo segnala l'Unione Petrolifera nelle Notizie Statistiche Petrolifere di maggio dove si...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Oleodotto russo per tagliar fuori la Bielorussia

Ieri il governo russo ha dato il suo benestare alla costruzione da parte di Transneft di un oleodotto tutto in territorio russo che dovrebbe collegare la zona a ridosso dell'Ucraina con il porto di Primorsk sul Baltico tagliando fuori gli ex paesi sovietici Bielorussia e Lettonia e consentendo event...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Iran garantisce a Bielorussia l'accesso alle riserve di greggio

L'Iran ha assicurato alla Bielorussia l'accesso alle riserve di greggio. Per il presidente bielorusso Alexander Lukashenko si tratta di “una partnership strategica” mentre per il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad “il rafforzamento delle relazioni tra i due paesi incoraggia la sicurezza regiona...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Iran ha importato benzina da 16 stati per un importo di 4,174 mld $

La strutturale carenza di capacità di raffinazione in Iran ha comportato lo scorso anno importazioni di benzina da 16 paesi per un esborso totale di 4,174 miliardi di dollari. A rifornire di benzina il paesi islamico sono stati Emirati arabi uniti, Olanda, Francia, Singapore, Turkmenistan, Azerbaigi...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Resta nigeriana la più grande raffineria del paese

Un consorzio formato da tre compagnie nigeriane ha acquistato il 51% della quota statale nella più importante raffineria del paese, situata nella regione del Delta del Niger. L'Ufficio delle imprese pubbliche (Bpe) di Abuja ha annunciato che Blue Star ha presentato l'offerta migliore – 561 milioni d...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Consumi petroliferi: ad aprile la prima crescita dell'anno (+0,1%)

Con la primavera si riduce il buco dei prodotti invernali

Il mese che porta nel pieno della primavera ha portato anche il primo risultato positivo dell'anno, uno 0,1% che, per quanto esiguo, rappresenta una notizia tanto buona quanto inaspettata per il settore petrolifero italiano, dato che i primi tre mesi dell'anno avevano visto solo percentuali negative...
  •  Consumipdf
Saras
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana