List energy
domenica 26 giugno 2022   01.57
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere
Politica energetica nazionale
Giugno - 2015
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

30/06/2015 | Politica energetica nazionale

Renzi, clausole di salvaguardia non scatteranno

Una manovra da 20 miliardi in autunno? “Non sarà semplice ma le clausole di salvaguardia non scatteranno”. Lo dice il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in un'intervista a Il Sole 24 Ore. “Noi – ha risposto Renzi a una domanda sulla prossima manovra, che potrebbe dover trovare 20 miliardi tra c...

26/06/2015 | Politica energetica nazionale

La caduta del greggio, i consumi delle famiglie e l'attività delle imprese

Dalle Questioni di economia e finanza della Banca d'Italia

La recente caduta dei corsi petroliferi ridurrà i costi energetici del nostro paese ma gli effetti saranno diversi per famiglie e imprese. Pubblichiamo un ampio stralcio de “Gli effetti della riduzione delle quotazioni del greggio sulla spesa energetica e sull'attività economica”, di Ivan Faiella...

26/06/2015 | Politica energetica nazionale | G.B. Zorzoli

Il passo corto dell'Italia

L'approccio minimale ai cambiamenti climatici

Matteo Renzi
Matteo Renzi
La settimana è stata scandita da due eventi di particolare rilievo. Lunedì si sono svolti gli Stati generali sui cambiamenti climatici e la difesa del territorio, organizzati dalla Presidenza del consiglio: presa d'atto della necessità di una cabina di regia che, su questi temi, deve necessariamente...

25/06/2015 | Politica energetica nazionale

Guidi-Cañete su infrazioni e infrastrutture
Gnl, a dicembre la Strategia europea

Procedure di infrazione in corso nei settori del mercato interno dell'Energia e dell'efficienza energetica e progetti per diversificare le fonti di approvvigionamento in Europa, sono stati i due temi più significativi trattati durante l'incontro di questa mattina tra il ministro dello Sviluppo Econo...

25/06/2015 | Politica energetica nazionale

Tutele, c'è gradualità e gradualità

Gradualità sta (ri)diventando la parola chiave sul superamento delle tutele di prezzo nei mercati dell'energia al dettaglio. Mentre le imprese, da Assoelettrica a Aiget, hanno applaudito il Ddl concorrenza, che al momento ne fissa la scadenza al 2018, nelle ultime settimane alla Camera hanno chiest...

24/06/2015 | Politica energetica nazionale

Startup energetiche +20% nel 2015

I dati del rapporto dell'Osservatorio Innov-E 2015 di I-Com

Le startup energetiche sono in aumento in Italia: a maggio erano 444 contro 368 del 2014 (+20%) pari all'11,4% delle startup totali. E' uno dei dati che emergono dal rapporto 2015 di Innov-E, Osservatorio sull'Innovazione Energetica di I-Com presentato oggi a Roma alla presenza di rappresentanti del...

24/06/2015 | Politica energetica nazionale

Tutela 2.0, Autorità: Pmi già nel 2016
Gradualità o arricchiamo i venditori

Retail al centro della relazione del presidente Bortoni: tutela 2.0 senza aggiornamento trimestrale, neutralità distributori e riforma tariffe. Il futuro è nel vettore elettrico

Se il Ddl concorrenza eliminerà i prezzi tutelati, per i piccoli clienti l'Autorità per l'energia si limiterà a definire tutele non di prezzo, come fa già per il mercato libero. Tuttavia a una “rottamazione in data fissa”, che rischia “spostare inopinatamente ricchezza” dai consumatori ai venditori,...

24/06/2015 | Politica energetica nazionale

Istat, sale l'avanzo commerciale a maggio

A maggio 2015, rispetto ad aprile, i flussi commerciali con i paesi extra-Ue mostrano dinamiche divergenti, con un aumento delle esportazioni (+0,4%) e un calo delle importazioni (-1,9%). L'energia (+30,6%) e, in misura meno rilevante, i beni di consumo durevoli (+1,9%) concorrono all'aumento delle ...

23/06/2015 | Politica energetica nazionale

Il petrolio, il gas e la transizione

Riconoscere l'importanza degli obiettivi di decarbonizzazione del settore energetico ha come effetto collaterale (positivo) quello di attirare l'attenzione sull'importanza della gestione della transizione, e sul ruolo che, in questa transizione, hanno e avranno i combustibili fossili. Un passaggio d...

23/06/2015 | Politica energetica nazionale

Conferenza Regioni, nuovi vertici il 30 luglio

“Il 2 luglio formalizzerò le dimissioni per ragioni di galateo, visto che il 31 maggio ci sono state elezioni regionali in 7 Regioni, ed anche per una questione regolamentare: vanno eletti insieme presidente e vicepresidente e, visto che il vicepresidente Caldoro non è stato rieletto, bisognerà proc...

18/06/2015 | Politica energetica nazionale

Pitruzzella, concorrenza ostacolo alla corruzione

La relazione annuale dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato

Giovanni Pitruzzella
Giovanni Pitruzzella
“Il corretto funzionamento concorrenziale del mercato rappresenta uno degli strumenti più efficaci per ostacolare il diffondersi della corruzione, pervasivo cancro dell'economia, vera e propria tassa occulta per il sistema economico”. Lo ha detto il presidente dell'Antitrust Giovanni Pitruzzella pre...

17/06/2015 | Politica energetica nazionale

Energia retail e liberalizzazione: la (vera) lezione del Regno Unito

Semplificare le bollette, rendere agevole il confronto tra offerte, sensibilizzare da subito i consumatori sulla fine della tutela, insomma favorire lo sviluppo di una clientela consapevole. Questa, secondo Simona Benedettini, consulente del settore energia*, la principale lezione che l'Italia, p...

16/06/2015 | Politica energetica nazionale

La carica dei sindaci M5S

Sarà un caso, ma il disagio e la protesta industrial-ambientalista sembrano essersi canalizzati nel M5S. Ne fanno fede i risultati elettorali a Gela (Domenico Messinese eletto sindaco con una maggioranza del 65%), ad Augusta (Maria Concetta "Cettina" Di Pietro con il 75%), a Porto Torres (Sean ...

16/06/2015 | Politica energetica nazionale

Remunerazione reti, Valotti: proposte Aeegsi insufficienti

Utility: rivedere tabù 51% pubblico. Enti locali sono a un tempo “il peggior azionista possibile e il migliore”. Ddl PA. Madia: ci sarà consultazione

Giovanni Valotti
Giovanni Valotti
Secondo il presidente di Utilitalia Giovanni Valotti, le proposte contenute nell'ultimo documento di consultazione dell'Autorità per l'energia sulla remunerazione delle reti elettriche e del gas “non sono sufficienti a sostenere politiche di investimento e ad attrarre nuovi investitori sui servizi”....

15/06/2015 | Politica energetica nazionale | G.P.

Utilitalia, parola d'ordine: aprire al cambiamento

Giovanni Valotti
Giovanni Valotti
Intervista al presidente Giovanni Valotti. Ddl Madia: distinguere tra PA e società di Spl. Aggregazioni: Cdp e fondi? Ogni contributo è benvenuto. Crisi generazione/vendita: nostre imprese capaci di adattarsi a nuovo contesto. Banda larga: il nostro coinvolgimento non estemporaneo. Idrico: a breve incontro con Governo in vista di Parigi. Gare gas: pronti alla competizione. Resteranno meno player delle dita di una mano? Vedremo. Avvicinamento a Confindustria: ”non ora, non oggi”.

Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

COMMENTI - EDITORIALI LA RASSEGNA DELLE ULTIME NOTIZIE App Logo
STAFFETTA PREZZI
EVENTI - CONVEGNI SEGNALAZIONI
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana