Reserved
domenica 17 novembre 2019   11.16
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica nazionale
January - 2005
indietro
avanti


27/01/2005 | Politica energetica nazionale |

BERLUSCONI-RAFFARIN, “FUMATA GRIGIA”
UN MESE PER USCIRE DAL “VICOLO CIECO”

I governi di Italia e Francia si sono dati un mese di tempo per risolvere “il vicolo cieco”, come lo ha definito lo stesso primo ministro d'oltralpe Jean-Pierre Raffarin, dell'affare Edison-Edf. Nel corso del vertice intergovernativo svoltosi martedì a Villa Madama (v. Staffetta 25/1) - presenti tra gli altri i numeri uno di Edf, Pierre Gadonneix, ed Enel, Pao ...


22/01/2005 | Politica energetica nazionale |

VECCHIA E NUOVA ENERGIA

Questo avvio d'anno appare caratterizzato dal ritorno dell'energia al centro della politica. Prima la sortita di Prodi sul carbone, poi il documento degli ambientalisti della Gad passando per la convocazione di ben due incontri sul tema fissati nel giro di 48 ore da Forza Italia e Lega Nord, ai prim ...


22/01/2005 | Politica energetica nazionale |

BERLUSCONI SUL NUCLEARE, D'AGNESE (GRTN) SULLA RETE

Il Grtn ha inaugurato giovedì, alla presenza del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, l'elettrodotto di interconnessione S.Fiorano-Robbia (v. Staffetta 19/1). La linea è lunga 46 km (più 16 km in territorio svizzero) ed è stata completata in 7 mesi contro i 12 previsti, con un investimento di circa 60 milioni di euro. A breve partiranno i lavori per al ...


22/01/2005 | Politica energetica nazionale |

GAD: COME RICOSTRUIRE L'IMPEGNO ITALIANO SU ENERGIA E AMBIENTE

Il progetto degli ambientalisti del centro-sinistra

Il gruppo Energia, ambiente e cambiamenti climatici dei partiti del centro-sinistra ha presentato nei giorni scorsi a Roma (v. Staffetta 19/1) un progetto, frutto di oltre un anno di lavoro, per imprimere una svolta in tutti i settori di produzione e consumo di energia in modo da conseguire un nuovo modello di sviluppo. La proposta intende contribuire al progr ...


21/01/2005 | Politica energetica nazionale |

INFRASTRUTTURE, INCONTRO AL MAP

Mercoledì, presso il ministero delle Attività Produttive, si è svolta una riunione per la messa a punto del programma di realizzazioni di interconnessioni elettriche in cavo sottomarino tra l'Italia e il Nord Africa (Algeria, Tunisia e Libia). E' quanto si legge in un comunicato del Map nel quale si ...


19/01/2005 | Politica energetica nazionale |

CARBONE, GLI AMBIENTALISTI DELLA GAD FRENANO

Il rilancio del carbone operato da Prodi nel fine settimana non ha certo entusiasmato gli ambientalisti della Gad-Grande Alleanza Democratica (v. Staffetta 18/1). In occasione della presentazione ieri a Roma del progetto “Energia e ambiente, processo di Kyoto: la ricostruzione dell'impegno italiano” elaborato dal gruppo “Energia, ambiente e cambiamenti climati ...


18/01/2005 | Politica energetica nazionale |

L'ENERGIA DI PRODI

“Io sono pronto a fare il piano per l'eolico, le biomasse, l'idrogeno... ma allora voglio anche il carbone”. Lo ha detto, a quanto riferiscono le agenzie, il leader del centro sinistra, Romano Prodi, venerdì scorso, in località Ca' La Ghirolda, appena fuori Bologna, dove si sono riuniti una quaranti ...


14/01/2005 | Politica energetica nazionale |

SE MARZANO È MENO COMPETITIVO

Nuovo capitolo dell'ormai storico “dissidio” tra il ministro delle Attività Produttive ed il responsabile dell'Economia (prima Tremonti, ora Siniscalco). Questa volta l'oggetto è stato l'atteso decreto legge sulla competitività che Marzano aveva già da tempo approntato in bozza e che ora, in buona s ...


11/01/2005 | Politica energetica nazionale |

BACCINI, “UNA COMMISSIONE SULLE AUTORITÀ”

Creare una commissione di altissimo livello e specializzazione con il compito di definire le linee di intervento in un quadro di coerenza e concertazione istituzionale. Questo l'annuncio del neoministro della Funzione Pubblica, Mario Baccini, che in una intervista al Sole 24 Ore di sabato ha ripropo ...


08/01/2005 | Politica energetica nazionale |

LA LEZIONE DELL'ANTITRUST

La burrasca che ha investito la decisione dei presidenti delle Camere, Pera e Casini, di nominare Antonio Pilati e Giorgio Guazzaloca all'Antitrust non accenna a perdere di intensità. Al di là delle valutazioni più generali, in fatto e diritto, su cui discettano ormai a piene mani esperti e meno esp ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...