Reserved
domenica 8 dicembre 2019   02.39
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Prezzi Internazionali
January - 2016
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

29/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Descalzi, storture e opportunità del mercato energetico odierno

Urgente per far ripartire gli investimenti l'allineamento tra prezzi oil&gas e costi

Come abbiamo già segnalato (v. Staffette 25 e 27/01), il 25 gennaio a Londra, alla Chatham House, l'amministratore delegato dell'Eni, Claudio Descalzi, e il segretario generale dell'Opec, Abdalla El-Badri, in apertura dei lavori della Conferenza 2016 sull ...


29/01/2016 | Prezzi Internazionali | GCA

La carta di Descalzi

Claudio Descalzi
Claudio Descalzi
In un momento in cui in giro per il mondo, soprattutto negli ambienti finanziari, c'è un'attesa quasi spasmodica di un annuncio che Opec e paesi non Opec hanno trovato finalmente la quadra per stoppare di comune accordo il crollo del petrolio, tagliando linearmente la produzione, l'amministratore de ...


28/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Crollo del petrolio, Mosca: Riad disponibile a taglio produttivo congiunto

Alexander Novak
Alexander Novak
Da San Pietroburgo, il ministro russo per l'Energia Alexander Novak annuncia che Russia e Arabia Saudita stanno lavorando insieme per un taglio congiunto dell'offerta di petrolio e, precisa Novak, Riad ha proposto una riduzione fino a -5% della produzione mondiale al fine di sostenere i prezzi del g ...


28/01/2016 | Prezzi Internazionali | C.B.

Mercati scommettono su vertice tra paesi produttori, schizzano i greggi

Andamento dei prezzi petroliferi sul mercato internazionale


Secondo rialzo consecutivo dei greggi sui circuiti internazionali, nonostante un'impennata delle scorte americane a livelli che non si registravano dagli anni '30. Gli investitori iniziano a crederci sulla possibilità di un incontro tra paesi Opec e non Opec su un taglio concertato della produzione ...


27/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Crollo del petrolio, segnali contradditori


Mentre la Banca Mondiale nel suo ultimo bollettino trimestrale sulle prospettive dei mercati delle commodities ha ridotto da 52 a 37 $ a barile la previsione sul prezzo del petrolio nel 2016, sulla stampa italiana e internazionale continuano ad accavallarsi e a contraddirsi i segnali sulla reale vol ...


27/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Descalzi: allineare le strutture dei costi ai prezzi

Nell'attuale contesto del mercato petrolifero risultano avvantaggiate le aree del Medio Oriente e del Nord Africa. L'intervento nella sessione di apertura della Conferenza "Middle East and North Africa Energy" 2016 che si è svolta lunedì a Chatham House, Londra

Claudio Descalzi
Claudio Descalzi
Per l'amministratore delegato dell'Eni, Claudio Descalzi, l'attuale livello dei prezzi del petrolio è conseguenza di “una visione precaria a breve termine” ed è influenzato “dai mercati finanziari”. Tuttavia “possiamo lavorare su una delle principali storture del mercato energetico odierno: la manca ...


26/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Kuwait pronto a collaborare per stabilizzare prezzo petrolio

Ma il ministro Nawal al-Fuzaia esclude una riduzione unilaterale della produzione Opec

Il ministro Nawal al-Fuzaia
Il ministro Nawal al-Fuzaia
Il ministro del petrolio del Kuwait, Nawal al-Fuzaia, ha annunciato che il paese è pronto a tagliare la produzione allo scopo di arginare il persistente crollo dei prezzi del petrolio. Ma esclude una riduzione unilaterale della produzione Opec. “L'Opec - ha detto il ministro del Kuwait - non ridurr ...


26/01/2016 | Prezzi Internazionali | C.B.

Crollo delle borse, scivolano greggi e prodotti

Andamento dei prezzi petroliferi sul mercato internazionale


Dopo due sedute in forte rialzo, greggi e prodotti petroliferi sui circuiti elettronici internazionali hanno ripreso a scendere, perché messi sotto pressione dal tonfo della Borsa di Shanghai di lunedì e l'effetto domino su tutti gli altri mercati. Inoltre sale l'attesa per l'esito della riunione de ...


26/01/2016 | Estero e Italia |

I prezzi e i margini del petrolio dal 18 al 24 gennaio

di G. Massimo Patrignani

Mercato Estero
• Venerdì si è registrato un notevole rally dei prezzi dei greggi che, dopo essere scesi intorno ai 28 $/b nella settimana, sono saliti a 32 sia per il Wti che per il Brent. Non ci sono motivi particolari per questa subitanea ascesa salvo notizie, poi smentite, che l'Opec ...


26/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Crollo del petrolio, Russia pronta a tagliare produzione

Leonid Fedun
Leonid Fedun
Cogliendo al volo il segnale di apertura arrivato lunedì dal segretario generale dell'Opec, Abdalla El-Badri, favorevole ad un incontro tra tutti i paesi produttori per trovare una soluzione al crollo del petrolio (v. notizia), Leonid Fedun, vice presidente di Lukoil, il secondo produttore di greggio della Russia, citato dall'Agenzia Tass, ha detto che se que ...


25/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Crollo del petrolio, segnale di apertura dall'Opec a un tavolo comune

Richiamo di El Badri alla cooperazione tra tutti i paesi produttori durante un intervento alla Chatham House a Londra. Duro j'accuse di Descalzi contro la speculazione

El Badri
El Badri
Arrivano dall'Opec altri segnali di apertura verso una politica meno liberista per quel che riguarda il mercato del petrolio, dopo il timido cenno saudita della scorsa settimana (v. Staffetta 22/01). Intervenendo a una conferenza organizzata oggi dalla Chatham House sul Medio Oriente e i paesi del Nord Africa, il segretario generale dell'Opec, El Badri ha det ...


25/01/2016 | Prezzi Spot |


22/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Crollo del petrolio, gli interrogativi dell'Economist


Saranno gli uomini dello shale anziché l'Arabia Saudita i produttori cuscinetto (swing producer) del futuro aggiungendo nuova volatilità ai mercati anche se nell'ambito di un raggio di azione più ristretto. E' questa una delle conclusioni a cui arriva un'ampia analisi sull'enigma del petrolio che ...


22/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Crollo del petrolio, le preoccupazioni di Draghi

Mario Draghi
Mario Draghi
'andamento del prezzo del petrolio, o meglio la sua persistenza a livelli bassi, continua a preoccupare la Banca Centrale Europea perché allontana nel tempo la possibilità di raggiungere un tasso positivo di inflazione nel corso di quest'anno. Lo ha detto giovedì a Francoforte in conferenza stampa i ...


22/01/2016 | Prezzi Internazionali |

Crollo del petrolio, pallida apertura dei sauditi


Intervenuto giovedì al Forum Economico di Davos in Svizzera, Klalid al-Falih, presidente della Saudi Aramco, la più grande fra le compagnie dei paesi esportatori di idrocarburi, ha fatto una pallida apertura all'ipotesi che l'Arabia Saudita possa considerare di tagliare la produzione se altri ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...