Reserved
giovedì 21 novembre 2019   17.40
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
June - 2000
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

29/06/2000 | Politica energetica internazionale |

ACCORDO CINA-UE: APERTURA SETTORE “OIL”

La graduale apertura ai privati del monopolio statale cinese sulle importazioni di petrolio è uno dei termini contenuti nell'accordo siglato a maggio tra l'Unione Europea e la Cina che rappresenta una tappa propedeutica per l'ingresso di quest'ultima nella Wto (World Trade Organization), attesa per ...


28/06/2000 | Politica energetica internazionale |

ALBANIA: PRESENTATO PIANO ENERGETICO EDISON

Ieri a Tirana l'amministratore delegato di Edison, Giulio Del Ninno, ha illustrato al ministro albanese dell'Economia pubblica e della privatizzazione, Mustafà Muçi, i risultati dello studio Edison avviato a novembre dello scorso anno per ristrutturare il sistema energetico del paese (v. Staffetta 4 ...


27/06/2000 | Politica energetica internazionale |

SPAGNA: PRESENTATO AMPIO PIANO
PER APERTURA SETTORE ENERGIA

Venerdì, il Consiglio dei ministri spagnolo ha approvato un ampio pacchetto di misure a sostegno dell'economia che prevede, tra l'altro, anche una serie di interventi per una maggiore e più spinta liberalizzazione nel settore dell'energia. Una proposta articolata su più punti che andrà a toccare sia ...


24/06/2000 | Politica energetica internazionale |

LA NUOVA ELETTRICITA' VERDE

Nel momento che, a margine della decisione della Germania di uscire dal nucleare, sulla grande stampa si è parlato molto delle fonti energetiche del futuro più o meno prossimo, è passata invece in subordine l'approvazione da parte della Commissione UE e la presentazione all'ultimo Consiglio Energia ...


24/06/2000 | Politica energetica internazionale |

L'OPEC CON LA COSCIENZA A POSTO

La Conferenza di Vienna del 21 giugno

“Nel mondo del petrolio”, scriveva sulla Staffetta di sabato scorso Marcello Colitti, “i paradossi non finiscono mai”. Questa volta, il paradosso di turno è rappresentato da un costo del greggio che non sembra avere nulla a che vedere con i fondamentali del mercato, tanto più all'indomani della deci ...


24/06/2000 | Politica energetica internazionale |

L'ATOMO TEDESCO PESA SULL'EUROPA

Accordo in Germania per l'uscita dal nucleare

Il governo tedesco, le aziende elettriche e le industrie impegnate del settore hanno raggiunto un'intesa per chiudere tutte le centrali nucleari del Paese entro il 2021. Ma come farà la Germania a rimpiazzare i 2.100 MW (un terzo della capacità elettrica totale) prodotti dai 19 reattori attualmente ...


23/06/2000 | Politica energetica internazionale |


23/06/2000 | Politica energetica internazionale |

USA: PER AL GORE COMPAGNIE TRUFFANO CITTADINI

“Sono profondamente preoccupato per il comportamento delle compagnie che hanno incrementato i loro profitti per circa il 500% nella prima parte di quest'anno. Queste cifre suggeriscono che le società petrolifere stanno truffando i consumatori americani”. E' quanto ha dichiarato il vice-presidente e ...


23/06/2000 | Politica energetica internazionale |

OPEC: DAL 1° LUGLIO 708.000 B/G IN PIU'

Dal prossimo 1° luglio il mercato potrà contare su 708.000 b/g in più di petrolio che arriveranno dai paesi Opec, Iran compresa. E' quanto ha riferito il segretario generale dell'organizzazione, Rilwanu Lukman, al termine dell'annunciato vertice straordinario di mercoledì a Vienna (v. Staffetta 20/6 ...


20/06/2000 | Politica energetica internazionale |

OPEC: DOMANI A VIENNA CHIARIMENTO SU “BANDA”

Domani a Vienna è in programma il vertice straordinario dell'Opec già fissato in occasione della riunione ordinaria di fine marzo (v. Staffetta 31/3). Due gli obiettivi: esaminare la situazione del mercato dopo l'aumento del tetto produttivo; chiarire e precisare meglio i limiti di applicabilità del ...


17/06/2000 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

IL TORMENTONE DELL'OPEC

L'opinione di Marcello Colitti

Nella riunione di mercoledì prossimo, l'Opec deve sbrogliare una matassa che non ha creato, che, anzi, viene da decisioni prese da un gruppo di produttori e solo più tardi fatte proprie dall'Opec. Il problema da risolvere non è certo nuovo, ma presenta tanti aspetti diversi: aspetti di facciata, che ...


17/06/2000 | Politica energetica internazionale |

CHERNOBYL, ATTO FINALE

A quattrodici anni dalla catastrofe

A dispetto di ogni previsione, l'Ucraina riuscirà a rispettare la tabella di marcia messa a punto con il G7 nel 1995 e a chiudere definitivamente la centrale di Chernobyl entro il prossimo dicembre. Lo ha annunciato nei giorni scorsi il presidente ucraino Leonid Kuchma, dopo un incontro con l'omolog ...


14/06/2000 | Politica energetica internazionale |

FRANCIA: PROTESTE CONTRO DIRETTIVA GAS
“SOLLECITO” ALLA PRESIDENZA DI TURNO UE

Quindicimila lavoratori di Gaz de France e di Edf, aderenti ai sindacati S.O. e CGT, hanno colto l'occasione del XXI° congresso mondiale del gas che si è svolto a Nizza, nei giorni scorsi, per protestare contro la direttiva europea sulla liberalizzazione del mercato del gas in via di recepimento nel ...


14/06/2000 | Politica energetica internazionale |

“OIL FOR FOOD”: L'ONU VARA L'8a FASE

Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha deciso giovedì scorso di prorogare per altri sei mesi il programma “oil for food” entrando così nella ottava fase che è partita l'8 giugno alla scadenza della settima (v. Staffetta 2/6). A giugno i contratti di pertinenza della settima fase approvati dal Consigl ...


07/06/2000 | Politica energetica internazionale |

GAS: PAESI ARABI DEL GOLFO VERSO IL DEFICIT

Il 2000 sarà l'ultimo anno in cui i Paesi arabi del Golfo Persico (Arabia Saudita, Bahrein, Kuwait, Oman, Qatar ed Emirati Arabi) registreranno un saldo attivo nell'interscambio di gas naturale. Considerato infatti il previsto aumento dei consumi, i sei Paesi mostreranno un deficit pari a 4,5 miliar ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...