Reserved
venerdì 6 dicembre 2019   20.30
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
May - 2008
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

30/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Petrolio, per Juncker proposta su Iva di Sarkozy merita riflessione

Jean-Claude Juncker
Jean-Claude Juncker
Il presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker ha dichiarato che l'idea di un intervento sull'Iva per contrastare l'effetto del caro petrolio lanciato dal presidente francese Sarkozy “merita una riflessione”, ma “ogni soluzione deve rispettare quanto deciso a Manchester nel settembre 2005”. Junck ...


28/05/2008 | Politica energetica internazionale |

L'Indonesia ufficializza l'uscita dall'Opec

 Purnomo Yusgiantoro
Purnomo Yusgiantoro
L'Indonesia rompe gli indugi e annuncia la sua uscita dall'Opec. Lo ha annunciato il ministro dell'Energia, Purnomo Yusgiantoro. "Firmerò i documenti - spiega - che ci porteranno fuori dall'Opec, probabilmente lo farò non appena tornerò in ufficio". Il presidente indonesiano, Suslo Bambang Yudhoyono ...


28/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Punto di non ritorno per il petrolio?

A porsi questo interrogativo è Daniel Yergin, numero uno di Cambridge Energy Research Associates e autore nel 1991 del bestseller “The Prize: the epic quest for oil, money and power”, in un articolo apparso ieri sul Financial Times in cui sostiene che il petrolio si avvia a perdere gradualmen ...


26/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Londra, no al rinnovo contratto con Venezuela

Il neo sindaco della capitale britannica, il conservatore Boris Johnson, ha annunciato che non rinnoverà un controverso contratto concluso con il Venezuela per la fornitura di petrolio a prezzi ridotti per l'alimentazione degli autobus londinesi. L'accordo era stato siglato lo scorso anno dal predec ...


26/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Nigeria, altro attacco a oleodotto Shell

I ribelli del Delta del Niger hanno annunciato di aver attaccato un oleodotto di proprietà della Royal Dutch Shell e di aver ucciso 11 soldati nel corso di uno scontro con le forze di sicurezza. Le forze militari nigeriane però smentiscono quanto comunicato dal movimento dei ribelli (Mend), dicendo ...


23/05/2008 | Politica energetica internazionale | Gionata Picchio

Unbundling e investimenti

Aspettando il Consiglio Ue del 6 giugno

L'Ue e le reti, ultima puntata – con uno sguardo all'Italia. La lunga partita europea sull'unbundling potrebbe essere ormai prossima a una soluzione. Dopo mesi di contrapposizione, anche al suo interno, la Commissione europea ha trasformato in proposta ufficiale gli spunti di compromesso elaborati i ...


23/05/2008 | Politica energetica internazionale | GBZ

Misurarsi con il mercato

Fare i conti con gli squilibri domanda/offerta di greggio

Più d'uno in cuor suo – ne sono convinto – di questi tempi si sarà detto “ridateci le Sette Sorelle”. Che saranno state un intollerabile oligopolio con qualche spregevole risvolto, disponibile all'uso della forza per conservare modalità di scambio ineguale talvolta più prossime alla rapina delle ri ...


22/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Il programma di ricerca Ue su carbone e acciaio

Con decisione del Consiglio del 29 aprile 2008, pubblicata in Gazzetta Ufficiale dell'Ue L130/7 del 20 maggio, viene adottato il “programma di ricerca” del fondo di ricerca carbone e acciaio e si stabiliscono gli orientamenti tecnici pluriennali per la sua attuazione. Il programma di ricerca sostien ...


22/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Nigeria chiede “arretrati” a Shell e Exxon

Le due principali società petrolifere operanti nel paese, Royal Dutch Shell e la Exxon Mobil, devono pagare 1,9 miliardi di dollari (1,2 miliardi di euro) di arretrati, previsti dai contratti di estrazione, all'azienda petrolifera nazionale nigeriana (Nnpc); lo rende noto un comunicato del president ...


21/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Opec, pronta ad assicurare stabilità al mercato

A New York il greggio sfonda quota 132 $/b dopo calo scorte Usa


L'Opec è pronta ad agire per stabilizzare i mercati globali, ma con il trend delle scorte Ocse oltre la media quinquennale a guidare l'andamento dei prezzi non è il fattore domanda-offerta. E' quanto ha dichiarato il segretario generale dell'Organizzazione in un comunicato divulgato in seguito ad un ...


21/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Tunisia, prestiti Ue a Pmi e per rete gas

Il Femip (Fondo Euromediterraneo di Investimento e Partenariato), ramificazione della Bei per il Mediterraneo, ha attribuito due prestiti miranti a sostenere nel contempo il settore privato e il settore pubblico in Tunisia. Il primo prestito, di 200 milioni di euro, è indirizzato alle Pmi tramite ci ...


21/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Sì Camera Usa a ddl per citare Opec in giudizio

La Camera dei rappresentanti in Usa ha approvato il progetto di legge presentato dai democratici per consentire al governo degli Stati Uniti di intraprendere azioni legali nei confronti dell'Opec, se il cartello dovesse essere sospettato di cospirare per fissare i prezzi del greggio. La Casa bianca ...


20/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Khelil (Opec), aumento saudita decisione “sovrana”

L'annuncio dell'aumento della produzione di greggio proveniente dall'Arabia Saudita di 300.000 b/g è stato dato nell'ambito dell'esercizio di una “decisione sovrana”, esercitata dal membro più potente tra i paesi produttori di petrolio. E' quanto ha detto il presidente dell'Opec, commentando la deci ...


20/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Unbundling gas, Strasburgo vota contro la separazione


La commissione Industria (Itre) del Parlamento europeo ha espresso parere contrario in merito alla proposta di direttiva della Commissione europea sulla separazione proprietaria delle reti del gas. Il voto, espresso nella serata di lunedì, giunge dopo che meno di due settimane fa la stessa commissio ...


19/05/2008 | Politica energetica internazionale |

Cdp, al via cooperazione con Francia
per infrastrutture europee e mediterranee

In un incontro a Parigi il presidente di Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), Alfonso Iozzo, e il direttore generale di Caisse des Dépôts et Consignations (Cdc), Augustin de Romanet hanno sottolineato la volontà di sviluppare la cooperazione su due temi che entrambi considerano strategici per il futuro: ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...