giovedì 17 ottobre 2019   18.01
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
June - 2008
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

30/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Iraq, al via il primo bid round per 8 giacimenti

Hussein al-Shahristani
Hussein al-Shahristani
Il ministro del petrolio iracheno, Hussein al-Shahristani ha annunciato ufficialmente il lancio del primo licensing round per lo sviluppo di otto giacimenti di oil and gas, che dovrebbero innalzare la produzione dell'Iraq (attualmente pari per il greggio a 2,5 mln b/g, (v. Staffetta 13/06)) di 1,5 milioni di barili al giorno (v. Staffetta 16/06). Si tratta di sei giacimenti petroliferi, ...


30/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Iraq e Giordania rinnovano accordo su petrolio

La Giordania riceverà per i prossimi tre anni petrolio dall'Iraq a prezzo di favore, previsto da un precedente accordo non applicato per motivi di sicurezza. E' la conseguenza del rinnovo dell'intesa, annunciato dal primo ministro iracheno, Nuri al Maliki, durante la visita che sta compiendo ad Amma ...


27/06/2008 | Politica energetica internazionale | Mauro Nogarin

America Latina, maxi investimenti esteri e i nuovi alleati asiatici

Lettera dall'America Latina

Già da alcuni anni in America latina alcuni paesi produttori di gas e petrolio, hanno avviato una politica industriale più severa nei confronti delle compagnie petrolifere internazionali, applicando i nuovi strumenti legislativi senza troppe preferenze, anche a quelle aziende che da decenni operano ...


27/06/2008 | Politica energetica internazionale | GB Zorzoli

La new american way of life

Con i record del petrolio cambiano gli stili di vita Usa


Mentre le quotazioni del greggio affossano le borse di tutto il mondo, un recente studio della Barclays Capital sul mercato petrolifero offre una prospettiva diversa dalle solite, ma proprio per questo più illuminante. Tenendo conto dei consumi pro capite di petrolio, il prezzo del greggio nel 1960 ...


26/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Iran minaccia vendere gas e petrolio fuori da Ue

In risposta al nuovo pacchetto di sanzioni dell'Ue all'Iran per il suo programma nucleare (v. Staffetta 24/06), Teheran minaccia di andare a vendere il suo petrolio e gas ad altri partner e di ritirare i suoi investimenti dalle banche europee. “Abbiamo risorse di gas e greggio che il mondo intero vuole acquistare da noi. Adesso stiamo commerciando maggiormente ...


25/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Russia, nuovo record per dazio doganale su greggio (+23%)

Dal primo agosto i dazi doganali sul greggio russo saliranno del 23% a un nuovo massimo, compreso tra i 491-495 $/t (pari a 67,26-67,80 $/b), per i due mesi successivi. E' quanto ha affermato un dirigente del ministero delle Finanze, Alexander Sakovic, sottolineando che la misura è successiva al con ...


25/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Ue su motopesca, la decisione il 15 luglio

Si è concluso a Lussemburgo il Consiglio dei ministri Ue della Pesca, che ha registrato un dibattito ancora interlocutorio cui hanno preso parte quasi tutte le delegazioni presenti, seppure con orientamenti e contenuti anche molto differenziati (v. Staffetta 17/06). Ne dà notizia un comunicato di Federpesca. Presente il ministro Zaia che ha invocato misure com ...


24/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Iran, Ue approva nuove sanzioni

L'Unione europea ha approvato un nuovo pacchetto di sanzioni contro l'Iran per il suo programma nucleare. In particolare è stata presa di mira la Bank Melli, il colosso del credito iraniano a cui da domani saranno bloccate le filiali europee di Amburgo, Londra e Parigi e congelati i beni e i conti c ...


24/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Vertice Opec-Ue per patto energetico

Un “patto energetico mondiale” tra i Paesi produttori di petrolio e quelli che lo importano: a lanciare la proposta - in occasione del vertice Opec-Ue che si è tenuto oggi a Bruxelles, poche ore dopo la chiusura del summit di Jedda (v. Staffetta 23/06) - è la Francia, che dal mese di luglio avrà la presidenza di turno dell'Unione europea. “La situazione del ca ...


23/06/2008 | Politica energetica internazionale |

CO2 auto, Prestigiacomo: “inaccettabile” accordo Berlino-Parigi

Il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, si è detta contraria all'accordo del 9 giugno tra la Germania e la Francia sui limiti delle emissioni di CO2 prodotte dalle nuove auto, definendolo “inaccettabile” (v. Staffetta 10/06). Intervistata dal quotidiano Sueddeutsche Zeitung, il ministro ha detto che la proposta “per noi è inaccettabile. Essa premia ...


23/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Implicazioni politiche del rialzo dei prezzi di prodotti alimentari e petrolio

Politica energetica Ue

Pubblichiamo uno stralcio dalle conclusioni della presidenza del Consiglio europeo tenutosi il 19 e 20 giugno scorsi a Bruxelles.

La recente impennata dei prezzi dei prodotti di base desta preoccupazione, sia internamente, in special modo per quanto riguarda le famiglie a basso reddito, c ...


23/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Consiglio Ue su caro greggio e biocarburanti

Misure a breve termine e mirate per tutelare le fasce più deboli; esame della fattibilità e dell'impatto di misure di mitigazione dell'aumento del prezzo del petrolio e del gas; il tutto evitando interventi distorsivi, fiscali o di altra natura, in quanto impediscono i necessari adeguamenti da parte ...


23/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Jedda, sette mosse contro il carogreggio

L'Opec resta divisa sulla produzione


Aumentare gli investimenti, potenziare la Jodi, regolamentare in modo più efficiente il mercato dei greggi e promuovere l'efficienza energetica. Sono questi alcuni dei sette punti conclusivi, messi nero su bianco al termine del summit di Jedda (v. Staffetta 11/06). Un summit che comunque si è risolto praticamente in un niente di fatto: l'Arabia Saudita ha conf ...


20/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Jedda, l'Opec si divide prima del summit

A poche ore dall'inizio a Jedda del summit tra paesi produttori e paesi consumatori di petrolio (v. Staffetta 11/06), l'Opec si divide sulla posizione da prendere, tanto che alcuni membri minacciano di non partecipare al meeting. Il Venezuela ha infatti fatto sapere, tramite il ministro dell'energia Rafael Ramirez, che potrebbe non esserci, rivelando di non av ...


19/06/2008 | Politica energetica internazionale |

Norvegia, si dimette ministro petrolio

Si dimette il ministro del Petrolio norvegese Aaslaug Haga. Lo ha annunciato l'emittente Nrk, aggiungendo che Haga lascerà anche la carica di leader del Partito di Centro. Ufficialmente la decisione è motivata da problemi di salute, ma il ministro è stato coinvolto di recente in una vicenda di irreg ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...
Teniamoci per mano