Reserved
domenica 8 dicembre 2019   18.41
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica nazionale
June - 2013
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

28/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Autorità, la relazione annuale al Parlamento

Illustrata il 26 giugno dal presidente Bortoni

Il cambio di paradigma del settore elettrico, il restringersi degli spazi contendibili del mercato e il peso degli oneri di sistema sono alcuni dei temi portanti della relazione annuale dell'Autorità per l'energia, illustrata il 26 giugno alla Camera dal presidente, Guido Bortoni (v. Staffetta 26/06). Nel pubblichiamo di seguito un ampio stralcio.

Autorità, Signore e Signori, (… ...


27/06/2013 | Politica energetica nazionale | G.P.

Assoelettrica: non vogliamo sussidi

Capacity payment al 2017? Fare qualcosa subito. “Critica garbata” a Confindustria: no ad anacronistiche opposizioni fornitori/clienti. Confindustria Energia, ampliamento rappresentanza non moltiplichi i livelli. La relazione del presidente Chicco Testa all'assemblea annuale


Il produttori elettrici convenzionali non cercano “rivincite” sulle rinnovabili né sussidi impropri ma giudicano imprescindibile un ripensamento del modello del mercato elettrico che includa anche interventi per la remunerazione della capacità da subito, senza attendere il capacity market nel 2017. ...


26/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Zanonato riceve il Consiglio Nazionale Green Economy

Il Consiglio Nazionale della Green Economy, formato da 63 organizzazioni di imprese attive nei settori verdi, ha incontrato ieri il ministro dello sviluppo economico, Flavio Zanonato, per avviare un primo confronto su alcune proposte per lo sviluppo della green economy in Italia. L'incontro, organ ...


26/06/2013 | Politica energetica nazionale | G.P.

Autorità: confronto fossili/Fer dominato da logiche corporative

La relazione annuale dell'Aeeg. Bortoni: i due grandi cicli di investimento devono integrarsi, nessuno chieda nuovi sussidi. Ma possibili misure anche nel breve termine pro impianti convenzionali "con approccio selettivo". Nuovo allarme oneri di sistema: da Seu e simili un extra onere stimabile in 1,2 mld/anno. Il teleriscaldamento va regolamentato, siamo disponibili

Guido Bortoni
Guido Bortoni
Nel loro contendersi le poche risorse disponibili in un mercato elettrico in crisi le fonti tradizionali e le rinnovabili seguono logiche corporative anziché concorrenziali, cercando ognuna una propria rendita. E' il monito lanciato dall'Autorità per l'energia nella relazione annuale illustrata oggi ...


26/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Riforma della Via e Carbon Tax
Il programma del ministro Orlando

L'audizione in commissione Ambiente al Senato: Via e Aia insufficienti, prima dell'estate in Cdm la proposta di introdurre il "debat public". Sostegno a Seu e generazione diffusa

Andrea Orlando
Andrea Orlando
Estendere l'ecobonus alla ristrutturazione anti-sismica degli edifici, mettere in stand-by le centrali più inquinanti per dare spazio alle rinnovabili (con sostegno ai sistemi efficienti di utenza o Seu e, in generale, alla generazione diffusa), definire dei Piani di rientro del debito per la gestio ...


25/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Una “lezione” per i Seu

Far pagare ai produttori eolici gli sbilanciamenti dovuti alla non programmabilità della fonte è discriminatorio. Lo ha stabilito il Tar Lombardia annullando la delibera dell'Autorità per l'energia che introduceva corrispettivi anche per gli eolici (v. notizia a parte). Secondo il Tar i produttori eolici non devono essere in assoluto esclusi dal pagamento degli oneri di sbilanciamento, ma ...


21/06/2013 | Politica energetica nazionale | G.P.

“Fare” un po' di confusione

Metodo e contenuti nel decreto del governo


Di certo c'è che dopo una settimana di annunci sul decreto del “fare” – annunci al buio, in verità, su un testo che pur approvato continuava a cambiare – la promessa riduzione delle bollette pare assai ridimensionata. Si può dire che la montagna (ma lo era?) ha partorito un topolino. Ma ancor più la ...


20/06/2013 | Politica energetica nazionale | E.V.

Zanonato: “tutelare investimenti nella raffinazione e nella distribuzione”

Nel Decreto fare Fondo indennizzi anche per conversione pv a metano. Sulla Robin Tax si impegna a eliminare l'obbligo di verifica di traslazione dei costi. Il ministro all'assemblea annuale dell'Unione Petrolifera

Flavio Zanonato
Flavio Zanonato
In questo contesto di recessione e calo dei consumi, i settori della raffinazione e della distribuzione dei carburanti sono in notevole difficoltà e vanno tutelati. Ne è convinto il ministro dello sviluppo economico, Flavio Zanonato intervenuto all'assemblea annuale dell'Unione Petrolifera, la prima ...


20/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Governo, l'inedito dell'abbandono del Cdm


Nel corso del Consiglio dei ministri di mercoledì pomeriggio, che ha approvato il disegno di legge “Semplificazioni” (v. Staffetta 20/06), si è verificato un fatto insolito: l'abbandono della seduta da parte dell'intera delegazione ministeriale del Partito della Libertà (Alfano, vice premier e ministro dell'Interno, in testa), per correre a Palazzo Grazioli, residenza di Silvio Berlusconi, ...


20/06/2013 | Politica energetica nazionale | E.V.

L'esordio di Gilotti all'UP, i nodi più preoccupanti

Alessandro Gilotti
Alessandro Gilotti
Sì ai no-logo, ma “entro certi limiti”; estensione della Robin Tax anche alla GDO ed eliminazione del sistema di controlli “impraticabile”; riduzione nel giro di due/tre anni di 6-7.000 punti vendita sulla rete carburanti attraverso un accordo con retisti e gestori che trovi il benestare dell'Antitr ...


19/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Zanonato alla prova UP

Flavio Zanonato
Flavio Zanonato
Come il 4 giugno del 1997, il giorno del passaggio della consegne da Moratti a De Vita, quando la scena venne rubata dal ministro Bersani per via delle strane idee che si era messo in testa per razionalizzare d'imperio la rete carburanti (v. Staffetta 14/06), così domani, nel giorno del passaggio delle consegne da De Vita a Gilotti la scena sarà rubata dal ministro dello Sviluppo economic ...


18/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Antitrust su overcapacity e rigassificatori

Elettricità: rischio riconcentrazione, tutta Italia può diventare come la Sicilia. Gas: rendere strutturale eccesso di offerta con limitati investimenti in rigassificatori. La Relazione di Pitruzzella

Giovanni Pitruzzella
Giovanni Pitruzzella
La condizione di overcapacity del sistema elettrico italiano, innescata dal crollo della domanda e dal boom delle rinnovabili, rischia di portare a una riconcentrazione del mercato con effetti negativi sui prezzi finali e a una generalizzazione a tutta Italia delle dinamiche del mercato siciliano. S ...


14/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Nel 2012 il brusco calo dell'industria ha riportato l'energia ai livelli del 1998

Dalla Relazione annuale della Banca d'Italia


Tra il 2007 e il 2012 il valore aggiunto dell'energia elettrica e del gas, “assai dinamico negli anni procedenti”, si è ridotto dell'1,7% mentre quello della raffinazione è diminuito di quasi un terzo. Il tasso di utilizzo delle raffinerie italiane è stato infatti pari al 79%, circa 20 punti percent ...


14/06/2013 | Politica energetica nazionale | GCA

Dall'Iva alle frodi e alle ricerche


Anche questa settimana ci sono diverse notizie su cui merita soffermarsi. Cominciamo da una notizia negativa e da una non notizia. La notizia negativa è che finora non si sono trovati i soldi per evitare l'aumento dell'Iva dal 21 al 22% a partire dal 1° luglio. Si tratta dell'aliquota ordinaria che ...


10/06/2013 | Politica energetica nazionale |

Italia, raggiunto 40% spesa fondi Ue

Tra i programmi interregionali Fesr, le energie non hanno centrato il target del 45%

Al 31 maggio scorso la spesa certificata presentata dall'Italia a Bruxelles nell'attuazione dei programmi finanziati dai fondi comunitari ha raggiunto il 40% della dotazione totale superando di 1,3 punti il target nazionale. Il risultato emerge dai dati aggiornati alla fine del mese scorso e validat ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...