Reserved
martedì 19 novembre 2019   16.36
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
March - 2003
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

29/03/2003 | Politica energetica internazionale |

GUERRA E CATTIVI PENSIERI

In caso di conflitto prolungato

Superato senza danni in termini di approvvigionamenti e di prezzi lo shock dell'inizio delle operazioni militari anglo-americane contro l'Iraq (v. nota a fianco) e mentre gli esperti si confrontano e si affrontano sulle ragioni e sui torti della guerra, nonché sui possibili scenari del dopo-Saddam, ...


29/03/2003 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

LE CONSEGUENZE DELLA GUERRA

L'opinione di Marcello Colitti

E' troppo presto per un'analisi dettagliata delle conseguenze economiche della guerra in corso, ma qualche informazione già corre, e qualche reazione a caldo si è già registrata. Sugli effetti economici dell'operazione bellica da poco cominciata, ma di cui si parla da anni, v'è tuttora una grande in ...


29/03/2003 | Politica energetica internazionale |

IL “NODO” NIGERIA: ALLE RADICI DELLA CRISI

Uno studio dell'Eia statunitense di stringente attualità

I problemi sociali e ambientali rischiano di minare irrimediabilmente lo sviluppo dell'industria petrolifera nigeriana. E' la conclusione di un dossier dell'Energy Information Administration (Eia) statunitense, pubblicato nei giorni scorsi alla luce delle rivolte che hanno provocato l'interruzione d ...


25/03/2003 | Politica energetica internazionale |

CONSIGLIO UE PREME PER LE LIBERALIZZAZIONI PIU' COOPERAZIONE SCORTE GREGGIO E GAS

Il Consiglio europeo si è riunito a Bruxelles il 20 e 21 marzo per l'incontro di primavera, appuntamento annuale in cui vengono determinate le linee guida dell'azione economica, sociale e ambientale dell'Unione. Per quanto concerne l'energia, il Consiglio ha chiesto “la rapida adozione e l'effettiva ...


22/03/2003 | Politica energetica internazionale |

LA GUERRA E IL DIALOGO

L'inizio delle operazioni militari contro l'Iraq da parte delle forze anglo-americane non ha provocato particolari reazioni negative sul fronte dei prezzi e dei rifornimenti petroliferi. Anzi è bastato il solo annuncio dell'ultimatum per far scendere il prezzo del Brent primo mese (maggio) a 26,40 d ...


22/03/2003 | Politica energetica internazionale |

SE GLI USA VINCONO ANCHE LA PACE

La guerra in Iraq e i nuovi scenari

Sei anni fa, rompendo una tradizione che durava dalla nazionalizzazione del 1972, l'Iraq accettò il principio del “production sharing”, ammettendo di fatto l'accesso diretto degli stranieri ai propri giacimenti. Dal quel momento, non meno di 50 compagnie di 26 Paesi si sono precipitate a Baghdad per ...


22/03/2003 | Politica energetica internazionale |

ENERGIA E SVILUPPO: L'INCERTEZZA RESTA LA PRIMA INCERTEZZA

Gli scenari emersi dal convegno Ceis-Kupit

Fare previsioni è sempre stato un mestiere difficile. L'attuale congiuntura internazionale poi, con la guerra ormai in atto, rende tutto più complicato. Il convegno Ceis-Kupit tenutosi lunedì a Roma (vedi Staffette 15 e 19/3), ha provato a dare alcune risposte ai tanti perché che c ...


22/03/2003 | Politica energetica internazionale |

LE COMPAGNIE PETROLIFERE E IL DOPO SADDAM

Da uno studio del Royal Institute of International Affairs

Russi, cinesi, francesi, italiani, turchi, giapponesi, siriani, vietnamiti. Nell'upstream dell'Iraq mancano solo le major anglo-americane, che, dopo la guerra, sperano però di riconquistare un posto nel Paese che detiene le terze riserve petrolifere del Pianeta. Un'analisi della situazione in uno st ...


21/03/2003 | Politica energetica internazionale |

GUERRA IRAQ, MONITORAGGIO AL MAP MENTRE AIE E OPEC TRANQUILIZZANO

Direzione generale Energia e Risorse Minerarie del ministero delle Attività Produttive. E' qui, nella sede di via Veneto a Roma, che ogni giorno, sotto la direzione della dottoressa Rosaria Romano (delegata dall'ingegner Alessandro Ortis), si riunisce la Struttura permanente per la sicurezza ener ...


20/03/2003 | Politica energetica internazionale |

ACCORDO NON SCRITTO TRA OPEC E AIE
GREGGIO IN RIPRESA, PRODOTTI IN CALO

Rispetto alla prima guerra del Golfo del gennaio 1991 quando tra Opec e Aie non c'erano canali di comunicazione e ognuna agiva autonomamente sulla base degli elementi di giudizio di cui disponeva, cercando soprattutto di salvaguardare i propri interessi, quelli dei paesi produttori da una parte e q ...


20/03/2003 | Politica energetica internazionale |

SI AGGRAVA LA SITUAZIONE IN NIGERIA

Continua ad aggravarsi la situazione in Nigeria, sconvolta da tumulti etnici alla vigilia delle elezioni (vedi Staffetta 19/3).
ChevronTexaco, che finora era uscita quasi indenne dagli scontri, ha annunciato martedì l'uccisione di un proprio dipendente nel distretto di Escravos, mentre la Shell è stata costretta a chiudere altre tre stazioni di pompaggio ...


19/03/2003 | Politica energetica internazionale |

VIGILIA DI GUERRA : DALL'AIE NESSUN ALLARME
SOSPESO L'EXPORT “OIL FOR FOOD” DALL'IRAQ

A differenza di dodici anni fa lo scoppio della guerra in Iraq, questione ormai di ore, non prevede al momento l'attivazione di particolari misure di emergenza sul piano petrolifero. Il ministero delle Attività Produttive è in contatto permanente con l'Agenzia Internazionale dell'Energia cui spetta ...


19/03/2003 | Politica energetica internazionale |

MONTI CHIEDE PROCEDURA D'ESAME CONTRO EDF

Mario Monti proporrà il mese prossimo alla Commissione Ue l'avvio di una “procedura formale di esame” sugli aiuti di Stato occulti che lo Stato francese garantirebbe a Electricité de Frane (Edf) sotto forma di “garanzia illimitata”. Lo ha reso noto lunedì lo stesso Monti in un'intervista al quotidia ...


18/03/2003 | Politica energetica internazionale |

USA PROTESTANO PER CONTRATTI REPSOL IN IRAQ

Nelle ore in cui George W. Bush si incontrava alle Azzorre con José Maria Aznar, l'ambasciatore Usa in Spagna ha chiesto spiegazioni al governo di Madrid per la firma da parte di Repsol-Ypf di alcuni contratti diretti con l'Iraq per l'importazione di greggio. Il diplomatico ha anche protestato per l ...


18/03/2003 | Politica energetica internazionale |

PETROLIO, ESPERTI UE SU APPROVVIGIONAMENTI

Riunito giovedì 13 marzo a Bruxelles, su richiesta della Commissione, per analizzare la situazione dei mercati petroliferi e per decidere quali misure adottare nell'ipotesi di un sempre più probabile aggravamento della situazione in Medio Oriente, l'Oil Supply Group, istituito in occasione della cri ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...