mercoledì 16 ottobre 2019   23.48
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
December - 2006
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

29/12/2006 | Politica energetica internazionale |

PNA, LA GERMANIA CONTRO BRUXELLES

La Germania sta considerando una azione legale contro la Commissione europea se Bruxelles non accetterà un compromesso sul Piano nazionale di allocazione delle emissioni per il secondo periodo regolatorio. Lo ha annunciato il segretario di stato all'Energia Joachim Wurmeling al quotidiano economico ...


28/12/2006 | Politica energetica internazionale |

AZERBAIGIAN, SI FERMA LA PRODUZIONE A SHAH DENIZ

Ad appena una settimana dall'avvio (v. Staffetta 19/12), martedì scorso la società di Stato azera Socar ha annunciato che l'estrazione di gas dal giacimento di Shah Deniz nel Mar Caspio è stata sospesa a causa di problemi tecnici e “al momento non è noto quando potrà riprendere”.
Il presidente ...


28/12/2006 | Politica energetica internazionale |

IRAN/1, FIRMATO CON LA CINA ACCORDO PER PARS NORD (GNL)

L'Iran e la Cnooc, società petrolifera appartenente per il 70% al Governo cinese, hanno firmato il 20 dicembre uno storico accordo nel settore dell'energia. L'accordo prevede lo sviluppo del giacimento di gas di Pars Nord e la costruzione di un impianto di liquefazione per un investimento complessiv ...


28/12/2006 | Politica energetica internazionale |

IRAN/2, INDIA PRESENTA PROGETTO GASDOTTO

Un progetto per un gasdotto che colleghi Iran e India via Pakistan è stato presentato da Nuova Delhi a Teheran. Il nuovo gasdotto, il cui costo è stato stimato pari a 7 miliardi di dollari, darebbe maggiore continuità ai rifornimenti provenienti dall'Iran ma sta trovando la ferma opposizione di Wash ...


27/12/2006 | Politica energetica internazionale |

NUOVA GUERRA TRA GAZPROM E BIELORUSSIA

Si preannuncia una nuova guerra del gas tra il colosso russo Gazprom e la Bielorussia. Minsk non accetta il diktat di Mosca sull'aumento del prezzo del gas e, in mancanza di un accordo entro l'anno coi russi, minaccia di bloccare il transito sul suo territorio del metano che Gazprom dovrà fornire al ...


27/12/2006 | Politica energetica internazionale |

PIANO DI BRUXELLES PER CONTRASTARE I MONOPOLI ENERGETICI

In un'intervista al Bild am Sonntag José Manuel Durao Barroso, presidente della Commissione Ue, annuncia che a gennaio Bruxelles renderà noto il piano per contrastare i monopoli nel settore energetico. “Una raccomandazione importante - spiega - sarà che le posizioni monopolistiche dei grandi gruppi ...


22/12/2006 | Politica energetica internazionale | F.M.

L'ITALIA E L'ENERGIA NEI BALCANI

Opportunità e punti critici

La teoria secondo cui lo sviluppo economico dipende prima di tutto dalla qualità organizzativa delle istituzioni politiche ha avuto poca fortuna. Eppure nella pratica di molti paesi economicamente depressi il miglioramento delle istituzioni si è dimostrato un fattore decisivo per il progresso dell'e ...


22/12/2006 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

L'ENERGIA NEL 2006, SPUNTI DI RIFLESSIONE PER UN BILANCIO

L'opinione di Marcello Colitti

Il 2006 è passato e fare un bilancio è quasi obbligatorio, anche se identificare delle cose importanti non sembra facile e dipende molto dalle preferenze e dalle idiosincrasie di chi scrive. Nonostante l'alto prezzo del petrolio e le sue possibili ripercussioni negative, il barometro dell'economia h ...


22/12/2006 | Politica energetica internazionale |

UE, CRESCONO I PREZZI ALL'INDUSTRIA DI GAS (+29%) E ELETTRICITÀ (+15%).
È ANCORA ITALIANO IL MWH PIÙ CARO

In base ai dati Eurostat aggiornati al 1° luglio

Al 1° luglio 2006 i prezzi dell'elettricità all'industria nell'Ue-25 hanno registrato un incremento del 15% sul luglio 2005 (v. Staffetta 25/3), con l'Italia ancora una volta a guidare la classifica dei paesi più cari. I prezzi del gas per le imprese sono cresciuti addirittura del 29%. Non è andata molto meglio al settore domestico in cui gli incrementi sono ...


22/12/2006 | Politica energetica internazionale |

INDICAZIONI DI FINE ANNO DEL PARLAMENTO EUROPEO SULL'ENERGIA

Il tema al centro della sessione plenaria di dicembre

Ridurre l'uso del petrolio, sviluppare il mercato interno dell'energia, garantire gli approvvigionamenti con una rete efficiente e perseguire gli Stati che proteggono indebitamente i grandi ex-monopolisti. Ma anche più incentivi in ambito Pac e misure fiscali a favore di fonti “verdi”, senza che lo ...


21/12/2006 | Politica energetica internazionale |

IRAN, FIRMATO CON LA CINA ACCORDO PER PARS NORD (GNL)
INDIA PRESENTA PROGETTO GASDOTTO

L'Iran e la Cnooc, società petrolifera appartenente per il 70% al Governo cinese, hanno firmato mercoledì uno storico accordo nel settore dell'energia. L'accordo prevede lo sviluppo del giacimento di gas di Pars Nord e la costruzione di un impianto di liquefazione per un investimento complessivo di ...


18/12/2006 | Politica energetica internazionale |

PETROLIO, SI FONDONO STATOIL E NORSK HYDRO

Nasce in Norvegia un nuovo peso massimo del mercato petrolifero. Statoil acquisirà le attività Oil & Gas di Norsk Hydro per dare vita al più grande produttore al mondo offshore da 1,9 milioni di barili al giorno e riserve provate per 6,3 miliardi di barili di olio equivalente. La divisione alluminio ...


18/12/2006 | Politica energetica internazionale |

ANGOLA, TOTAL AVVIA PRODUZIONE “DALIA”

Total ha annunciato che il pozzo “Dalia” nel blocco 17 nell'offshore dell'Angola è entrato in produzione. Il pozzo, scoperto nel 1997 e situato a 1.400 m di profondità, produrrà 240 mila b/g. Si stimano riserve per 1 mld di barili. Insieme a Total, che detiene una quota del 40%, partecipano al proge ...


18/12/2006 | Politica energetica internazionale |

REATTORI NUCLEARI WESTINGHOUSE ALLA CINA

La statunitense Westinghouse, da ottobre sotto il controllo della giapponese Toshiba, ha avuto la meglio sulla francese Areva e sulla russa Atomstroiexport nella gara per la fornitura alla Cina di una serie di reattori nucleari del valore complessivo di 8 miliardi di dollari. ...


15/12/2006 | Politica energetica internazionale |

AIE, CONFERMATE PREVISIONI DOMANDA 2006 (+1,1%) E 2007 (+1,7)

Ma sulla previsione per l'anno prossimo grava l'incognita dell'economia Usa

Nessuna novità per quanto riguarda la crescita della domanda mondiale di prodotti petroliferi sul nuovo Oil Market Report dell'Agenzia Internazionale dell'Energia di dicembre. La crescita del 2006 sul 2005 rimane stabile all'1,1%, pari a 910 mila b/g in più, e ad un totale di 84,49 mln b/g, e quella ...
PDF Aie  



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
Saras
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...
Teniamoci per mano