Reserved
giovedì 21 novembre 2019   17.35
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
October - 2016
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

31/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Francia, emanata la programmazione energetica pluriennale

Deluse le attese sul calendario di chiusura delle centrali nucleari

Si chiama “Programmazione pluriennale dell'energia” (PPE) ed è stata emanata per decreto il 28 ottobre. Si tratta di uno dei provvedimenti di attuazione più attesi della legge 17 agosto 2015 sulla transizione energetica della Francia approvata dall'Assemblea Nazionale il 22 luglio 2015 (v. Staffetta 31/07/15) e (v. Staffetta 31/07/15). Perché fissa il calendario di evoluz ...


31/10/2016 | Politica energetica internazionale |

La settimana europea

Il quarantasettesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


Commissione

I commissari continuano a mantenere stretti rapporti con i loro paesi di provenienza. Il vicepresidente della Commissione Maroš Šefcovic sarà infatti a Bratislava all'inizio della settimana per poi tornare in Belgio e concludere la settimana con una breve visita ...


28/10/2016 | Politica energetica internazionale | GB Zorzoli

Francia, danni da monocoltura

Una lunga catena di errori dietro la “crisi nucleare”


Nei giorni scorsi la Staffetta ha giustamente lamentato la disattenzione dei media italiani per la situazione critica in cui versa attualmente il nucleare francese, con venti reattori fuori servizio: un silenzio oltre tutto incomprensibile, visto che la conseguente impennata dei prezzi del kWh in Fr ...


27/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Egitto, nessuna crisi con l'Arabia Saudita

"Tra l'Egitto e l'Arabia Saudita non c'è alcuna crisi", "le consultazioni proseguono". Lo ha affermato il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shoukry ieri a Sharm el Sheikh elogiando i legami tra i due Paesi, come riferisce l'agenzia Mena. Il responsabile della diplomazia del Cairo ha aggiunto che ...


27/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Gazprom e la Ue, una vittoria tedesca

“Una sanzione a Gazprom non è mai stata tra le opzioni, in Europa decide la Germania”. E' il commento ironico che un esperto del gas di lungo corso faceva giorni fa all'indiscrezione, accreditata in queste ore anche dalla parte russa, che la Commissione Ue e il colosso di Stato starebbero per chiude ...


24/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Tassa sul carbone, Parigi ci ripensa

La scorsa primavera aveva fatto scalpore, guadagnandosi il plauso del mondo ambientalista, la decisione della Francia di introdurre una carbon tax su base unilaterale. Ossia senza aspettare gli altri paesi e nonostante l'accantonamento a Bruxelles della direttiva sulla tassazione energetica, che la ...


24/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Economist, special report sulla Russia

"Come contenere l'impero morente e disfunzionale di Putin"


E' dedicato alla Russia l'ultimo numero dell'Economist, che pubblica anche uno "special report" in allegato. La copertina e l'editoriale si intitolano "Putinism", un neologismo utilizzato dal settimanale inglese in tono piuttosto sprezzante. Lo speciale si intitola, invece, "dentro l'orso". "Quando ...


24/10/2016 | Politica energetica internazionale |

La settimana europea

Il quarantaseiesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


Commissione

Indiscrezioni indicano che ci potrebbero essere novità da parte della Commissione sulla possibilità di incrementare la capacità di OPAL utilizzabile da Gazprom. Al momento la società dispone del 50% della capacità del gasdotto tedesco che trasporta ...


24/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Qatar, morto l'emiro riformatore Al Thani

Padre politico del paese del Golfo

E' morto domenica 23 ottobre, all'età di 84 anni, Khalifa bin Hamad Al Thani, che ha regnato sul Qatar dal 1972 al 1995, nonno dell'attuale emiro Tamin bin Hamad Al Thani. Da quando prese il potere nel 1972 ha riorganizzato il governo, apportando modifiche costituzionali. A lui si deve la costruzion ...


20/10/2016 | Politica energetica internazionale |

COP21, la ratifica Ue in Gazzetta

Il testo dell'Accordo di Parigi in italiano


È pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea la decisione di ratifica e il testo in italiano dell'Accordo raggiunto a Parigi nell'ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP21). Si tratta della decisione 2016/1841 del Consiglio del 5 ottobre. La ra ...


20/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Arabia Saudita, maxi bond collocato con successo

Raccolta la cifra record di 17,5 miliardi di dollari


E' stato collocato con successo il maxi bond internazionale dell'Arabia Saudita (v. Staffetta 20/04), la prima emissione del Paese emergente. Sono state collocate obbligazioni per un valore di 17,5 miliardi di dollari, a cui il mercato ha risposto con ordini per 67 miliardi. Le scadenze sono a 5, 10, 30 anni, per un ammontare di 5,5 miliardi le prime due e 6, ...


18/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Acciaio: appello all'Ue contro il dumping cinese

Il comparto siderurgico chiede all'Ue nuove norme antidumping e un nuovo Ets per resistere alla concorrenza cinese: “Noi sottoscritti, amministratori delegati dell'industria siderurgica dell'Ue, ci rivolgiamo a voi in vista del Consiglio europeo del 20 e 21 ottobre”. Comincia così la lettera aperta ...


17/10/2016 | Politica energetica internazionale |

La settimana europea

Il quarantacinquesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


In un momento in cui anche i paesi del gruppo BRICS (Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica) allocano fondi per investimenti in rinnovabili e più di 170 paesi si sono accordati per eliminare gradualmente i gas refrigeranti HFC dai frigoriferi e condizionatori (Link), l'Unione europea mantiene il proprio focus sull ...


13/10/2016 | Politica energetica internazionale |

Turchia e Israele verso cooperazione energetica

A Istanbul primo incontro ministeriale da 6 anni


Passa anche per il gas la riconciliazione tra Turchia e Israele dopo la crisi segnata dall'assalto di Tsahal alla nave umanitaria Mavi Marmara. Il ministro dell'Energia israeliano, Yuval Steinitz, ha incontrato questa mattina a Istanbul il suo omologo turco, Berat Albayrak, che è anche il genero del ...


13/10/2016 | Politica energetica internazionale |

COP22, Sardegna rappresenterà regioni Ue

Francesco Pigliaru, presidente della Sardegna, rappresenterà le regioni e le città d'Europa alla Conferenza mondiale sul Clima “COP22” che si terrà a novembre a Marrakesh. Pigliaru, nel suo ruolo di presidente della Commissione Enve (Environment, Climate Change and Energy) del Comitato delle regioni ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...