Reserved
venerdì 13 dicembre 2019   07.29
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Dicembre - 2017
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

27/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Settimana Ue, calma dopo giorni intensi al Consiglio

Il centoduesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


La settimana scorsa, che fuori dall'Europa ha visto il lancio del mercato del carbonio cinese, ha si è registrato un accordo del Consiglio Trasporti, telecomunicazioni e energia (TTE) sui quattro pilastri del Clean energy package: direttiva e regolamento sul Disegno del mercato elettri ...


22/12/2017 | Politica energetica internazionale | GB Zorzoli

Il rimescolamento dei ruoli

Una trasformazione in Italia poco avvertita


Il 2017 ha visto consolidarsi nel settore energetico una trasformazione impensabile soltanto pochi anni fa. I confini che definivano i ruoli tradizionali dei principali player sono diventati così labili da trasformare gli operatori più dinamici in personaggi del teatro di Pirandello: in ciascuno di ...


21/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Forties di nuovo in funzione "intorno a Natale"

Lo prevede il gestore Ineos


Ineos, gestore del maxi oleodotto e gasdotto britannico Forties del Mare del Nord, fermo da alcuni giorni per un guasto con ricadute sui mercati dell'energia (v. Staffetta 12/12), ha annunciato che l'infrastruttura dovrebbe tornare in funzione intorno a Natale. La previsione colloca il riavvio sull'estremità più favorevole del più ampio dell'arco temporale in ...


21/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Dalla Nigeria all'Egitto

Da quando è iniziata alla fine dell'800, l'avventura della ricerca del petrolio e del gas naturale è un percorso che è sempre stato segnato da successi e delusioni, come ben sa chi a questa avvincente avventura ha dedicato e sta dedicando la sua vita. Come l'amministratore delegato dell'Eni, Claud ...


20/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Efficienza energetica, accordo sulla direttiva

Ammorbiditi gli obblighi sulle colonnine nei nuovi edifici

C'è l'accordo politico provvisorio tra Consiglio, Parlamento europeo e Commissione sulla direttiva per l'Efficienza energetica negli edifici del clean energy package, il primo provvedimento del pacchetto a ottenere questo via libera. Il risultato del trilogo dovrebbe essere approvato all'inizio del ...


20/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Il caso Nigeria

La vicenda giudiziaria sulla procedura di acquisizione da parte di Eni e Shell del blocco OPL 245 in Nigeria sta facendo il suo corso. Le indagini sono state chiuse un anno fa e ora sono arrivati i rinvii a giudizio: fra altri 15, anche quello dell'amministratore delegato Claudio Descalzi. Nessuna s ...


18/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Settimana Ue, oggi Consiglio energia

Il centunesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


Il Commissario al Clima Miguel Arias Cañete parteciperà oggi al Consiglio Trasporti, telecomunicazioni e energia (TTE) dove i ministri europei dovrebbero raggiungere un orientamento generale sui quattro pilastri del Clean energy package in modo da accelerare le negoziazioni con ...


14/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Aie, il 2018 non sarà felice per l'Opec

Scorte Ocse al livello più basso da luglio 2015


Nonostante l'accordo preso lo scorso 30 novembre, tra paesi Opec e non Opec, che limita la produzione di greggio, e l'incidente all'oleodotto Forties, che blocca il funzionamento di 80 piattaforme del mare del Nord e quindi la produzione di circa 400.000 b/g di greggio, l'Aie ritiene che i paesi pro ...


13/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Carbone, piattaforma Ue per facilitare la transizione delle regioni più esposte

Lunedì 11 dicembre la Commissione Ue ha inaugurato una "piattaforma" per promuovere lo sviluppo di strategie a lungo termine nelle regioni europee ad alto impiego di carbone, allo scopo di accelerare la transizione verso la produzione di energia pulita e l'abbandono dei combustibili fossili. Sino ad ...


12/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Ue, via libera a proroga Feis al 2020

Ok dell'Europarlamento, nuovi fondi per attivare investimenti fino a 500 mld €


Il Parlamento europeo ha approvato oggi, con 502 voti a favore, 125 contrari e 19 astensioni, la proroga fino alla fine del 2020 del Fondo europeo per gli investimenti strategici (Feis) istituito nell'ambito del c.d. Piano Juncker e l'aggiunta di nuovi fondi allo scopo di mobilitare investimenti fin ...


11/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Kuwait, nominato nuovo governo

Figlio dell'emiro ministro della difesa

L'emiro del Kuwait, Sabah Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah, ha nominato un nuovo governo per il suo paese. A riferirlo è l'emittente televisiva al-Arabiya, secondo cui l'ex primo ministro kuwaitiano, Nasser Mohammed Al-Ahmed Al-Sabah e nipote dell'emiro, è stato nominato ministro della Difesa. Secondo qua ...


11/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Venezuela, l'asso nella manica dell'Opec Plus

Maduro lancia la criptovaluta “Petro” per aggirare le sanzioni Usa

Nicolas Maduro
Nicolas Maduro
E' il Venezuela il vero asso nella manica dell'Opec Plus, tanto che l'Economist di questa settimana chiama Caracas regalo di Natale per l'Opec. L'era Maduro (v. Staffetta 03/08), che ha portato all'incarcerazione dell'ex ministro del petrolio Eulogio del Pino e alla sua sostituzione con Manuel Quevedo, generale della guardia nazionale che non ha nessuna esper ...


11/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Settimana Ue, focus su Medio Oriente e Balcani

Il centesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


Funzionari e politici europei hanno in programma incontri su Medio Oriente e sui Balcani occidentali (Link) prima del ministeriale WTO a Buenos Aires (Link) e ...


07/12/2017 | Politica energetica internazionale | GCA

Se il petrolio porta pace

A quasi 60 anni dalla nascita dell'Opec


Nel 1960 la costituzione a Bagdad, il 14 settembre, dell'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio da parte di Arabia Saudita, Iran, Iraq e Venezuela passò quasi sotto silenzio. Una settimana fa, la seconda dichiarazione di cooperazione, firmata a Vienna da 24 paesi esportatori di petrolio un ...


07/12/2017 | Politica energetica internazionale |

Il comunicato della 173a Conferenza dell'Opec e la dichiarazione congiunta dei paesi Opec e non-Opec

Diffusi a Vienna il 30 novembre


Pubblichiamo una nostra traduzione del Comunicato finale della 173° riunione ordinaria della Conferenza dei paesi Opec svoltasi a Vienna il 30 novembre e della Dichiarazione di Cooperazione diffusa al termine del contestuale vertice dei paesi che compongono il cosiddetto “Opec Plus”. Il comunicat ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...