Reserved
mercoledì 20 novembre 2019   18.45
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica nazionale
November - 2015
indietro
avanti


30/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Ibl, la pagella delle liberalizzazioni
UP: il "3° carburante" non è ostacolo

Elettricità e gas, per l'Italia pesano azionariato pubblico e prezzi regolati. Carburanti, Italia ultima per effetti fisco e rete inefficiente. UP: mercato italiano è concorrenziale, regola del terzo carburante non è barriera all'ingresso


Nel 2015 il Paese europeo con l'economia più liberalizzata è il Regno Unito, con un punteggio pari a 95 su 100, seguito da Paesi Bassi (79), Spagna e Svezia (entrambi a 77). I Paesi più retrivi alla concorrenza sono Cipro (49 punti su 100), Lettonia e Croazia (con 56 punti ciascuna) e Grecia (a 57). ...


27/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Metanizzazione Sardegna, “presentati diversi progetti”


“Sono stati presentati diversi progetti di massima da parte di soggetti per la metanizzazione dell'isola che riguardano sia l'apporto del gas naturale, con interconnessioni sottomarine con la rete nazionale del gas naturale, sia la realizzazione di depositi di gas naturale liquefatto”. Lo ha detto i ...


27/11/2015 | Politica energetica nazionale | G.M.

Dov'è il ministro dell'Energia?


La domanda è ovviamente retorica, visto che l'assetto attuale del Governo italiano non prevede una “poltrona” del genere – a differenza di quanto accade in tutti i maggiori Paesi europei. Sotto c'è però un interrogativo reale e un nodo importante: chi è il responsabile della politica energetica nazi ...


25/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Sicurezza e cultura, la risposta italiana al terrorismo

In un intervento ieri in Campidoglio del premier Renzi

Sala degli Orazi e Curiazi in Campidoglio dove 58 anni fa venne firmato il Trattato di Roma, questo il luogo scelto martedì da Matteo Renzi per dire cosa pensa il Governo italiano ma soprattutto cosa sta facendo e farà nella lotta al terrorismo. Innanzitutto per dire che l'Italia non cambia la propr ...


20/11/2015 | Politica energetica nazionale | Gionata Picchio

La luce (verde) in fondo al tunnel

Il piano Enel e lo stato delle utility


“Tra poco saranno gli altri a essere ‘alternativi'”. Gli “altri” sono le fonti convenzionali e a dirlo alla Staffetta a inizio 2014 era l'a.d. di Enel Starace, allora capo di Enel Green Power (v. Staffetta 04/04/14). Un capovolgimento radicale di punto di vista, ribadito questa settimana nelle strategie del gruppo dalla (ri)integrazione della controllata dell ...


19/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Mise ancora senza segretario generale


Lo scorso 30 ottobre insieme al decreto ministeriale che ha dato il via alla riorganizzazione del ministero dello Sviluppo economico, relativa come segnalato alle competenze sull'upstream (v. Staffetta 17/11), il Mise ne ha emanato anche un altro, pubblicato martedì, che apporta le relative modifiche di dettaglio delle competenze e delle funzioni di ciascuna ...


13/11/2015 | Politica energetica nazionale | G.M.

Lo spettro del “tabellone”


Nel ddl Stabilità per il 2016 non è previsto alcun taglio delle agevolazioni e degli sgravi fiscali. E l'impressione è che il Governo non “permetterà” al Parlamento di intervenire sulla materia, come non ha permesso di farlo ai quattro commissari alla spending review, che per questo si sono dimessi ...


12/11/2015 | Politica energetica nazionale | GCA Free

I “nostri” dieci anni

E' vero, gli anniversari sono sempre occasione di bilanci, purché vengano fatti rispettando per intero la verità. Il riferimento è all'editoriale “Dieci anni di QE, dieci anni di energia” scritto per celebrare il primo decennale di quel giornale. Del quale, visto che parliamo di informazione, bisogn ...


12/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Le biomasse termiche e le entrature al Mise

Le biomasse rappresentano oltre la metà dei consumi energetici da rinnovabili in Italia e in Europa. Se pensiamo a quanto si parla di eolico e fotovoltaico, che tutto sommato giocano ancora un ruolo marginale quanto a volumi, si capisce quanto c'è bisogno invece di parlare di biomasse. Benvenuto dun ...


11/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Efficienza, Galletti: un tavolo con le utility

Rispondendo a una proposta di Valotti (Utilitalia). "Tra qualche settimana decreto su fondo di garanzia. Sì a un'autorità dei rifiuti"

Gian Luca Galletti
Gian Luca Galletti
“Accolgo la proposta di Valotti, per un confronto aperto tra il ministero e le imprese di servizi pubblici che hanno un ruolo centrale per l'efficienza. Un tavolo cui immagino guardi con interesse anche il Ministro Guidi”. Lo ha dichiarato il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti oggi alla prese ...


10/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Ocse all'Italia: aumentare tasse ambientali


“Spostare in modo permanente il peso della tassazione dal lavoro ai consumi e agli immobili e aumentare le tasse ambientali rafforzerebbe le basi per una crescita più forte, più inclusiva e più amica dell'ambiente”. E' la raccomandazione che l'Ocse indirizza all'Italia nell'Economic Outlook semestra ...


06/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Quarant'anni fa la prima ricerca sugli usi finali dell'energia in Italia

Nella “fucina” di Marcello Colitti all'Eni, una fonte di idee per tutti quelli che ebbero la fortuna di lavorarci

Marcello Colitti
Marcello Colitti
Alcuni lettori ci hanno fatto notare che nello speciale del 19 settembre su Marcello Colitti non si parla della ricerca sugli usi finali dell'energia in Italia. Di seguito il ricordo dell'ing. Tommaso Sinibaldi, che insieme a Paolo Baronti e Eugenio Nardelli coordinò il progetto, e la noti ...


03/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Pmi, +1% in 4 anni con taglio oneri burocratici Pil

Secondo una ricerca Rete Imprese Italia-Cer sulla base di dati del ministero della Funzione pubblica


Attualmente superano i 30 miliardi i costi che le Pmi italiane sopportano ogni anno a causa dell'eccesso di adempimenti burocratici. Un peso equivalente al 2% del Pil. Secondo una ricerca Rete Imprese Italia-Cer sulla base di dati del ministero della Funzione pubblica, con un programma di semplifica ...


02/11/2015 | Politica energetica nazionale |

Veneto, adottato il Piano energetico


La giunta veneta ha adottato il nuovo Piano energetico regionale, che sarà ora trasmesso al consiglio per l'approvazione. Lo comunica in una nota l'assessore allo sviluppo economico e all'energia Roberto Marcato. “Il piano – sottolinea Marcato – è il frutto di un lavoro di squadra che ha visto la pa ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...