Reserved
martedì 10 dicembre 2019   21.06
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Dicembre - 2002
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

21/12/2002 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

CONFIDENZE DI FINE ANNO DI UN MINISTRO DEL PETROLIO

L'opinione di Marcello Colitti

La fine dell'anno è tempo di bilanci, e l'abitudine porta molto spesso chi li fa a considerare un periodo che va ben al di là dei dodici mesi, per arrivare a riassumere l'esperienza di un lungo periodo di lavoro. Che cosa abbiamo imparato fin qui? Si è chiesto di recente un importante rappresentante ...


19/12/2002 | Politica energetica internazionale |

ITALIA-RUSSIA: IMPEGNI GAS-ELETTRICITA'

Riunita martedì a Roma (vedi Staffetta 12/12), la settima sessione del Consiglio italo-russo per la cooperazione economica, industriale e finanziaria ha preso atto del riavvio dei lavori dell'apposito Comitato di coordinamento per l'energia, che aveva tenuto una riunione all'inizio di novembre, a Mosca, e della decisione di riattivare i gruppi di lavoro (inves ...


18/12/2002 | Politica energetica internazionale |

AIE: RAMSAY (USA) AD INTERIM AL POSTO DI PRIDDLE
GARRIBBA SEMPRE IN CORSA PER LA SUCCESSIONE

Di fronte all'impasse di trovare un successore in tempo utile, sarà l'americano William Ramsay a svolgere “ad interim” dal 1° gennaio le funzioni di direttore esecutivo dell'Agenzia Internazionale dell'Energia (Aie) al posto dell'inglese Robert Priddle che era disponibile solo ad un rinnovo biennale ...


17/12/2002 | Politica energetica internazionale |

LA NUOVA UE RIPARTE DA 25

Il vertice europeo dei Capi di Stato e di governo di Copenaghen, nel fine settimana, ha sancito la nascita della nuova Ue a 25. Agli attuali membri si aggiungeranno dal 1° maggio 2004, dopo i necessari passaggi burocratici, 8 Paesi dell'Est (Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, ...


17/12/2002 | Politica energetica internazionale |

IL COMUNICATO DELLA 122a CONFERENZA STRAORDINARIA DELL'OPEC

Tenutasi a Vienna il 12 dicembre

Pubblichiamo di seguito una nostra traduzione del comunicato finale della 122a conferenza straordinaria dell'Opec, svoltasi a Vienna il 13 dicembre (vedi Staffetta 14/12). Il comunicato relativo alla precedente conferenza è stato pubblicato sulla Staffetta del 24 settembre ...


17/12/2002 | Politica energetica internazionale |

UE-IRAN: PRIMO “ROUND” NEGOZIATI

Si è svolto giovedì a Bruxelles il primo “round” negoziale tra Unione europea e Iran, nell'ambito del processo di cooperazione politico-commerciale avviato lo scorso giugno (vedi Staffetta 19/6). La Commissione spiega in un comunicato che l'obiettivo dei negoziati è quello di sviluppare gli scambi economici e la cooperazione con l'Iran e contribuire al prosegu ...


17/12/2002 | Politica energetica internazionale |

ITALIA “AIUTA” LITUANIA PER MERCATO ENERGIA

Il ministero dell'Economia ha avviato un progetto di gemellaggio istituzionale con la Lituania per l'adeguamento del mercato dell'energia al quadro normativo comunitario, in vista della prossima adesione del Paese baltico all'Unione Europea, prevista per il 2004. Il gemellaggio, finanziato dalla Com ...


14/12/2002 | Politica energetica internazionale |

PRESSING DI MONTI SU ALGERI

Contratti gas Ue tra aperture e resistenze

Riferendosi all'intesa sui contratti gas siglata tra Bruxelles e la Nigeria nel giugno dello scorso anno (vedi Staffetta 14/6/01), il commissario europeo alla Concorrenza, Mario Monti, in un lungo comunicato, ha rilevato che “questo accordo innovativo dimostra che i produttori di gas in Nigeria e altrove possono conservare i profitti essenziali derivanti dalla vendita di gas nella Ue pur ris ...


14/12/2002 | Politica energetica internazionale |

OPEC AUMENTA "TETTO" MA TAGLIA PRODUZIONE

Dal 1° gennaio 2003 il nuovo tetto produttivo dell'Opec sarà portato a 23 milioni b/g, con un aumento di 1,3 milioni b/g rispetto a quello in vigore dal 1° gennaio di quest'anno, confermato in settembre ad Osaka, effettuato su base pro-quota (vedi tabella). Contestualmente si dovrebbe procedere ad u ...


14/12/2002 | Politica energetica internazionale |

AIE: UNO SCENARIO ANCORA IN CHIAROSCURO

Le ultime rilevazioni alla vigilia della riunione Opec

L'ultimo rapporto mensile dell'Agenzia internazionale per l'energia (Aie) questa volta è caduto proprio alla vigilia della conferenza Opec di Vienna chiamata a decidere sulle future politiche produttive del cartello. Una scelta difficile che, secondo l'Aie, deve coniugare il rispetto delle quote pro ...


14/12/2002 | Politica energetica internazionale |

L'AIE ALLARGA IL CONCETTO DI SICUREZZA AL GAS NATURALE

La questione sarà sul tavolo dei ministri dell'Energia in primavera

Dopo quasi trent'anni dedicati ad occuparsi pressoché esclusivamente di sicurezza degli approvvigionamenti di petrolio e a perfezionare i meccanismi di intervento concordato in caso di emergenza (collaudati sul campo per la prima volta nel gennaio 1991 in occasione della Guerra del Golfo), l'Agenzia ...


12/12/2002 | Politica energetica internazionale |

ITALIA-RUSSIA: MARTEDI' INCONTRO A ROMA
(E SI RIANNODA COLLABORAZIONE ENERGIA)

La cooperazione economico-industriale tra Italia e Russia registra un importante incontro delle due delegazioni, martedì prossimo, a Roma, presso il ministero degli Affari Esteri.
Si tratta del consiglio di cooperazione che tratta di problematiche a tutti i livelli (compresi ambiente, ricerca ...


12/12/2002 | Politica energetica internazionale |

AIE: L'EXTRA OFFERTA OPEC ASSORBITA
DAL MERCATO, AGGIUSTAMENTI IN VISTA

Sebbene a novembre la produzione Opec (escluso l'Iraq) abbia superato di 2,4 milioni b/g il tetto ufficiale di 21,7 milioni in vigore dal 1° gennaio di quest'anno, questa è stata praticamente assorbita per intero dal mercato e molto spesso indirizzata alla ricostituzione delle scorte. Una circostanz ...


11/12/2002 | Politica energetica internazionale |

OPEC: DOMANI A VIENNA SI DECIDE

Domani a Vienna si tiene la conferenza straordinaria dei paesi Opec con all'ordine del giorno il riesame della situazione a circa tre mesi dalla riunione di Osaka che ha confermato l'attuale tetto produttivo (vedi Staffetta 7/12). In vista dell'incontro, è cominciato il solito rincorrersi di voci. Secondo il ministro del Petrolio iraniano, Bijan Zanganeh, l'Op ...


11/12/2002 | Politica energetica internazionale |

REGNO UNITO RISCHIA CRISI ENERGETICA

Gli approvvigionamenti energetici della Gran Bretagna sono a rischio. E' la conclusione di una task-force incaricata dal governo di Londra di stilare un rapporto sulla situazione energetica del Paese (vedi Staffetta 9/3). La task-force, presieduta dall'ex numero uno Shell John Collins, ha rilevato che l'attuale sistema non è in grado di garantire la sicurezza ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...