Reserved
giovedì 21 novembre 2019   17.35
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
February - 2002
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

28/02/2002 | Politica energetica internazionale |

EGITTO RITARDA PAGAMENTI GAS A ENI ED EDISON?

La crisi del turismo che ha colpito l'Egitto dopo l'11 settembre potrebbe portare a un rinvio di circa un anno dei pagamenti alle compagnie straniere per il gas venduto nel Paese. Lo ha dichiarato martedì all'agenzia Reuters il ministro del Petrolio, Sameh Fahmy, il quale ha però precisato che la di ...


28/02/2002 | Politica energetica internazionale |

SPAGNA: SI RIPARLA DI MEGA-FUSIONE ENERGETICA

In Spagna si torna a parlare della mega-fusione energetica tra Gas Natural (Repsol) e Iberdrola, con possibili coinvolgimenti anche di Endesa. Il presidente del Tribunale per la Concorrenza, Gonzalo Solana, ha affermato martedì che, qualora i mercati spagnoli del gas e dell'elettricità mostrassero u ...


28/02/2002 | Politica energetica internazionale |

IL GOVERNO CECO VENDE MINIERE DI LIGNITE

Il governo della repubblica Ceca intende vendere la Sokolovska Uhelna (SU) e la Stredoceske Doly (Scd), compagnie operanti nell'estrazione della lignite. Secondo l'agenzia Interfax, il ministero dell'Industria ha già preparato una proposta di vendita, che verrà presentata oggi al governo.
Quest ...


26/02/2002 | Politica energetica internazionale |

IL VERO PROBLEMA NUCLEARE

L'accenno al nucleare del commissario europeo, Loyola de Palacio, ha riaperto il vaso di Pandora delle polemiche, dei dubbi e delle nostalgie sul ricorso a questa fonte in Italia. Bene ha fatto il ministro Marzano a chiarire subito la sua posizione che, si presume, sia anche quella del governo: l'It ...


26/02/2002 | Politica energetica internazionale |

ENERGIA USA, “SEGRETO DI STATO”

Per la prima volta nella storia costituzionale degli Stati Uniti, il GAO (General Accounting Office) cioè il braccio operativo del Congresso ha chiamato in giudizio un vicepresidente, Dick Cheney, per farsi consegnare l'elenco delle imprese che hanno collaborato alla stesura del piano energetico naz ...


26/02/2002 | Politica energetica internazionale |

COMMISSIONE UE SPINGE PER RATIFICA
CONVENZIONE DI ROTTERDAM

La Commissione europea ha presentato due testi a Strasburgo per accelerare l'entrata in vigore della Convenzione di Rotterdam, l'accordo internazionale adottato nel settembre del 1998 concernente il commercio internazionale di alcuni prodotti chimici pericolosi. L'importanza della convenzione sta ne ...


23/02/2002 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

RUSSIA-EUROPA: TRE GAMBE PER UNA POSSIBILE INTESA

L'opinione di Marcello Colitti

Ci sono novità nel quadro mondiale. Questa volta è la Russia a cercare di assumere un ruolo commisurato al livello delle proprie riserve petrolifere; ed a cercarlo nella stessa direzione assunta dalla sua nuova politica estera. Le compagnie petrolifere russe, che ormai hanno raggiunto dimensioni int ...


21/02/2002 | Politica energetica internazionale |

L'INCONTRO MARZANO-LOYOLA DE PALACIO (UE):
AL CENTRO IL “PACCHETTO” DI ELETTRICITA'-GAS

“Pacchetto” energia elettrica-gas naturale, aiuti di Stato al settore del carbone, rappresentanza italiana in sede comunitaria, armonizzazione fiscale. Questi, soprattutto il primo, i temi al centro del colloquio che si è svolto venerdì scorso tra il ministro delle Attività Produttive, Antonio Marza ...


21/02/2002 | Politica energetica internazionale |

LIBRO VERDE UE SU SICUREZZA ENERGETICA
IL CONTRIBUTO ITALIANO IN 13 RISPOSTE

Undici cartelle con tredici risposte puntuali e dettagliate ad altrettante domande. Questo il contributo del governo italiano al dibattito sul “Libro Verde” sulla sicurezza energetica varato a fine 2000 dalla Commissione europea, che siamo in grado di anticipare, frutto di una serie di giornate tema ...


21/02/2002 | Politica energetica internazionale |


19/02/2002 | Politica energetica internazionale |

APPROVVIGIONAMENTI

All'allarme nel nostro Paese ora si aggiunge quello in Europa. Il commissario all'Energia e vice presidente della Commissione Ue, Loyola de Palacio, ha dichiarato in occasione della sua visita a Roma che la situazione degli approvvigionamenti è in prospettiva molto pericolosa e se non si agirà per t ...


19/02/2002 | Politica energetica internazionale |

LA MISSIONE A ROMA DELLA DE PALACIO (UE):
MERCATI, IMPORT, AUTHORITY E NUCLEARE

Con la prevista audizione alla Camera, per l'indagine conoscitiva (vedi Staffetta 14/2), un incontro riservato con il ministro delle Attività Produttive, Antonio Marzano ed una successiva conferenza stampa, il commissario Ue per l'energia e i trasporti, la spagnola Loyola de Palacio, venerdì scorso, ha passato in rassegna i principali problemi sul tappeto a li ...


19/02/2002 | Politica energetica internazionale |

… E DAL “VERTICE” TRA BERLUSCONI E BLAIR
SPUNTA “AGENDA ENERGIA” IN CINQUE PUNTI

C'è anche l'apertura dei mercati e la liberalizzazione dell'energia nel documento comune firmato nel fine settimana, a Roma, in occasione del vertice bilaterale tra il presidente del Consiglio, Berlusconi ed il premier inglese, Blair. In concreto, sono cinque le condizioni principali indicate dai du ...


16/02/2002 | Politica energetica internazionale |

LA RUSSIA MOSTRA I MUSCOLI

Ma dovrà riformare la legislazione energetica

“Siamo indipendenti e agiremo nel nostro interesse”. E' la laconica affermazione con cui Andrei Illarionov, consigliere economico del presidente Vladimir Putin, ha messo fine ad ogni dubbio circa le intenzioni del Cremlino di seguire nel futuro le politiche dell'Opec. Illarionov, che parlava martedì ...


16/02/2002 | Politica energetica internazionale |

PER L'AIE E' SEMPRE PIU' DIFFICILE FARE PREVISIONI

Le conclusioni dell'ultimo rapporto mensile

Atteggiamento quanto mai prudente quello che l'Agenzia internazionale per l'energia assume nel suo ultimo rapporto mensile diffuso la scorsa settimana (vedi Staffetta 9/2), conscia delle difficoltà che comporta il fare previsioni in un contesto come quello attuale. Gli eventi degli ultimi mesi hanno evidentemente lasciato il segno ma soprattutto, sostiene l'Ai ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...