Reserved
martedì 19 novembre 2019   16.40
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
July - 2002
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

30/07/2002 | Politica energetica internazionale |

SPECULAZIONI SULL'IRAQ DOPO SADDAM

Il rincorrersi delle voci su un attacco sempre più imminente degli Stati Uniti all'Iraq, attacco in cui verrebbero coinvolte direttamente o indirettamente, oltre al Regno Unito, anche forze alleate (Italia inclusa), sta scatenando una serie di speculazioni su quelli che potrebbero essere gli scenari ...


30/07/2002 | Politica energetica internazionale |

ACCORDO ENERGIA TRA RUSSIA E IRAN

Russia e Iran hanno siglato un accordo decennale a tutto campo per il settore energetico, che sarà finalizzato in settembre. I tecnici russi si recheranno in Iran per realizzare alcune centrali elettriche (nucleari, termiche e idroelettriche), per sviluppare l'upstream del Paese mediorientale, per c ...


30/07/2002 | Politica energetica internazionale |

RUSSIA: PIANO PRIVATIZZAZIONI 2003

Nel 2003, il governo russo venderà una quota del 6% della Lukoil e del 5,27% della Slavneft. E' quanto prevede tra l'altro il piano di privatizzazioni 2003 approvato nei giorni scorsi dall'esecutivo guidato da Mikhail Kasjanov.
Il piano, che contempla anche la privatizzazione dell'industria ca ...


27/07/2002 | Politica energetica internazionale |

DALLA C.E.C.A. ALLA RECIPROCITA'

Martedì scorso, 23 luglio, la bandiera della Ceca (Comunità europea del carbone e dell'acciaio) è stata ufficialmente ammainata, a Bruxelles, dopo cinquant'anni di storia travagliata e assieme gloriosa. Era il 18 aprile 1951 quando, in una giornata che le cronache parigine dell'epoca raccontano assa ...


27/07/2002 | Politica energetica internazionale |

TORMENTONE ESTIVO SULLA NIGERIA

Lascerà prima o poi l'Opec?

A smentire le voci riportate dal quotidiano britannico Independent circa una prossima uscita della Nigeria dall'Opec (vedi Staffetta 24/7) è intervenuto persino il presidente della Repubblica, Olusegun Obasanjo, il quale ha definito “assurde” le speculazioni in proposito. Il ministro dell'Informazione di Abuja, Jerry Gana, ha ammesso che la Nigeria, come altri produttori di greggio dell'Afr ...


27/07/2002 | Politica energetica internazionale |

OPEC: SEMPRE PIU' PROBABILE AUMENTO PRODUZIONE

Appare sempre più probabile un aumento della produzione da parte dell'Opec già in occasione della prossima Conferenza ordinaria ministeriale in programma per il 18 settembre a Vienna (vedi Staffetta 28/6). “Sulla base del rapporto attuale tra domanda e offerta - ha spiegato un delegato dell'associazione di cui però non è stato reso noto il nome - si prevede un ...


27/07/2002 | Politica energetica internazionale |

IL MERCATO GLOBALE DELL'ENERGIA E LE OPPORTUNITA' IN EUROPA

Tra oscillazioni di prezzi, deregolamentazione e crisi finanziarie

Un articolo di John McCarter, presidente e Region Executive Sales Europe GE Power System Oil & Gas. Base a Parigi, McCarter, da 28 anni in General Electric, è responsabile dell'intero portafoglio vendite in Europa, inclusi prodotti e servizi del settore energetico.

Questo è sicuramente un ...


27/07/2002 | Politica energetica internazionale |

LE PREVISIONI DI CRESCITA DELL'ECONOMIA E DELL'ENERGIA USA

Sulla base di un recente rapporto dell'Aie

Le tabelle che seguono sono tratte da una recente pubblicazione dell'Agenzia internazionale per l'energia (Aie) dedicata specificatamente all'esame del piano energetico varato lo scorso anno dall'amministrazione Bush, ancora in via di approvazione (vedi Staffetta 11/5). Dati che forniscono un utile quadro di riferimento per valutare l'evoluzione della domanda ...


24/07/2002 | Politica energetica internazionale |

CRESCENTE NERVOSISMO IN CASA OPEC

Prima il presidente dell'Opec, il nigeriano Rilwanu Lukman, in un'intervista a tutto campo apparsa venerdì mattina su Il Sole-24 Ore, poi un alto funzionario con alcune dichiarazioni molto dure riprese domenica mattina dal Financial Times. Segnali e conferme della crescente escalation nella guerra c ...


20/07/2002 | Politica energetica internazionale | GCA

I TIMORI DI DE VITA PER KYOTO

Da parte dell'industria petrolifera italiana si intensificano i segnali di forte preoccupazione per gli oneri e le penalizzazioni che potrebbero ricadere sul nostro sistema di raffinazione a seguito della ratifica da parte dell'Unione Europea dell'accordo di Kyoto che rende vincolante la ripartizion ...


20/07/2002 | Politica energetica internazionale |

BUSH E CHENEY NEI GUAI

Falsi in bilancio ad Harken Energy e Halliburton

Nuova tegola sulla testa dell'amministrazione Bush. Mentre ancora infuriano le polemiche (e le indagini) sui rapporti tra la Casa Bianca e la Enron (vedi Staffetta 27/3), il vice-presidente Dick Cheney e lo stesso George W. Bush sono finiti nei guai per alcune malversazioni contabili che i due avrebbero coperto, se non addirittura orchestrato, ai tempi in cui erano, rispettivamente, preside ...


20/07/2002 | Politica energetica internazionale |

AIE: IL 2003 PREANNUNCIA UNA DOMANDA “RELATIVAMENTE ROBUSTA”

Le prime previsioni per il prossimo anno

Nel rapporto di luglio l'Agenzia internazionale per l'energia (Aie) si prova, per la prima volta quest'anno, ad avanzare alcune previsioni per il 2003. Un anno che dovrebbe vedere una positiva evoluzione della domanda che dovrebbe mostrare una crescita “relativamente robusta”.

In un momen ...


19/07/2002 | Politica energetica internazionale |

IRAQ TAGLIA SOVRAPPREZZO A 10 CENTS A BARILE

Nel tentativo di rilanciare le esportazioni di petrolio scese negli ultimi mesi al di sotto degli 800000 b/g contro un potenziale di circa 2 milioni, l'Iraq ha nei giorni scorsi ridotto ulteriormente a 10 cent a barile il sovrapprezzo imposto illegalmente nel dicembre 2000 e già sceso il mese scorso ...


17/07/2002 | Politica energetica internazionale |

ENERGIA UE, LE PRIORITA' DI COPENHAGEN

Il 9 luglio, il ministro dell'Economia, dell'Industria e del Commercio danese, Bendt Bendtsen, ha presentato al Parlamento europeo il programma della presidenza danese per il settore Energia e Industria.
Liberalizzazione dei mercati di gas e elettricità, efficienza energetica e sicurezza degli ...


16/07/2002 | Politica energetica internazionale |

USA RAFFORZA ENTI DI CONTROLLO ENERGIA

Di fronte all'espandersi a macchia d'olio del fenomeno delle malversazioni finanziarie, che ha colpito soprattutto il settore energetico, gli Stati Uniti cercano di correre ai ripari. Alcuni membri della Commissione per il commercio dei futuri (Cftc) hanno chiesto un rafforzamento dei poteri dell'or ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...