Reserved
giovedì 5 dicembre 2019   21.56
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
January - 2003
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

30/01/2003 | Politica energetica internazionale |

CIAMPI, ALGERIA PARTNER PRIVILEGIATO

L'Italia considera l'Algeria “un fornitore di energia”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, incontrando ad Algeri, durante la sua visita di Stato, gli imprenditori italiani e algerini. Ciampi ha assicurato la disponibilità del nostro Paese e la volontà da parte delle az ...


28/01/2003 | Politica energetica internazionale |

BUONE NOTIZIE DA USA E PAESI OPEC
MA RESTA L'INCERTEZZA SUI MERCATI

L'aumento delle scorte Usa documentato dai dati Eia e Api della scorsa settimana (vedi Staffette 24 e 25/1), unito al dato sull'aumento delle importazioni, indicherebbe che le raffinerie Usa sono riuscite a trovare fonti alternative di approvvigionamento al greggio e ai pro ...


25/01/2003 | Politica energetica internazionale | GCA

LA BANCA CENTRALE DEL PETROLIO

Arabia Saudita avanti tutta

Chiamata da tempo a svolgere il ruolo di “banchiere centrale” che presta petrolio al mercato quando manca e lo ritira quando ce n'è troppo, ancora una volta l'Arabia Saudita non si è tirata indietro. E' l'unica del resto a poter svolgere questo ruolo-cuscinetto e finora non si vede all'orizzonte chi ...


25/01/2003 | Politica energetica internazionale |

AIE E OPEC SU BLOCCO SIMULTANEO VENEZUELA E IRAQ

L'Aie è pronta a immettere sul mercato, con un breve preavviso, una parte delle sue scorte di emergenza ove il mercato lo richiedesse. Lo ha dichiarato all'Argus il reponsabile dei piani di emergenza dell'agenzia, Klaus Jacoby, aggiungendo tuttavia che per il momento non si prevede una decisione de ...


25/01/2003 | Politica energetica internazionale |

AIE: SENZA IL VENEZUELA MERCATI SQUILIBRATI

Sulla base delle conclusioni dell'ultimo rapporto mensile

Per il terzo mese consecutivo, l'Agenzia internazionale per l'energia (Aie) ha corretto al rialzo le stime di domanda relative ai nove principali paesi Ocse (Usa, Canada, Messico, Giappone, Corea, Francia, Germania, Italia e Regno Unito) dove il deficit rispetto allo scorso anno è passato dal meno 1 ...


25/01/2003 | Politica energetica internazionale |

L'INCOGNITA DELLA CAPACITA' OPEC

Stime contrastanti tra i principali centri studi

L'Opec ha sufficiente capacità inutilizzata per compensare un eventuale blocco delle esportazioni di Iraq e Venezuela? Rispondere alla domanda non è facile, come mostrano le stime, tutt'altro che concordi dei più accreditati centri studi internazionali raccolte dalla rivista specializzata Arab Oil & ...


24/01/2003 | Politica energetica internazionale |

SPAGNA: RETE VIESGO FA GOLA A REE
LIBERALIZZAZIONE IN FASE DI DECOLLO

Il presidente di Red Eléctrica de España (Ree), Pedro Mielgo, ha annunciato mercoledì l'imminente avvio di negoziati con Viesgo (Enel 100%) e Hidrocantábrico per l'acquisto delle reti di trasmissione delle due aziende, con l'obiettivo di fare di Ree il trasportatore unico di elettricità in Spagna. A ...


24/01/2003 | Politica energetica internazionale |

RUSSIA: “PROGETTO MURMANSK” PRENDE FORMA

Dopo aver tentato una strenua opposizione, le compagnie petrolifere russe impegnate nel “progetto Murmansk”, che prevede la costruzione di una rete di oleodotti e l'ampliamento del porto sul mare di Barents (vedi Staffetta 29/11/02)https://www.staffettaonline.com/news/Articolo.asp?id=18791, si sono arrese al volere del primo ministro Mikhail Kasyanov, accettan ...


23/01/2003 | Politica energetica internazionale |

CINA CREA SCORTE STRATEGICHE, CRESCE IMPORT

“La Cina ha deciso di costituire scorte strategice di emergenza. Mi aspetto un annuncio in questo senso entro l'anno”. Lo ha detto martedì il responsabile dell'Agenzia Internazionale dell'Energia (Aie) per i Paesi non-membri, Norio Ehara, che ha sottolineato come l'Aie sia da tempo in contatto con P ...


23/01/2003 | Politica energetica internazionale |

RUSSIA: DAL 1° FEBBRAIO CALANO TASSE EXPORT

Dal prossimo 1° febbraio diminuiscono le tasse all'esportazione di greggio e prodotti dalla Russia. Stando a quanto comunicato dal primo ministro, Mikhail Kasyanov, le imposte sul greggio passeranno da 29,80 dollari/tonnellata a 25,90, mentre quelle sui prodotti da 26,80 a 23,30. ...


22/01/2003 | Politica energetica internazionale |

PRESIDENTE KAZAKO IN ITALIA IL 3-5 FEBBRAIO

Il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, sarà in Italia dal 3 al 5 febbraio. Nazarbayev è partito domenica alla volta della Svizzera, dove parteciperà al foro di Davos. Subito dopo si recherà in Ucraina, per un incontro con i leader della Csi, quindi in Italia.

...


21/01/2003 | Politica energetica internazionale |

AIE/2: IL FRANCESE MANDIL DIRETTORE ESECUTIVO
NESSUNA DECISIONE SULL'USO DELLE SCORTE

Nomina del nuovo direttore esecutivo ed esame della situazione del mercato petrolifero.
Queste le questioni al centro della riunione del Governing Board dell'Agenzia Internazionale dell'Energia (Aie) riunita venerdì a Parigi, presente per l'Italia l'ambasciatore all'Ocse, Francesco Olivieri. L ...


21/01/2003 | Politica energetica internazionale |

ARABIA SAUDITA: AL NAIMI LASCIA

Il ministro del Petrolio saudita, Al Naimi, è in procinto di lasciare l'incarico. L'uscita di scena dell'uomo che si è sempre opposto all'ingresso degli stranieri nel Paese è definito da Riyadh come un normale avvicendamento, giacché il governo si avvicina alla scadenza del suo mandato e Naimi, mini ...


18/01/2003 | Politica energetica internazionale |

LA GUERRA E IL PETROLIO

I mercati fino a questo momento si sono comportati come, nelle attuali condizioni, non poteva non essere e la Staffetta, a dispetto degli inguaribili ottimisti, aveva previsto. Il dopo-Opec (riunione di domenica scorsa, a Vienna) è stato subito caratterizzato, infatti, da quotazioni del greggio in n ...


18/01/2003 | Politica energetica internazionale |

NON ASPETTIAMO IL VENEZUELA

I danni dello sciopero difficili da riparare

Mercoledì, in occasione dell'insediamento ufficiale alla presidenza dell'Ecuador di Lucio Gutierrez, i capi di Stato di alcuni Paesi americani hanno dato vita alla coalizione “Amici del Venezuela”. L'obiettivo del gruppo, presieduto dal segretario generale dell'Organizzazione degli Stati Americani ( ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...