Reserved
giovedì 21 novembre 2019   17.36
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
December - 2003
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

31/12/2003 | Politica energetica internazionale |

FRANCIA: ANTITRUST ASSOLVE LE COMPAGNIE

La Corte di Appello di Parigi ha accolto il ricorso di Total, BP, ExxonMobil e Shell, annullando la sentenza con cui l'Antitrust francese aveva condannato la scorsa primavera le quattro compagnie al pagamento di un multa di 27 milioni di euro per aver concertato i prezzi di vendita dei carburanti su ...


31/12/2003 | Politica energetica internazionale |

KAZAKHSTAN PROPONE OPEC DEL CASPIO

Un'organizzazione dei Paesi produttori di petrolio dell'area Caspio in grado di appoggiare le politiche dell'Opec e salvaguardare gli interessi della regione. E' quanto propone il presidente del Kazakhstan, Nursultan Nazarbayev, che in un'intervista all'agenzia Interfax ha ricordato che nessuno degl ...


31/12/2003 | Politica energetica internazionale |

LIBIA: ARRIVANO GLI ISPETTORI AIEA

Un gruppo di tecnici dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), guidato dal direttore Mohamed El-Baradei, ha compiuto lo scorso fine settimana la prima ispezione in quattro installazioni nucleari libiche dopo la firma del trattato di cooperazione da parte di Tripoli (v. Staffetta 23/12). Il ministro degli Esteri libico, Abdel-Rahman Shalqam, ha ...


31/12/2003 | Politica energetica internazionale |

NIGERIA: PREZZI CARBURANTI ALLE STELLE

Dovrebbe servire a rendere più efficiente il mercato e a far scendere i prezzi alla pompa, ma la liberalizzazione del settore carburanti della Nigeria che partirà il prossimo 1° gennaio ha per ora avuto l'unico effetto di provocare una vera e propria corsa al pieno, con conseguente aumento del litro ...


25/12/2003 | Politica energetica internazionale |

LA FINLANDIA PUNTA SUL NUCLEARE

Proprio mentre Svezia e Germania iniziano a smantellare le centrali nucleari più vecchie, la Finlandia annuncia il prolungamento della vita utile degli impianti attualmente in funzione e la realizzazione di un nuovo reattore. Giovedì scorso, il gruppo elettrico locale Teollisuuden Voima Oy (Tvo) ha ...


25/12/2003 | Politica energetica internazionale |

BEI, PRESTITO PER IMPIANTO GNL IN EGITTO

La Banca europea degli investimenti (Bei) ha concesso un prestito di 372 milioni di dollari per la costruzione di un impianto per la produzione di Gnl a Idku, nei pressi di Alessandria d'Egitto. Il prestito, uno dei più ingenti concessi dalla Bei a un partner del Mediterraneo, si inserisce nell'ambi ...


25/12/2003 | Politica energetica internazionale |

RUSSIA: PUTIN AUMENTA TASSE PETROLIFERE

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha annunciato martedì l'intenzione di aumentare le tasse sui profitti delle società petrolifere e/o sulle esportazioni di greggio, con l'obiettivo di “far sì che le compagnie si facciano carico dei problemi sociali del Paese”. Nel corso di un incontro con gli uom ...


24/12/2003 | Politica energetica internazionale |

RUSSIA-IRAQ: DEBITO IN CAMBIO DI CONTRATTI

Il capo del governo iracheno, Abdul Aziz al-Hakim, ha incontrato lunedì a Mosca il presidente russo Vladimir Putin, con cui ha discusso del debito di 3,5 miliardi di dollari (più che raddoppiati considerando gli interessi) contratto da Saddam con la Russia. “Abbiamo ricevuto la promessa che il debit ...


20/12/2003 | Politica energetica internazionale |

KYOTO SPACCA LA UE

Prodi-Wallström contro Marzano-de Palacio

Prime crepe in quello che fino a ieri era il baluardo incontrastato del Protocollo di Kyoto: l'Unione europea. Nei giorni scorsi, proprio alla chiusura della Cop 9 di Milano (v. articolo a p. 16), un'inedita alleanza tra il commissario Ue all'Energia Loyola de Palacio e il ministro delle Attività Pr ...


20/12/2003 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

LE CONTRADDIZIONI DEL MERCATO PETROLIFERO

L'opinione di Marcello Colitti

La situazione del mercato petrolifero si può oggi definire contraddittoria. Una parola il cui significato si riferisce in pratica a tutti gli attori che recitano su questo palcoscenico. La produzione di greggio sta aumentando in modo considerevole. Fra l'anno 2002 ed il novembre 2003 ci sono più di ...


17/12/2003 | Politica energetica internazionale |

CONSIGLIO ENERGIA UE: SI' A SICUREZZA GAS
RIVEDERE STRATEGIA CONTRO I GAS-SERRA

Via libera politico (ma non legislativo) alla direttiva sulla sicurezza degli approvvigionamenti di gas e invito a ripensare la strategia europea per contenere le emissioni di gas-serra. Queste le principali novità emerse dal Consiglio Energia Ue, svoltosi lunedì a Bruxelles (v. Staffetta 16/12).
La proposta di direttiva sulla sicurezza del mercato del g ...


16/12/2003 | Politica energetica internazionale |

DOPO LA CATTURA DI SADDAM

Con la cattura, domenica, di Saddam Hussein viene meno una delle incertezze geopolitiche che da mesi contribuiscono a tenere sostenuti i prezzi del petrolio. Ma questo non significa che i prezzi scenderanno. Secondo l'Opec gli attuali livelli non sono affatto eccessivi, ma “corretti”. Lo hanno ribad ...


16/12/2003 | Politica energetica internazionale |

MARZANO A BRUXELLES PER IL CONSIGLIO ENERGIA

Al momento di andare in stampa, era ancora in corso a Bruxelles il Consiglio Energia Ue, presente per l'Italia il ministro delle Attività Produttive, Antonio Marzano. Molto nutrito l'ordine del giorno, che vede innanzitutto la presentazione della recente proposta di direttiva della Commissione sul c ...


13/12/2003 | Politica energetica internazionale |

ENERGIA UE: ULTIMO ATTO

Prima dell'avvio del mercato interno

Da Bruxelles arriva un'ennesima ondata di leggi e regolamenti sull'energia. Mercoledì scorso, la Commissione ha presentato un “pacchetto” contenente norme dettagliate per gli investimenti, il risparmio, le reti transfrontaliere e i servizi energetici, sia per il settore del gas che per quello dell'e ...


12/12/2003 | Politica energetica internazionale |

IRAQ: IN AUMENTO PRODUZIONE E EXPORT
CONFERENZA PETROLIFERA IN FEBBRAIO

Le esportazioni di greggio iracheno Basrah Light dal terminale di Bassora sul golfo Persico hanno toccato nel novembre scorso il livello record di 1,5 milioni di barili/giorno, battendo quello di 1,3 toccato nel 2000. La notizia è contenuta in una nota diffusa dal ministro del petrolio dell'Iraq a V ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...