Reserved
giovedì 21 novembre 2019   17.40
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
June - 2004
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

29/06/2004 | Politica energetica internazionale |

SCATTA NUOVO “TETTO” OPEC, MERCATI IN CALO

Con giovedì scatta il nuovo tetto produttivo di 25,5 milioni b/g deciso dai paesi Opec in occasione dell'ultima conferenza straordinaria di Beirut, rispetto ai precedenti 23,5 (v. Staffetta 8/6)https://www.staffettaonline.com/articolo.aspx?id=28903. Un aumento ampiamente scontato dai mercati preoccupati, caso mai, del troppo petrolio che ritengono ci sia in gi ...


29/06/2004 | Politica energetica internazionale |


26/06/2004 | Politica energetica internazionale |

INCOGNITA VENEZUELA

Il 15 agosto il referendum anti-Chàvez

La resa dei conti è fissata per il 15 agosto. Quel giorno, i venezuelani si esprimeranno per referendum sull'operato del presidente Hugo Chàvez, eletto nel 1999 da un plebiscito popolare ma da allora perennemente in bilico tra tentativi di golpe, scioperi e crisi economica.
Non appena giunto al ...


26/06/2004 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

LE INCOGNITE DEL PETROLIO: PROVIAMO A METTERLE IN FILA

L'opinione di Marcello Colitti

Dopo l'aumento del prezzo del greggio, la situazione sembrerebbe normalizzarsi sia pure a livelli alti. Sembra chiaro che per l'aumento hanno giocato anzitutto due fattori politici. Il primo è la situazione mediorientale, la paura che il terrorismo blocchi almeno per qualche giorno la produzione sau ...


25/06/2004 | Politica energetica internazionale |

RETE P.V., FEGICA CONTRO COMUNE DI ROMA

Energica presa di posizione della Fegica contro la delibera n. 6 del 30 aprile 2004 con cui il comune di Roma ha rivisto orari e turni degli impianti di distribuzione che, a detta dei gestori, finisce per allineare l'amministrazione comunale a quella regionale, ispirata al “peggior conservatorismo” ...


25/06/2004 | Politica energetica internazionale |

MANDIL: PIÙ INVESTIMENTI NEL PETROLIO

La domanda mondiale di greggio continuerà a crescere rapidamente, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. Da qui al 2030, ha quantificato il direttore esecutivo dell'Aie, Claude Mandil, intervenendo mercoledì a Roma all'assemblea annuale dell'Unione Petrolifera (v. Staffetta 24/6), passerà da 80 a 120 milioni di barili al giorno. A spingerla sarà soprattutto ...


24/06/2004 | Politica energetica internazionale |

OPEC-10: OLTRE I 27 MILIONI B/G IN GIUGNO - ABRAHAM (USA) OTTIMISTA SU RIFORNIMENTI

“Spero che chi nelle analisi di mercato tende a evidenziare la presenza di un premio di rischio di 5-7 dollari al barile, terrà conto anche del fatto che siamo preparati e determinati ad usare le nostre scorte per fronteggiare qualsiasi emergenza nei rifornimenti petroliferi collegata ad attacchi t ...


22/06/2004 | Politica energetica internazionale |

ENERGIA E COSTITUZIONE UE: MODIFICA “FISCALE”

“Una legge o legge quadro europea del Consiglio stabilisce le misure ivi contemplate se sono principalmente di natura fiscale. Il Consiglio delibera all'unanimità previa consultazione del Parlamento europeo”.
E' il testo del paragrafo 3 dell'Articolo III-157 dell'Annesso 16 “Energia” della nuo ...


19/06/2004 | Politica energetica internazionale |

LA CALIFORNIA SFIDA BUSH

Un piano per le auto a bassi consumi

Proprio nei giorni in cui il colossal catastrofico “The day after tomorrow” ha riproposto in modo spettacolare il problema dell'effetto serra all'opinione pubblica americana e mondiale, l'Agenzia californiana per la protezione dell'ambiente (Cepa) ha presentato una bozza di piano per la riduzione de ...


19/06/2004 | Politica energetica internazionale |

ANCORA TROPPI SUSSIDI ALL'ENERGIA

Secondo l'Agenzia europea dell'ambiente

Sicurezza degli approvvigionamenti, qualità dell'ambiente, sviluppo economico, occupazione, pace sociale. Sono i principali motivi che hanno indotto i governi dell'Unione europea a introdurre nel corso degli anni una serie di sussidi di varia natura alle fonti di energia, per un ammontare complessiv ...


18/06/2004 | Politica energetica internazionale |

GRUPPO BALTICO DELL'ENERGIA

All'indomani dell'ingresso nell'Unione europea (v. Staffetta 24/4), le aziende energetiche delle tre repubbliche baltiche devono fondersi per creare un gruppo in grado di affrontare la concorrenza internazionale.
Lo ha detto il presidente della società estone Eesti Energia, Gunnar Okk, secondo cui la regione rischia di essere facile preda dei colossi str ...


16/06/2004 | Politica energetica internazionale |

DOMANI A PARIGI “GOVERNING BOARD” AIE

Recenti sviluppi nel mercato oil, sicurezza energetica in vista anche di una nuova esercitazione sull'emergenza in programma dopo l'estate, soluzioni da adottare alla luce dei black-out elettrici che hanno colpito lo scorso anno diversi paesi membri fra cui l'Italia, rapporto sul Forum di Amsterdam ...


12/06/2004 | Politica energetica internazionale |

AIE: IL SISTEMA NON È ANCORA IN SICUREZZA

Al centro le polemiche sulle previsioni

L'Opec rimane prudente sulle prospettive di riduzione dei prezzi del petrolio sulle piazze internazionali nonostante la recente decisione di aumentare il tetto produttivo dal 1° luglio e dal 1° agosto (v. Staffetta 8/6), e una situazione dal lato delle scorte meno drammatica che nei mesi precedenti. Secondo il presidente dell'organizzazione che raccoglie i pae ...


11/06/2004 | Politica energetica internazionale |

AIE RIVEDE DOMANDA, AI MASSIMI DAL 1980
PER ORA OFFERTA TIENE ANCORA IL PASSO

Ancora una revisione al rialzo della domanda mondiale da parte dell'Agenzia internazionale per l'energia (Aie). Nell'ultimo rapporto mensile, diffuso ieri, la stima per il 2004 è stata infatti portata a 81,1 milioni b/g con un aumento di circa 500.000 b/g rispetto alla precedente rilevazione ...


10/06/2004 | Politica energetica internazionale |

IRAQ, RISOLUZIONE ONU PUNTA SU “OIL FOR FOOD”
LA UE CERCA IL DIALOGO CON PIANO IN TRE PUNTI

Martedì, il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha approvato all'unanimità la risoluzione presentata nei giorni scorsi da Usa e Gran Bretagna che dovrebbe accompagnare l'Iraq verso un governo eletto democraticamente in attesa della fine dell'occupazione e dell'assunzione della piena responsabilità, come ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...