Reserved
mercoledì 11 dicembre 2019   14.01
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Giugno - 2006
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

29/06/2006 | Politica energetica internazionale |

IN INDIA, IL PIÙGRANDE REFINING HUB DEL MONDO

La Reliance Industries Ltd., partner indiano dell'americana Chevron, sta progettando la realizzazione della più grande raffineria al mondo in termini di capacità di raffinazione. “La Reliance Industires Ltd. intende diventare protagonista sul mercato mondiale dell'energia”, ha dichiarato il presiden ...


28/06/2006 | Politica energetica internazionale |

IRAQ, PRODUZIONE RECORD DA INVASIONE USA

La produzione di greggio irachena ha toccato i 2,5 milioni di barili di petrolio al giorno, un record dall'invasione angloamericana del marzo 2003. Lo ha annunciato il nuovo ministro del Petrolio iracheno, Hussain al Shahristani. Baghdad, ha spiegato in un'intervista alla Cnn, punta a raggiungere en ...


28/06/2006 | Politica energetica internazionale |

IMPORT URANIO, ACCORDO RUSSIA-KAZAKHSTAN

La scorsa settimana la Russia ha concluso un contratto con il Kazakhstan per l'importazione di uranio attraverso una joint venture mineraria. La russa Tekhsnabexport e la joint venture russo-kazako-kyrgyza, Zarechnoye, si sono accordate, infatti, per operare congiuntamente fino al 2020 nell'estrazio ...


27/06/2006 | Politica energetica internazionale |

ALLARME SCIOPERI SU OFFSHORE NORVEGIA

“Poiché le attività di perforazione (nei giacimenti offshore) sono state interrotte nel periodo migliore (dal punto di vista climatico) per questo tipo di operazione, questo potrebbe portare a conseguenze negative nel lungo periodo per la produzione di petrolio e gas”. A lanciare l'allarme è l'assoc ...


23/06/2006 | Politica energetica internazionale |

SCONTRO TURKMENISTAN-RUSSIA SU PREZZO GAS

La Russia dovrebbe pagare il gas turkmeno 100 dollari per mille metri cubi, 35 dollari in più del livello attuale. Lo ha dichiarato il presidente del Turkmenistan Saparmurat Niyazov nell'incontro col numero uno di Gazprom, Alexei Miller, che da parte sua vorrebbe mantenere il prezzo a 65 dollari. L' ...


22/06/2006 | Politica energetica internazionale |

GAS, ACCORDO POLITICO PRODI-PUTIN
SCARONI: TEMPI LUNGHI CON GAZPROM

In un incontro martedì a Mosca, il premier, Romano Prodi, e il presidente russo, Vladimir Putin, hanno concordato di potenziare le attuali relazioni tra Russia e Italia in campo energetico prevedendo da un lato l'ingresso di Gazprom nella distribuzione italiana di gas e dall'altro la p ...


22/06/2006 | Politica energetica internazionale |

GAS, UE GUARDA A KAZAKHSTAN PER DIVERSIFICARE
ALLO STUDIO NUOVE INTERCONNESSIONI

L'Unione europea continua a guardare al Caspio per diversificare le proprie fonti di approvvigionamento di gas e sta preparando “un nuovo progetto per studiare le diverse opzioni per realizzare interconnessioni gas addizionali dal bacino del Caspio attraverso il Caucaso fino all'Ue”. Lo ha annunciat ...


20/06/2006 | Politica energetica internazionale |

ENERGIA, CONCLUSIONI CONSIGLIO EUROPEO

È bene diversificare ulteriormente le fonti di energia, promuovere lo sviluppo delle fonti alternative e perseguire un uso più efficiente dell'energia, ma spetta ad ogni Stato membro scegliere il proprio mix energetico. E' questa una delle conclusioni adottate dal Consiglio Europeo svoltosi a ...


16/06/2006 | Politica energetica internazionale |

SPAGNA E FRANCIA SU OLI USATI

Il 2 giugno in Spagna il ministero dell'Ambiente ha emanato il decreto reale 679/2006 relativo alla nuova normativa per la gestione degli oli lubrificanti usati. Il decreto conferma la priorità del trattamento degli oli usati mediante rigenerazione per la produzione di basi lubrificanti e fis ...


15/06/2006 | Politica energetica internazionale |

ECONOMIA USA RISCHIA SE CHAVEZ TAGLIA EXPORT

Una taglio dell'export di greggio dal Venezuela verso degli Stati Uniti potrebbe far salire i prezzi dei carburanti almeno del 15% e impattare sulla crescita economica nel breve periodo. Lo rileva uno studio del Government Accountability Office (Gao), un'agenzia indipendente a cui fu commissi ...


15/06/2006 | Politica energetica internazionale |

INDONESIA, BANCHE INTERESSATE A CEPU

Credit Suisse First Boston e Bnp Paribas sono tra gli investitori interessati a finanziare il blocco esplorativo di Cepu in Indonesia che sarà sviluppato dalla società di stato Pertamina e dalla Exxon (v. Staffetta 21/3). Il blocco di Cepu, il più grande investimento negli ultimi 30 anni, ha attratto un gran numero di potenziali investitori stranieri, perché r ...


14/06/2006 | Politica energetica internazionale |

AIE, SCORTE MONDIALI AI MASSIMI DA 20 ANNI

Le scorte mondiali di petrolio sono cresciute di 17 milioni di barili in aprile raggiungendo il livello di 2 miliardi e 631 milioni di barili stoccati, superiore di 58 milioni a quello dello scorso anno e il più alto degli ultimi 20 anni, corrispondente ad una copertura di 54 giorni, uno in più dell ...


13/06/2006 | Politica energetica internazionale |

G8, NULLA DI FATTO SU SICUREZZA ENERGETICA

Atmosfera cordiale che dissimula la mancanza di passi in avanti sul tema della sicurezza energetica. Ecco cosa si respirava al meeting G8 dei ministri dell'Economia, svoltosi a San Pietroburgo nel weekend in preparazione del vertice G8 del mese prossimo che sarà presieduto per la prima volta dal pre ...


13/06/2006 | Politica energetica internazionale |

PIEBALGS: PASSI AVANTI SU ENERGIA UE

Il Consiglio Energia dell'Unione europea “ha fatto importanti passi in avanti verso la formulazione di una politica energetica europea sulla base del Libro verde della Commissione”. Così il commissario all'Energia, Andris Piebalgs, ha commentato la conclusione della sessione Energia del Consiglio de ...


13/06/2006 | Politica energetica internazionale |

IL KAZAKHSTAN PARTECIPERÀ AL BTC

Il presidente del Kazakhstan, Nursultan Nazarbayev, ha annunciato che lo Stato entrerà nella gestione dell'oleodotto Baku-Tbilisi-Ceyhan entro la fine di giugno. L'ingresso ufficiale dello stato caucasico dovrebbe avvenire dopo la firma di un accordo formale in tal senso con l'Azerbaigian, prevista ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...