Reserved
mercoledì 11 dicembre 2019   13.59
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Luglio - 2012
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

31/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Acquisizione Cnooc-Nexen, lo stop del senatore democratico

Il senatore democratico americano Charles Schumer ha chiesto all'amministrazione Obama di negare l'approvazione dell'acquisizione di Nexen da parte della compagnia cinese Cnooc (v. Staffetta 24/07) fino a quando la Cina non si aprirà agli investimenti stranieri. La ragione di tale interferenza è dovuta alla presenza di Nexen nel Golfo del Messico, territorio in parte degli Stati Uniti. “No ...


25/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Francia, nucleare scenderà al 50%
Verso riforma del codice minerario

Jean-Marc Ayrault
Jean-Marc Ayrault
Il contributo delll'energia nucleare alla produzione elettrica francese dovrà scendere al 50% dall'attuale oltre 75% nel 2025. Lo ha detto il premier francese, Jean-Marc Ayrault, nel suo discorso sulla politica generale del paese presentato lo scorso 3 luglio all'Assemblea Nazionale. Nel discorso Ay ...


24/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Cina, import carbone +98%


Le importazioni di carbone della Cina sono balzate del 98%, rispetto allo stesso periodo del 2011, toccando i 27,19 mln t. Lo riporta l'Agenzia delle Dogane cinese. Il paese ha importato 8,55 mln t di carbone da vapore (esclusa la lignite) (+154% sul 2011), 6,49 mln t di coking coal (+94%) e 3,28 ml ...


23/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Smart cities, al via il bando Ue da 9,1 mld


Si è aperto venerdì scorso 20 luglio il bando della Commissione europea per identificare i “progetti di interesse comune” (PCI) nel settore delle smart grid. Il bando rientra nel programma di finanziamento delle infrastrutture energetiche transeuropee, approvato lo scorso ottobre dalla Commissione < ...


23/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Wto, Putin firma protocollo adesione della Russia


Il presidente Vladimir Putin ha firmato venerdì il protocollo di adesione della Russia all'Organizzazione Mondiale del Commercio, il Wto. Lo ha annunciato il servizio stampa del Cremlino. Mosca conclude così il lunghissimo cammino per entrare a far parte del club mondiale del commercio, durato 18 an ...


20/07/2012 | Politica energetica internazionale | Giacomo Selmi e Antonio Sileo

Smart meter al servizio del risparmio

Un parametro trascurato nell'analisi costi/benefici


Secondo la direttiva 2009/72/CE e 2009/73/CE gli Stati membri devono completare entro il 3 settembre di quest'anno l'analisi di costi-benefici relativa al sostituzione degli attuali apparati di misura con sistemi di misurazione intelligenti, che favoriranno la partecipazione attiva dei consumatori n ...


20/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Ue, l'esigenza di una strategia a livello continentale

L'opinione di Marcello Colitti


Lo sviluppo della produzione di gas e di greggio negli Stati Uniti sta avendo i suoi effetti. Il capo di una grande azienda petrolifera ha detto che nel gas americano “stiamo perdendo la camicia” (v. Staffetta 02/07). La strada degli USA all'autosufficienza non è del tutto facile, ma il paese l'ha imboccata ed intende andare fino in fondo. Nello stesso tempo, o quasi, questa stessa grande ...


19/07/2012 | Politica energetica internazionale |

L'Iran si offre di assicurare le petroliere straniere

L'Iran ha annunciato che assicurerà qualsiasi nave-cisterna straniera che entrerà nelle sue acque territoriali nel tentativo di aggirare l'embargo imposto da Usa e ‘Unione europea che ostacola le esportazioni petrolifere. La notizia è stata riportata dall'agenzia Fars, che cita Seyyed Ataollah Sadr, ...


19/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Libia, partito ex premier Jibril ha vinto elezioni


L'Allenza per le forze nazionali, partito laico dell'ex premier libico ad interim Mahmoud Jibril, ha vinto le prime elezioni libere della Libia dalla caduta del dittatore Muammar Gheddafi (v. Staffetta 09/07). I risultati finali del voto pubblicati dalla commissione elettorale dicono infatti che il partito di Jibril ha ottenuto 39 seggi fra gli 80 riservati ai partiti politici. Dura battut ...


18/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Usa, rafforzata presenza militare nel Golfo


Gli Stati Uniti rafforzano la presenza nel Golfo Persico sulla scia dei timori di un intensificarsi delle tensioni con l'Iran. Il Pentagono sta costruendo un stazione per un radar antimissile in una località segreta del Qatar e sta organizzando la maggiore esercitazione dragamine mai condotta nel Go ...


18/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Cina, meno carbone e più nucleare


La Cina punta su fonti di energia non fossili per uno sviluppo più sostenibile, diminuendo la dipendenza da carbone. Lo prevede il 12esimo Piano Quinquennale presentato la scorsa settimana. Entro il 2020 Pechino aumenterà del 15% il ricorso a fonti non fossili e del 30% entro il 2050. Secondo quanto ...


16/07/2012 | Politica energetica internazionale | G.P.

Raffinazione, Oettinger: crescerà l'import, mantenere "capacità minima"

Gas, l'Europa può puntare sullo shale. Lettera all'Italia su decreti rinnovabili: consigliamo a tutti i paesi di evitare norme retroattive e eccesso di burocrazia. FV: insieme alla capacità vanno sviluppati reti e accumuli

Günther Oettinger
Günther Oettinger
Il settore della raffinazione europeo deve accettare alcune trasformazioni in corso, che vedono crescere il peso dei prodotti raffinati di importazione, mentre l'Europa dovrà mantenere una capacità “minima” che sia efficiente.
Lo ha dichiarato oggi il commissario all'Energia, Günther Oettinger, ...


16/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Carbone, Mozambico punta a 100 mln t


Il Mozambico ha bisogno di porti e ferrovie con una capacità di trasporto pari a 100 mln t/a entro i prossimi 10 anni per poter soddisfare il crescente export di carbone. Al momento invece il paese ha un solo terminal operativo nel porto di Beira da 5-6 mln t/a. La nuova capacità arriverà da un nuov ...


13/07/2012 | Politica energetica internazionale | GB Zorzoli

La scommessa delle smart city

Vita urbana migliore e minore impronta ambientale


Col 68% della popolazione europea residente in aree urbane – e si tratta di una percentuale destinata a crescere – l'obiettivo di uno sviluppo sostenibile non può prescindere da un approccio integrato a livello delle città. Da qualche tempo condensata nella suggestiva, ma generica dizione di “smart ...


12/07/2012 | Politica energetica internazionale |

Ue, 8,1 miliardi per la ricerca e l'innovazione

La Commissione europea ha annunciato lunedì l'ultimo e il più grande gruppo di inviti a presentare proposte di ricerca nell'ambito del suo Settimo programma quadro (FP7). In totale 8,1 miliardi di euro che serviranno a sostenere progetti e idee che daranno impulso alla competitività dell'Europa e af ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...