Reserved
sabato 23 novembre 2019   00.26
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
October - 2019
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

31/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Infrastrutture Ue, la nuova lista dei Pci

Il quarto elenco delle opere di interesse comune include il SaCoI 3 e gli interconnector con Svizzera, Austria, Slovenia e Tunisia. Nel gas ci sono la dorsale Snam, il Malta-Gela, il corridoio Gorizia-Slovenia-Ungheria oltre a Tap, Igi-Poseidon e Eastmed. Nel petrolio il potenziamento del Tal


La Commissione Ue ha adottato oggi la quarta lista dei progetti di interesse comune (Pci) per una rete europea dell'energia interconnessa e a sostegno degli obiettivi comunitari su energia e clima, che per questa ragione godono di uno status particolare in termini di autorizzazioni semplificate e ac ...


30/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Medio Oriente, Fondo Monetario Internazionale suona l'allarme

L'Iran è in ginocchio a causa delle sanzioni Usa

Lunedì scorso il Fondo Monetario Internazionale ha divulgato un rapporto sulle prospettive economiche del Medio Oriente, del Nord Africa, di Afghanistan e Pakistan (cd paesi Menap), che in un certo senso lancia l'allarme sulle condizioni di salute di questi paesi (v. Staffetta 29/10).
"A causa di venti contrari globali, l'impatto sulla crescita nella regione ...


30/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Descalzi e le ipocrisie sul clima

L'intervento al Maxxi: se non aumenti i profitti ogni trimestre gli investitori ti tagliano la gola

Claudio Descalzi
Claudio Descalzi
Tutti a fare pressioni per investimenti verdi e riduzione delle emissioni, ma “se non aumenti il profitto ogni trimestre ti tagliano la gola”. Lo ha detto l'a.d. di Eni Claudio Descalzi, con un tono quasi esasperato, ieri sera al Maxxi di Roma, all'evento organizzato da Eni e Chatham House “V ...


28/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Settimana Ue, oggi trilaterale Russia-Ucraina-Ue sul gas

Il centonovantaduesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


La settimana inizia oggi con il trilaterale di Bruxelles sul gas tra Ue, Russia ed Ucraina. Il Commissario uscente all'Unione dell'energia Maros Sefcovic presiederà l'evento. Giovedì Sefcovic incontrerà invece giovani attivisti (Link). L'attivismo, specialmente in campo climati ...


28/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Mozambico, Filipe Nyusi rieletto presidente

Con il 73% dei voti

Già in carica dal 2014, il presidente del Mozambico Filipe Nyusi, ha vinto anche le ultime elezioni presidenziali con il 73% dei voti. Il Fronte per la liberazione del Mozambico (Frelimo), di cui Nyusi è il rappresentante, è il primo partito del paese dal 1992. La commissione elettorale ha dichiarat ...


28/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Germania, carbon tax per trasporti e riscaldamento

Con un “Ets nazionale” dal 2021. Il disegno di legge approvato dal Governo


Il governo federale tedesco ha adottato mercoledì scorso un disegno di legge che istituirà un sistema di scambio di permessi di CO2 per i settori non coperti dall'Ets europeo, in particolare i trasporti e il riscaldamento. A partire dal 2021 sarà introdotta una carbon tax e un sistema nazionale di s ...


25/10/2019 | Politica energetica internazionale | E.D.G.

Carbon tax, 75 dollari per salvare il pianeta

Sulla proposta del FMI


In concomitanza col tifone Hagibis che ha colpito il Giappone, il Fondo Monetario internazionale ha scritto che se si vuole salvare il pianeta dal disastro climatico serve una carbon tax di 75 dollari a tonnellata, contro l'attuale media mondiale di 2. Ma il pasto non è gratis e gli impiatti soci ...


24/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Batterie, il Cda di Batteries Europe

Con gli italiani Paolo Cerruti (Northvolt) e Stefano Saguatti (Manz Italy)

Si è tenuta martedì a Bruxelles l'assemblea generale di “Batteries Europe”, la piattaforma europea di ricerca e innovazione della European Battery Alliance.
L'evento, si legge in una nota Ue, ha riunito oltre 200 aziende e organizzazioni di ricerca su tutta la catena del valore delle batterie, ...


23/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Report (Rai3), nuovi particolari su incontro al Metropol di Mosca

Nella puntata di lunedì scorso

Gianluca Savoini avrebbe confermato a Konstantin Malofeev, uomo vicino a Vladimir Putin, proprietario del fondo Marshall Capital, in contatto con il leader della Lega Salvini dal 2013, di aver parlato con degli avvocati all'Hotel Metropol di Mosca per un affare che avrebbe coinvolto l' ...


23/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Canada, vince il partito liberale di Trudeau

Ma avrà bisogno per governare dell'appoggio del neo partito democratico

Il partito liberale di Justin Trudeau ha vinto le elezioni in Canada, riconfermandosi dopo la vittoria del 2015, ma ottenendo meno voti. Il numero di seggi conquistato è insufficiente per formare un governo con una solida maggioranza. In suo soccorso arriverà il neo Partito democratico (Ndp) ...


22/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Finanza sostenibile, al via i negoziati del trilogo

Parte anche la “Piattaforma internazionale”

Le commissioni Ambiente ed Economia del Parlamento europeo hanno approvato l'avvio dei negoziati con la presidenza di turno finlandese del Consiglio Ue sulla tassonomia europea per la finanza sostenibile. I deputati e la presidenza finlandese avvieranno ora i negoziati del “trilogo” per raggiungere ...


22/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Opec-Cina, riunione ministeriale di alto livello

Si è tenuta a Vienna lunedì scorso

Sempre più stretti i rapporti tra l'Opec e la Cina. Una delegazione cinese è volata fino in Austria lunedì scorso per discutere di energia. "Il terzo incontro ad alto livello del dialogo sull'energia Opec-Cina si è tenuto a Vienna, in Austria, il 21 ottobre 2019 - si legge in una nota Opec, diffusa ...


21/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Settimana Ue, plenaria Parlamento su Brexit e Balcani

Il centonovantunesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci


Il Parlamento europeo ritorna protagonista della settimana. Si inizia oggi con la Conferenza dei presidenti, mentre domani in mattinata il dibattito in Plenaria sulle conclusioni del Consiglio europeo di settimana scorsa. All'ordine del giorno di domani pomeriggio il bila ...


18/10/2019 | Politica energetica internazionale | A.P.

Aie, qual è il futuro del Brent dated?

Da questo mese il paniere include anche i greggi del Nord scambiati a Rotterdam

Nell'ultima edizione dell'Oil Market Report, l'Aie si domanda quale sarà il futuro per il Brent Dated, che a partire da questo mese include anche il prezzo dei greggi del Nord (Brent, Forties, Oseberg, Ekofisk e Troll) consegnati a Rotterdam, al netto dei noli (v. Staffetta 25/02).
“Questa decisione del Platts per aumentare il numero di scambi in ...


18/10/2019 | Politica energetica internazionale |

Usa, si dimette il segretario all'energia

Rick Perry lascerà l'incarico entro la fine dell'anno

Rick Perry
Rick Perry
Il segretario all'energia ed ex governatore repubblicano del Texas Usa Rick Perry ha annunciato ieri che lascerà il suo lavoro entro la fine dell'anno. Le sue dimissioni sono in qualche modo collegate con lo scandalo che ha portato il presidente Usa Donald Trump all'impeachment, perchè si pensa che ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...