Reserved
mercoledì 22 gennaio 2020   07.33
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Giugno - 2015
indietro
2020
avanti


Skip Navigation Links
Pagna Precedente (2)
1
2
3

05/06/2015 | Politica energetica internazionale |

Merkel, crescita e ambiente al G7 in Baviera

Angela Merkel
Angela Merkel
“I G7 sono accomunati da ben più che dal solo benessere e dalla sola forza economica. Essi condividono i valori di libertà, democrazia e diritti dell'uomo”. Così la cancelliera Angela Merkel in un lungo intervento scritto per un quotidiano di ognuno dei Sette Grandi Paesi - in Italia il Corriere del ...


04/06/2015 | Politica energetica internazionale | Free

Clima, il prossimo 18 giugno l'enciclica del Papa

Papa Francesco
Papa Francesco
Esce il prossimo 18 giugno, giovedì, l'attesa enciclica del Papa sull'ambiente e il clima. Lo ha precisato oggi la Sala stampa vaticana dopo che nei giorni scorsi – oltre al probabile titolo, «Laudato sii», della seconda lettera di Francesco – erano circolate voci circa una pubblicazione il 16 giug ...


04/06/2015 | Politica energetica internazionale |

Vienna, incontro tra ministro iraniano e vertice Lukoil

Il ministro iraniano del Petrolio, Bijan Namdar Zanganeh, incontrerà oggi a Vienna il presidente del colosso dell'energia russo Lukoil, Vagit Alekperov. Lo ha annunciato lo stesso Alekperov, precisando che nella capitale austriaca vedrà anche il ministro iracheno del Petrolio, Adil Abdul Mahdi. Alek ...


04/06/2015 | Politica energetica internazionale |

Carbon price, Chevron agli europei: scelta inefficace

John Watson
John Watson
Chevron ieri ha ulteriormente rimarcato la distanza dell'industria petrolifera Usa dai sei big degli idrocarburi europei che nei giorni scorsi hanno auspicato l'introduzione di un prezzo delle emissioni di CO2 in tutto il mondo. “Non è una politica che può funzionare perché i consumatori vogliono en ...


03/06/2015 | Politica energetica internazionale |

Opec, la ricetta di Descalzi

L'intervento a Vienna dell'ad di Eni durante il sesto seminario internazionale organizzato dall'Opec

Claudio Descalzi
Claudio Descalzi
L'industria petrolifera “ha bisogno di recuperare i margini in questo nuovo scenario di prezzi bassi, ma anche in caso di quotazioni del barile più elevate la soluzione non è semplicemente quella di tagliare gli investimenti, il Capex, quanto piuttosto una più profonda revisione del modello operativ ...


03/06/2015 | Politica energetica internazionale |

Putin all'Expo il 10 giugno

Vladimir Putin
Vladimir Putin
Lunedì, nel giorno in cui l'Europa protesta per la “lista nera” delle 89 personalità che non possono entrare in Russia in ritorsione delle sanzioni e la Russia perché sono stati divulgati i nomi, il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni è volato a Mosca in preparazione del viaggio di Vladimir Putin ...


03/06/2015 | Politica energetica internazionale |

L'Opec verso un nulla di fatto

Mentre si attende l'apertura del vertice di venerdì, al via il sesto seminario internazionale sul tema “petrolio, il motore dello sviluppo mondiale”. Presente anche l'ad di Eni Claudio Descalzi


Nessuno si aspetta sorprese dalla riunione ordinaria dell'Opec, che si terrà venerdì a Vienna: come in novembre scorso, dovrebbe prevalere la linea saudita, quella cioè che preferisce tenere bassi i prezzi del barile, o comunque sotto quota 100, pur di difendere le proprie quote di mercato, soprattu ...


01/06/2015 | Politica energetica internazionale |

Investimenti, per Bei mancano 200 mld €


La Bei, Banca europea degli investimenti, vede un grande ‘gap' di investimenti in Europa, pari a 200 miliardi di euro all'anno. Il presidente Werner Hoyer, parlando al settimanale Wirtschaftswoche, ha infatti affermato che “per le infrastrutture digitali mancano investimenti annui per 55 miliardi di ...


01/06/2015 | Politica energetica internazionale |

Ambiente, appello di 6 compagnie europee: prezzare la CO2 e puntare sul gas

Appello di Eni, BG Group, BP, Royal Dutch Shell, Statoil e Total alla United Nations Framework Convention on Climate Change


Le principali società dell'oil & gas europee Eni, BG Group, BP, Royal Dutch Shell, Statoil e Total hanno reso noto oggi (ma la data sul documento è del 29 maggio) il loro appello ai governi di tutto il mondo e alla United Nations Framework Convention on Climate Change (UNFCCC) per chiedere l'introdu ...



Skip Navigation Links
Pagna Precedente (2)
1
2
3

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...