Reserved
martedì 19 novembre 2019   16.37
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
September - 2000
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

30/09/2000 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

LE RAGIONI DEI SIGNORI DEL PETROLIO

L'opinione di Marcello Colitti

In tutta questa confusione paneuropea di proteste, scioperi, blocchi di autostrade e di valichi alpini e marittimi, le ragioni dei vari personaggi che hanno fatto partire la questione del prezzo del petrolio rischiano di essere sommerse dal rumore che proviene dai consumatori, questa volta molto ...


30/09/2000 | Politica energetica internazionale |

OPEC: A RYIAD ANCHE I PAESI CONSUMATORI

Al “7° Forum internazionale dell'energia” che si terrà a Riyad dal 17 al 19 novembre (v. Staffetta 22/9) potranno partecipare anche i rappresentanti dei paesi consumatori al più alto livello. L'invito è contenuto nella dichiarazione conclusiva (punto 9) del secondo summit dei Capi di Stato dei paesi ...


30/09/2000 | Politica energetica internazionale |

LA MANO TESA DEI PRODUTTORI

Dal summit dei capi di Stato Opec

Vendere o non vendere le scorte strategiche di greggio? Aumentare o non aumentare la produzione petrolifera? Tagliare o non tagliare le tasse sui carburanti? Sono questi gli amletici dubbi che affliggono i decisori politici di mezzo mondo, impegnati in frenetiche consultazioni nel tentativo di sbrog ...


30/09/2000 | Politica energetica internazionale |

IL DIALOGO CON I PAESI PRODUTTORI: QUARANT'ANNI DI OCCASIONI PERDUTE

Dalle prime aperture di Mattei all'ultimo vertice di Goa nel dicembre 1996

Il “caro petrolio” ha fatto tornare di moda la parola “dialogo”. Non è una novità. E' accaduto più volte in passato come cerchiamo di ricostruire nella nota che segue sulla base delle notizie rintracciate negli annali della Staffetta.

Corsi e ricorsi storici. Ogni volta che il prezzo del ...


29/09/2000 | Politica energetica internazionale |

AIE: IL 4 A PARIGI SI PARLA DI SCORTE A NOVEMBRE DI SITUAZIONE MERCATI

Mercoledì, l'Agenzia internazionale per l'energia terrà un incontro a Parigi per parlare di scorte alla luce del dibattito in corso a livello europeo (v. Staffetta 28/9), fermo restando che, secondo l'Aie, un eventuale impiego o meno delle scorte a livello europeo non appare al momento “una necessit ...


29/09/2000 | Politica energetica internazionale |

UE: NUOVA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA

Una tutela più efficace della concorrenza attraverso il conferimento di maggiori poteri alle autorità nazionali, cancellazione dell'obbligo di notifica degli accordi, riduzione significativa dei costi e dei vincoli amministrativi imposti dal sistema attuale. Questi gli elementi cardine della nuova p ...


28/09/2000 | Politica energetica internazionale |

OPEC: SI CHIUDE IL SUMMIT DI CARACAS

Si chiude oggi a Caracas il secondo Summit dei capi di Stato e di Governo dei paesi Opec che ha visto la partecipazione di rappresentanti ai massimi livelli. Tra questi, oltre al padrone di casa il presidente Hugo Chavez, per l'Arabia Saudita Re Fahd, per la Nigeria il presidente Olesegun Obasanjo, ...


27/09/2000 | Politica energetica internazionale |

“CAROPETROLIO”: VERTICE PRODI-COMPAGNIE UE
AL CENTRO SCORTE, PREZZI E CONCORRENZA

Un “ampio scambio di vedute” sui principali problemi indotti dal caropetrolio, il tutto in vista della stesura di un documento sulla strategia energetica europea che potrebbe essere sottoposto dalla Commissione già al prossimo Consiglio Ecofin, in programma venerdì. Questo il laconico commento uffic ...


27/09/2000 | Politica energetica internazionale |

“CAROPETROLIO”: AMATO CONFERMA INTERVENTI

Confermando le anticipazioni emerse negli ultimi giorni (v. Staffetta 23/9), lunedì, nel corso di un incontro con le parti sociali, il presidente del consiglio, Giuliano Amato, ha annunciato l'intenzione del governo di inserire nella prossima finanziaria una serie di misure per contenere gli effetti ...


27/09/2000 | Politica energetica internazionale |

“OIL FOR FOOD”: A 105 CONTRATTI 8a FASE

A tutto il 15 settembre ammontavano a 105 i contratti approvati dal Consiglio di Sicurezza dell'Onu nell'ambito dell'ottava fase del programma “oil for food” che si concluderà il prossimo 5 dicembre, pari ad un volume di 395 milioni di ba-rili (235,6 di Basrah Light e 159,6 di Kirkuk). Due i nuovi c ...


26/09/2000 | Politica energetica internazionale |

PETROLIO: DAI G-7 SI' AD AUMENTI PRODUTTIVI NO ALLA RIDUZIONE DELLE IMPOSTE

I governi dei sette paesi più industrializzati (il cosiddetto G-7 di cui fanno parte Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia e Stati Uniti), riunitisi domenica a Praga (dove da oggi prende il via il vertice annuale del Fondo Monetario Internazionale, ndr), si sono detti pronti a d ...


26/09/2000 | Politica energetica internazionale |

FRANCIA: FINANZIARIA CONTRO “CARO PETROLIO”
NEL MIRINO ANCHE LE COMPAGNIE PETROLIFERE

Il governo francese ha presentato la legge Finanziaria 2001 che contiene tra l'altro il piano di riforma del sistema delle imposte (v. Staffetta 2/9). Il documento finanziario oltre a comprendere le misure annunciate di sgravio fiscale del 15% sui carburanti per gli autotrasportatori che partiranno ...


26/09/2000 | Politica energetica internazionale |

USA: SENATO APPROVA AZIONE CONTRO OPEC

Facendo seguito alla proposta avviata a marzo dall'amministrazione Usa per un'eventuale azione legale contro l'Opec accusata di aver violato le leggi americane sulla concorrenza (v. Staffetta 23/3), nei giorni scorsi una delle commissioni del Senato ha approvato lo schema di legge che permette al di ...


23/09/2000 | Politica energetica internazionale |

EUROPA SCONFITTA DAL CARO-GREGGIO

Manca ancora una politica comune

Uno ad uno, i governi europei si sono arresi, o stanno per arrendersi, alle proteste dei grandi consumatori di carburanti che ancora infiammano il continente. Dopo la Francia e il Belgio, hanno alzato bandiera bianca l'Olanda (che ha concesso un pacchetto di sgravi al settore trasporti di circa 200 ...


23/09/2000 | Politica energetica internazionale |

NESSUN “CARTELLO” IN GERMANIA

Secondo un portavoce dell'Antitrust tedesca non c'è alcuna prova che possa sostanziare le accuse lanciate da Schroeder circa un presunto cartello sul mercato dei carburanti (v. Staffetta 21/4, 4 e 10/5). “Potremo intraprendere delle azioni soltanto se - ha detto il portavoce - sarà possibile provare ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...