Reserved
mercoledì 11 dicembre 2019   13.58
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Agosto - 2005
indietro
avanti


31/08/2005 | Politica energetica internazionale |

PUTIN VUOLE GAZPROM IN ITALIA

La Russia vuole che Gazprom investa nel settore energetico italiano, inclusa la distribuzione di gas.
Lo ha detto lunedì il presidente Vladimir Putin, nel corso dell'incontro con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi svoltosi a Soci, sul Mar Nero. Putin, citato dall'agenzia Novosti, ha ...


31/08/2005 | Politica energetica internazionale |

FRANCIA VIETA OPA SU SOCIETÀ STRATEGICHE

Il governo francese si appresta a mettere a punto una lista dei settori strategici nei quali, in forza di una nuova legge in via di approvazione, il governo potrà intervenire per vietare eventuali scalate da parte di investitori stranieri.
Lo ha annunciato il 29 agosto al quotidiano Les Echos ...


31/08/2005 | Politica energetica internazionale |

IRAN: PARLAMENTO BOCCIA MINISTRO PETROLIO

Per la priva volta nella storia dell'Iran post-rivoluzionario, la ratifica delle nomine di un nuovo governo da parte del Parlamento ha incontrato serie difficoltà.
Il presidente Mahmoud Ahmadinejad, che aveva infatti proposto per l'importante ministero del Petrolio il fedelissimo Ali Saeedlou, ...


04/08/2005 | Politica energetica internazionale |

LIBERO MERCATO USA

Finisce come doveva finire. I cinesi rinunciano al takeover di Unocal. Arrabbiandosi, come logico e giusto, perché la loro offerta era migliore di quella di Chevron e offriva le indispensabili garanzie in termini commerciali. Ma soprattutto perché la Politica ha avuto un peso decisivo sulla decision ...


04/08/2005 | Politica energetica internazionale |

KUWAIT: NUOVA RAFFINERIA DA 600.000 B/G

Il Consiglio supremo kuwaitiano del petrolio ha approvato le nuove stime dei costi da sostenere per la costruzione della quarta raffineria del Paese. Inizialmente era previsto che l'impianto avesse una capacità di 450.000 b/g: costo dell'opera pari a 3,4 miliardi di dollari. Il nuovo progetto preved ...


04/08/2005 | Politica energetica internazionale |

CINA: DOMANDA GREGGIO +6%, IMPORT +28%

Il governo cinese ha comunicato che nel 2005 la domanda cinese di greggio raggiungerà i 310 milioni di tonnellate, pari a 6,2 milioni di barili/giorno (+6%). La produzione nazionale, secondo le stime del ministero del commercio, salirà del 3% attestandosi a 180 milioni di tonnellate. L'import, dunqu ...


04/08/2005 | Politica energetica internazionale |

LA NUOVA SFIDA DELL'ARTICO

Si chiama “Arctic Energy Agenda” l'iniziativa destinata, almeno nelle intenzioni dei promotori, a rivoluzionare gli scenari petroliferi mondiali (v. Staffetta 29/7). Suggellata dal commissario Ue all'Energia, Andris Piebalgs, dal ministro del Petrolio norvegese, Thorhild Widvey, dal vice-segretario all'Energia Usa, David Garman, da esponenti politici russi e d ...


02/08/2005 | Politica energetica internazionale |

USA: VIA LIBERA CONGRESSO A ENERGY BILL

Dopo un aspro negoziato tra Camera e Senato riuniti in sessione congiunta, il Congresso degli Stati Uniti ha finalmente approvato venerdì la legge sull'energia fortemente voluta da George W. Bush. Il provvedimento, già inviato al presidente per uno scontato via libera definitivo, differisce però pro ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...