venerdì 18 ottobre 2019   11.14
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
November - 2006
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

30/11/2006 | Politica energetica internazionale |

MCKINSEY: METTERE IN ATTO POLITICHE SULL'EFFICIENZA ENERGETICA

La crescita della domanda di energia accelererà nei prossimi 15 anni ma potrebbe essere significativamente rallentata se verranno messe in atto politiche che incoraggino una maggiore efficienza. Questo il risultato di uno studio realizzato dal McKinsey Global Institute secondo il quale la domanda gl ...


30/11/2006 | Politica energetica internazionale |

RUSSIA, ALLO STUDIO LIBERALIZZAZIONE PREZZI GAS ED ELETTRICITÀ

La Russia programma la completa liberalizzazione dei prezzi del gas e dell'elettricità per i consumatori industriali e domestici dal 2011. Lo ha detto il ministro dell'energia Viktor Khristenko. Il nuovo modello dei prezzi prevede che dal 2011 tutta l'energia in Russia sia commercializzata sul merca ...


29/11/2006 | Politica energetica internazionale |

NAIMI A GARRIBBA: 1 MLN B/G PROSSIMO TAGLIO OPEC
BIROL, IL BARILE SOPRA I 50 $/B NEI PROSSIMI 3-4 ANNI

Ammonterà ad un milione di barili/giorno il taglio che l'Arabia Saudita proporrà alla prossima riunione dell'Opec, in programma il 14 dicembre ad Abuja in Nigeria. Lo ha detto il ministro del petrolio saudita, Ali al-Naimi, al direttore generale Energia del Mse uscente, Sergio Garribba, nel corso di ...


29/11/2006 | Politica energetica internazionale |

JODI, POSSIBILE ALLARGAMENTO AL GAS

È stata dedicata al Jodi, il sistema di raccolta e pubblicazione dei dati petroliferi di tutto il mondo, la riunione del Comitato esecutivo del Forum Internazionale dell'Energia tenutasi a Riad. Positivi i giudizi che i rappresentanti dei paesi coinvolti, per l'Italia il direttore generale Energia d ...


29/11/2006 | Politica energetica internazionale |

FRANCIA, DOMANI CONSIGLIO COSTITUZIONALE SI PRONUNCIA SU PRIVATIZZAZIONE GDF

Il Consiglio costituzionale si pronuncerà domani sulla costituzionalità dell'articolo 10 della legge sull'energia che autorizza la privatizzazione di Gdf per spianare la via alla sua fusione con Suez. A presentare ricorso al consiglio era stata l'opposizione che, assieme ai sindacati, si sta battend ...


29/11/2006 | Politica energetica internazionale |

EXPORT DI GREGGIO IN CINA, IN OTTOBRE IRAN SUPERA ARABIA SAUDITA

L'Iran scalza dalla testa della classifica dei fornitori petroliferi cinesi l'Arabia Saudita, che scivola al quarto posto. A ottobre, infatti, l'export iraniano verso Pechino è ammontato a circa 1,8 milioni di tonnellate di greggio, assestando un +11,22% rispetto a settembre e +7,1% rispetto allo sc ...


28/11/2006 | Politica energetica internazionale |

QUADRINO, GALSI SARÀ COMPLETATO NEL 2010

Il nuovo gasdotto Galsi, che collegherà l'Algeria alla Toscana passando per la Sardegna sarà completato nel 2010. Lo ha detto ieri Umberto Quadrino, a.d. di Edison. Che con il 18% è il primo socio italiano del consorzio che realizzerà l'infrastruttura da 8-10 mld mc.
“Dipenderà dallo studio t ...


28/11/2006 | Politica energetica internazionale |

ITALIA/RUSSIA: PUTIN E BERSANI A SAN PIETROBURGO GRAZIE ALL'ENEL

L'occasione dell'incontro è data dall'inaugurazione del secondo modulo della centrale elettrica di San Pietroburgo gestita da Enel. Ma al presidente Russo, Vladimir Putin, al ministro italiano per lo sviluppo economico, Pierluigi Bersani e all'ad di Enel Fulvio Conti oggi i temi di discussione non m ...


24/11/2006 | Politica energetica internazionale | GBZ

LE INSICURE VIE DEL PETROLIO

Rischio infrastrutture nel futuro energetico

Nei dibattiti sul nostro futuro energetico gli interrogativi più frequenti sono del tipo “avremo abbastanza petrolio fra dieci o venti anni?” oppure “quando si verificherà il picco del petrolio?”. Più rari sono domande come “riuscirà il gas (o il petrolio) ad arrivare agli utilizzatori finali?”. Epp ...


24/11/2006 | Politica energetica internazionale |

PETROLIO ED ECONOMIA: UN DIBATTITO APERTO

Lo studio presentato al seminario dell'Aiee

Nell'analisi dell'economista Gianni di Marzio, il confronto tra l'impatto recessivo degli shock petroliferi degli anni ‘80 e ‘90 sulle economie dei Paesi importatori e gli attuali effetti macroeconomici dell'alto prezzo del greggio nell'economia mondiale.

Prezzo del petrolio e c ...
PDF Aiee  


23/11/2006 | Politica energetica internazionale |

PRODI, CON FRANCIA DISCUTERE AMICHEVOLMENTE

“Occorre discutere in maniera amichevole tra Francia e Italia”. Così la pensa il presidente del Consiglio, Romano Prodi intervistato dal quotidiano francese Le Figaro - alla vigilia del vertice italo-francese di Lucca - in merito alla fusione tra Suez e Gaz de France e in generale al dossier energia ...


23/11/2006 | Politica energetica internazionale |

CARTA ENERGIA, RUSSIA CONFERMA SUO NO

La Russia ha di nuovo rigettato l'ipotesi di ratificare la Carta dell'Energia, nonostante i ripetuti inviti della Ue. “La Russia non ratificherà la Carta nella sua attuale stesura e l'Unione europea lo sa molto bene”, ha affermato Sergei Yastrzhembsky, consigliere del presidente russo Vladimir Putin ...


23/11/2006 | Politica energetica internazionale |

RUSSIA, PUTIN CONTRO IL GOVERNO PER BLACKOUT IN DIVERSE PROVINCE

Il governo russo non ha lavorato abbastanza per migliorare la situazione energetica del paese. Lo ha dichiarato il presidente della Russia, Vladimir Putin, criticando l'esecutivo, le autorità regionali e le compagnie energetiche per le interruzioni nelle forniture di elettricità lamentate in diverse ...


22/11/2006 | Politica energetica internazionale |

AUTHORITY DEL MEDITERRANEO, APPROVATO PIANO 2007

Promuovere un quadro regolatorio coerente per elettricità e gas nel Mediterraneo e contribuire allo sviluppo dei rapporti tra produttori e consumatori di materie prime, gas in testa, con un occhio allo sviluppo di nuove interconnessioni. Questi gli obiettivi per il 2007 fissati dal Medreg, organismo ...


22/11/2006 | Politica energetica internazionale |

BIROL A UE, ATTENZIONE A DIPENDENZA DA RUSSIA

L'Unione europea deve rivedere la sua dipendenza dalla Russia come principale fornitore di energia, dal momento che nel Paese manca la trasparenza sul fronte degli investimenti e il suo mercato interno non e' stato liberalizzato. E' il messaggio lanciato in un'intervista alla Dow Jones Newswires da ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...
Teniamoci per mano