Reserved
giovedì 21 novembre 2019   17.37
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
December - 2007
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

27/12/2007 | Politica energetica internazionale |

La Cina scommette sull'energia pulita

Sviluppare l'industria del carbone, costruire nuove centrali elettriche, anche nucleari, aumentare l'esplorazioni di nuovi giacimenti petroliferi, puntare sulle energie rinnovabili, migliorando la rete nelle zone rurali. Sono queste le linee guida dettate dal primo libro bianco dell'energia pubblica ...


27/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Francia, tariffe gas +4% nel 2008

Le tariffe del gas in Francia aumenteranno del 4% dal prossimo 1 gennaio. Lo ha annunciato il ministero dell'Economia francese, specificando che si tratta di un rincaro riguardante solo gli utenti privati. L'aumento si tradurrà in 2,9 euro in più sulla media mensile. Il rincaro è comunque inferiore ...


20/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Tso, accordo Germania, Francia e Benelux

Sette operatori delle reti elettriche di trasmissione di Germania, Francia, Olanda, Belgio e Lussemburgo si sono accordati per costituire una società unica di servizi per la gestione della capacità di trasporto transfrontaliera tra i rispettivi paesi. La nuova società avrà sede in Lussemburgo, prend ...


20/12/2007 | Politica energetica internazionale |

CO2, la proposta di Bruxelles sulle auto

La Commissione europea ha formalizzato mercoledì la sua proposta di legislazione per ridurre le emissioni delle auto a 120 grammi per chilometro nel 2012 (v. Staffetta 06/02). Il limite di 120 g/km rappresenta l'obiettivo di un “approccio integrato”: le case automobilistiche dovranno in realtà garantire uno standard di 130 g/km, cui si aggiungerà ...


19/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Blackstone investe in Uganda

Blackstone Group, il più grande fondo di private equity al mondo (21,7 miliardi), ha annunciato un investimento da 110 milioni di dollari per finanziare il progetto della diga di Bujagali in Uganda. Il progetto della diga sul fiume Nilo, a circa 5 miglia a nord del lago Vittoria, ha lo scopo di crea ...


19/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Thailandia, gas alla centrale elettrica Chana

La Ptt, la più grande holding petrolchimica statale della Thailandia, ha siglato un accordo con l'impresa statale produttrice di energia elettrica, Egat (Electricity Generating Authority of Thailand), per la fornitura, per 25 anni, di gas naturale per l'alimentazione della centrale elettrica Chana a ...


19/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Usa, via libera all'Energy Bill
Nuovi standard di consumo per le auto

Il Congresso degli Stati Uniti ha approvato martedì a larga maggioranza (314 favorevoli, 100 contrari, con l'appoggio di 90 rappresentanti della minoranza repubblicana) l'Energy Bill 2008, già approvato la scorsa settimana dal Senato. La firma definitiva da parte del Presidente, George W. Bush, era ...


19/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Ets oggi al Consiglio Ambiente Ue
Entra l'aviazione, ma in due “step”

Il Consiglio Ambiente Ue di oggi voterà sulla proposta della Commissione di inserire il settore dell'aviazione all'interno della direttiva Ets (2003/87, v. Staffetta 04/10). I limiti di emissione per i vettori verranno probabilmente applicati in base a due “step” successivi: dal 2012 riguarderanno tutte le compagnie con sede all'interno dell'Unione europea, me ...


18/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Steinmeier contro Sarkozy, no nucleare nel Maghreb

E' scontro tra Germania e Francia sui piani del presidente francese, Nicolas Sarkozy, per fornire in futuro una centrale atomica alla Libia e sull'accordo sottoscritto con l'Algeria per una collaborazione sul nucleare. In una lunga intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung il ministro degli Est ...


18/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Nigeria, miliziani minacciano vasta offensiva nel Delta del Niger

Una vasta offensiva contro l'industria del petrolio internazionale e i suoi lavoratori è stata minacciata nelle ultime 48 ore dalle principali sigle dei movimenti di miliziani attivi nel Delta del Niger, la regione meridionale della Nigeria, la “cassaforte” del greggio nigeriano. In tempi diversi e ...


17/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Fao lancia allarme-cereali, scorte ai minimi dal 1983

La Fao lancia l'allarme-cereali proprio nel giorno in cui, da Londra, il Financial Times dedica l'apertura del giorno all'impennata dei prezzi cerealicoli. Il direttore generale Jacques Diouf ha avvertito in una conferenza stampa che già nei primi mesi del 2008 le riserve scenderanno a 420 milioni d ...


12/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Cina, entrate fiscali record da produttori petrolio

Il volume totale che lo stato cinese riscuoterà in termini di imposta sui profitti dai produttori di petrolio ammonta a 6 miliardi di euro circa. Secondo quanto reso noto dalla Commissione per lo sviluppo e la riforma nazionale, il totale delle imposte sui redditi dei produttori di petrolio ammontav ...


11/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Cina, nuove tasse anche su petrolio e gas

Pechino rivedrà il suo sistema di tassazione delle fonti energetiche tenendo conto del crescente valore delle stesse. Le proposte di aumenti di aliquote sono state avanzate al Consiglio dei ministri cinese e, se approvate, potrebbero entrare in vigore il prossimo anno. L'ultima revisione ad opera de ...


11/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Cina, in progetto riserva strategica di petrolio

La Cina ha in progetto la costruzione di una riserva strategica di petrolio in prossimità di Chongqing, città industriale situata nella regione sud occidentale del Paese, con l'obiettivo di assicurare regolari approvvigionamenti nelle zone interne e occidentali. A tale scopo è stato siglato un accor ...


11/12/2007 | Politica energetica internazionale |

Nigeria, pronte le sanzioni per il gas flaring

Le compagnie petrolifere sono sul piede di guerra in Nigeria, dopo che l'autorità regolatrice, il Department of Petroleum Resources, ha annunciato che, se il governo darà il proprio benestare, dal prossimo gennaio saranno multate le società che continueranno a praticare il gas flaring, cioè la combu ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...