Reserved
martedì 10 dicembre 2019   21.08
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Agosto - 2008
indietro
avanti


29/08/2008 | Politica energetica internazionale |

Barack Obama, 150 mld $ per porre fine
alla dipendenza Usa dal petrolio mediorientale

Investimenti per sviluppare le rinnovabili e il carbone pulito,
per sfruttare le riserve Usa di gas naturale, per gestire il nucleare


Nel suo discorso di accettazione della nomination democratica a candidato alla Casa Bianca nelle elezioni di novembre, davanti a oltre 80 mila persone convenute alla stadio di Denver, Barack Obama ha promesso investimenti per 150 miliardi di dollari per sviluppare le fonti rinnovabili e la tecnologi ...


29/08/2008 | Politica energetica internazionale |

Venezuela, accordi su petrolio e gas con l'Argentina

Nel corso degli incontri avuti a Buenos Aires nella seconda settimana di agosto, i presidenti del Venezuela e dell'Argentina, Hugo Chavez e Cristina Fernandez, hanno firmato una lettera d'Intenti per effettuare in Argentina investimenti nella raffinazione, stoccaggio e logistica di idrocarburi e der ...


28/08/2008 | Politica energetica internazionale |

Al via evacuazione piattaforme nel Golfo Messico per arrivo Gustav


Le più importanti compagnie petrolifere hanno iniziato le procedure di evacuazione del proprio personale nel Golfo del Messico in vista dell'arrivo della tempesta tropicale Gustav. Lo ha detto un funzionario di una società di elicotteri. “Stiamo portando via le persone non essenziali per la maggior ...


27/08/2008 | Politica energetica internazionale |

Scaroni: nessun impatto su rapporti con Gazprom da crisi Georgia


“Francamente non mi aspetto nessun impatto”. Lo ha detto l'ad di Eni Paolo Scaroni, commentando a margine di CortinaIncontra gli sviluppi della situazione in Giorgia e, su richiesta dei giornalisti, sulle eventuali ricadute sui rapporti tra Eni e Gazprom. ‘'Eni ha un rapporto con Gazprom da 50 anni ...


26/08/2008 | Politica energetica internazionale |

Nelle ultime due settimane

Crisi del Caucaso. Il 9 agosto le forze armate georgiane attaccano l'Ossezia del Sud, regione separatista appoggiata dalla Russia, e il Cremlino invade con le sue truppe la regione. In Georgia si trovano infrastrutture energetiche chiave come l'oleodotto Baku-Ceyhan – colpito appena pochi gio ...


25/08/2008 | Politica energetica internazionale |

Uk, fusione tra Edf e British Energy resta prima opzione

Malcolm Wicks
Malcolm Wicks
Il governo inglese è ancora interessato ad una fusione tra British Energy e il gruppo francese Edf: lo ha detto il ministro dell'Energia britannico Malcolm Wicks in un'intervista al Financial Times. Al giornale economico londinese Wicks ha dichiarato che l'accordo con Edf resta "l'opzione più sensib ...


05/08/2008 | Politica energetica internazionale |

Iran, nuove tensioni sul disarmo nucleare

Minacciata la chiusura dello stretto di Hormuz

Stretto di Hormuz
Stretto di Hormuz
Si riaccendono le tensioni in Iran sul programma di dismissione del nucleare. Il capo dei negoziatori dell'Iran, Saeed Jalili, e il capo della politica estera Ue, Javier Solana, hanno discusso dell'offerta delle sei maggiori potenze mondiali sul programma nucleare di Teheran (v. Staffetta 24/06), ma la repubblica islamica ha detto che continuerà per la sua str ...


04/08/2008 | Politica energetica internazionale |

GB, allo studio misure contro caro energia

Inverosimile l'adozione della Robin Tax


Il governo inglese sta studiando un pacchetto dal valore di miliardi di sterline per proteggere le famiglie più povere dagli effetti del caro energia, ma a quanto scrive il Financial Times non ci si aspetta più l'adozione dell'imposta straordinaria sui profitti domandata dai laburisti e dai liberal ...


01/08/2008 | Politica energetica internazionale | GOG

Ripartire dalle nostre eccellenze

Sono di conforto, in questa fase di quasi recessione alle porte, di fallimento dei colloqui al Wto sulla liberalizzazione del commercio mondiale, del prezzo del petrolio costantemente sopra i 100 dollari, della perdurante incertezza circa gli effetti dei crisi finanziaria internazionale, i dati anti ...


01/08/2008 | Politica energetica internazionale | Mauro Nogarin

Il lento ritorno delle compagnie Usa

Lettera dall'America Latina


Nel corso dell'ultima decade, la presenza di compagnie petrolifere statunitensi in Sudamerica è andata via via diminuendo. Solo di recente sono ripresi gli investimenti in quest'area dopo la firma degli accordi bilaterali dei Tlc (Tractado de Libre Comercio) con Colombia e Perù, che non hanno tardat ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...