Reserved
martedì 19 novembre 2019   16.41
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
July - 2011
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

25/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Arabia Saudita, boom di produzione oil in giugno

Inclusa la neutral zone, l'Arabia Saudita in giugno ha raggiunto la produzione di 9,7 milioni di b/g, secondo l'Aie, e di 9,6 milioni b/g, secondo Petrostrategies, per un aumento rispetto al mese precedente di circa 600.000 b/g. “La metà di questo aumento è stato assorbito dalle raffinerie locali e ...


25/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Memorandum d'intesa tra Eni e Sinopec

Eni ha annunciato in una nota di aver firmato un Memorandum of Understanding di cooperazione strategica con il gruppo Sinopec. Il Memorandum riguarda un ampio ventaglio di possibili opportunità di business a beneficio di entrambe le parti, sia in Cina sia a livello internazionale. L'accordo rapprese ...


22/07/2011 | Politica energetica internazionale | GB Zorzoli

GB, cambio di rotta

Mercato e programmazione, validi anche per l'Ue?


Sulla Staffetta dell'8 gennaio in un pezzo intitolato “In soffitta la liberalizzazione” commentavo i cambiamenti radicali nel funzionamento del mercato elettrico inglese proposti nel documento di consultazione del governo. A distanza di sei mesi, dopo avere ricevuto e analizzato 274 risposte al documento, tutte, con l'eccezione di tredici inviate in via confidenziale, di una anonima e di di ...


21/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Aie, non stiamo ipotizzando nuovo rilascio

Massima flessibilità sulle modalità di ricostituzione delle scorte


Smentendo le voci che da qualche giorno circolavano tra gli operatori (v. Staffetta 20/07), con una nota ufficiale, l'Aie esclude il rilascio di scorte addizionali d'emergenza, anche perchè l'azione decisa lo scorso 23 giugno non ha ancora completamente esplicato il suo effetto.
E' quanto spiega l'Agenzia internazionale di Parigi in un comunicato che fa il bilancio sugli effetti della ...


20/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Aie, riunione sabato per discutere 2° rilascio scorte

Tanaka: non è stata presa ancora nessuna decisione


L'Aie non ha ancora deciso se procederà con una seconda tranche di rilascio di scorte petrolifere d'emergenza, ma sabato prossimo i paesi membri si riuniranno per fare il punto sulla situazione. E' quanto ha detto il direttore esecutivo dell'Agenzia, Nobuo Tanaka. "Nell'ottica di prevenire uno scena ...


15/07/2011 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

Perché la strategia dei consumatori limiterà l'uso del petrolio

L'opinione di Marcello Colitti


Per immaginare il futuro, non abbiamo altro che il passato. Come si è evoluta, nel passato, la forma di mercato dell'industria petrolifera? La forma classica, sarebbe la concorrenza fra produttori. Esiste una concorrenza sul mercato del petrolio greggio? Oppure è un mercato gestito dalle strategie d ...


14/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Libia, governo di Gheddafi: interrotta collaborazione con Eni

Muammar Gheddafi
Muammar Gheddafi
Il governo libico di Muammar Gheddafi ha interrotto tutti i rapporti di collaborazione con Eni. Lo ha dichiarato il primo ministro Al-Baghdadi Ali Al-Mahmoudi secondo quanto riporta l'agenzia Reuters.
“Abbiamo messo fine all'intera collaborazione con Eni”, ha detto oggi Al-Mahmoudi durante una ...


13/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Aie, domanda oil 2012 +1,6% a 91 mln b/g

Sempre più debole la richiesta dei paesi Ocse


Nell'ultimo Oil Market Report, il primo rilasciato nel secondo semestre di quest'anno, l'Aie scopre le carte sulle proprie previsioni relative al 2012: la domanda continuerà a crescere, fino ad superare i 91 milioni di barili al giorno, trainata esclusivamente dai paesi non Ocse. Nello specifico, la ...


12/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Petrolio, l'Arabia Saudita alza il prezzo da agosto

Resta stabile solo l'Arab Light


Il 6 luglio scorso, l'Arabia Saudita ha annunciato che il prezzo del greggio nel mese di agosto sarà un po' più alto rispetto al mese precedente, per tutti i tipi di petrolio, eccetto per l'Arab light. Lo sconto con il benchmark Oman/Dubai, infatti, è stato ridotto sia per l'Arab Medium (a 0,35 $/b ...


12/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Ricorso all'Opec: 30 mln b/g nel 2012


Sempre più in alto le stime sul ricorso al greggio Opec. Nel Monthly Oil Market Report di luglio, l'Opec ha corretto ulteriormente al rialzo le previsioni sul ricorso al greggio dell'organizzazione nel 2011, portandole a 30 mln b/g dai 29,92 mln b/g messi in conto nel rapporto precedente (v. Staffetta 13/06). Al contempo, inoltre, è stata corretta al rialzo la cifra stimate per il 2010: da ...


12/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Israele, disputa col Libano su confine marittimo
Nuovo attentato al gasdotto dall'Egitto


L'incertezza delle forniture di gas dall'Egitto – il cui gasdotto è stato sabotato quattro volte solo quest'anno, l'ultimo attentato è avvenuto proprio ieri sul tratto che attraverso l'area di al-Taweel, nella città di al-Arish - spinge Israele a rendersi autonomo nell'approvvigionamento di gas. Sia ...


07/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Sudan, nostalgia Agip


Sabato a Juba, alla presenza del segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, si terrà la cerimonia della proclamazione ufficiale dell'indipendenza del Sud Sudan, il 54° Stato del continente africano, punto di arrivo, per ora solo sulla carta, di un processo di pace iniziato nel 2005 con la fine della ...


06/07/2011 | Politica energetica internazionale | Luigi De Paoli

L'Europa e la riforma della tassazione dei prodotti energetici

La proposta di direttiva della Ue

Luigi De Paoli
Luigi De Paoli
Per Luigi De Paoli la nuova imposizione fiscale proposta da Bruxelles può limitare la discrezionalità dello stato-gabelliere e dare maggiore razionalità alle imposte nel settore energetico, con valori non troppo diversi tra gli Stati membri. Due le principali novità: la tassazione dovrebbe ...


04/07/2011 | Politica energetica internazionale |

Libia, incontri a Roma tra gli ufficiali di Gheddafi e i ribelli


In questi giorni si starebbero svolgendo alcuni incontri non ufficiali tra le delegazioni del regime di Gheddafi e i "ribelli". Italia, Norvegia ed Egitto sarebbero i paesi dove questi tentativi di mediazione stanno avendo luogo. Gli incontri avverrebbero alla presenza di rappresentanti di governo d ...


01/07/2011 | Politica energetica internazionale | GB Zorzoli

Un esempio da imitare

Suggerimenti per la Sen dal Piano energetico GB


GB, pronto il “Piano energetico”, titolava la Staffetta del 28 giugno, fornendo non solo la sintesi delle più importanti novità contenute nel testo, ma meritoriamente allegando la versione integrale del documento del governo inglese insieme a quelli analoghi di settore (nucleare, rinnovabili, infrastrutture, ecc.). Già le virgolette nel titolo avvisavano che non si trattava di un piano nell ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...