Reserved
martedì 19 novembre 2019   16.43
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
June - 2013
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

28/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Opec, un ottimismo poco rassicurante

L'opinione di Marcello Colitti


Un mese fa si è tenuta a Vienna la 163ma riunione della Conferenza ministeriale dell'Opec, l'organismo di comando dell'associazione dei maggiori esportatori di petrolio (il testo del comunicato finale è stato pubblicato sulla Staffetta del 03/06). In un ambiente tranquillo, l'Assemblea ha manifestato la sua soddisfazione per la situazione del mercato del greggio, che “è stato adeguatamente ...


27/06/2013 | Politica energetica internazionale |

E&P in Kurdistan
e ritorsioni di Baghdad

Le relazioni tra Iraq, Kurdistan iracheno e Turchia sono entrate in una nuova fase dopo l'annuncio di Erbil dell'assegnazione di sei licenze di esplorazione petrolifere a una compagnia turca, il cui nome però non è stato rivelato. Inizia così un articolo di Petrostrategies che fa riferimento alla co ...


27/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Sussidi a fossili e Fer, due pesi e due misure

Riceviamo e pubblichiamo un contributo di Gianluca Alimonti, docente di Energetica presso l'Università di Milano e ricercatore presso l'Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn). Quando si parla di sussidi alle fonti fossili, è bene spiegare che si tratta soprattutto dei Paesi grandi produttori di idrocarburi, e che nei Paesi Ocse 850 miliardi di dollari all'anno provengono dalla tassazione sui prodotti petroliferi


Il 18 giugno si è tenuto al Politecnico di Milano un interessante convegno organizzato da Aeit e Rse sul World Energy Outlook dell'Agenzia Internazionale dell'Energia. Tra i vari argomenti, si è anche parlato dei 523 miliardi di dollari di sussidi alle fonti fossili nel solo 2011. La cifra è notevol ...


26/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Piano Obama, crollo carbone in Europa

Scivolone delle quotazioni del carbone martedì pomeriggio in Europa. Sul mercato dei futuri il benchmark Api2 per consegna 2014 è sceso sotto gli 85 $/t, l'ultima volta era accaduto a fine 2009. Non è andata meglio sul mercato fisico dove il carbone Cif Ara per consegna a luglio è sceso a 75 $/t. A ...


26/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Libia, attacco alle guardie di sicurezza del petrolio


Un gruppo armato ha attaccato il quartier generale delle forze di protezione del petrolio di Tripoli: tre persone sono rimaste ferite e una uccisa. “Un gruppo di uomini armati è arrivato per attaccare il quartier generale. Abbiamo provato a difenderlo e ci sono stati scontri”, ha detto alla Reuters ...


26/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Obama, ancora un piano “verde”

Barack Obama
Barack Obama
Il presidente Obama ha presentato alla Georgetown University il suo piano per combattere le emissioni inquinanti e climalteranti, proponendo un'azione coordinata globale. Il primo obiettivo è che entro il 2020 il 20% di energia elettrica negli Usa sia fornita da fonti rinnovabili. Per far ciò sono p ...


25/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Iraq, sbarca Citigroup

“Citigroup sarà la prima banca Usa ad estendersi in Iraq scommettendo sulla ripresa economica a lungo termine di un paese ricco di petrolio e lacerato dalla guerra”. È quanto scrive il Financial Times riportando l'annuncio della banca americana di aprire una nuova sede di uffici a Baghdad, dopo aver ...


24/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Qatar, l'emiro ha abdicato

Hamad bin Khalifa Al Thani
Hamad bin Khalifa Al Thani
L'emiro del Qatar lo sceiccio Hamad bin Khalifa Al Thani ha abdicato in favore del figlio lo sceicco Tamin bin Hamad. Lo riferisce con una scritta in sovrimpressione la tv panaraba al Jazira di proprietà dello stesso emiro.
Trentatre anni, educato in Gran Bretagna, Tamin è stato cadetto dell'a ...


20/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Fusione Ice-Nyse, verso via libera dalla Ue

L'Antitrust Ue darà il via libera incondizionato all'acquisizione di Nyse Euronext da parte di IntercontinentalExchange (Ice), secondo un'indiscrezione pubblicata dalla Reuters che riporta due fonti vicine alla materia. Sull'operazione da 8,2 miliardi (v. Staffetta 20/12/12) tra Ice – colosso dei future su energia e commodity – e Nyse – che controlla i listini più importanti di Stati Uniti ...


20/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Accordo Libia -Tunisia per petrolio e raffineria

Il governo della Libia ha stretto all'inizio della settimana un accordo per fornire alla Tunisia 450 mila barili di petrolio al giorno ogni mese, da agosto a dicembre, e di 650 mila b/g per ogni mese del 2014. L'accordo, firmato dal ministro del Petrolio libico Abdelbari al-Arussi e dal ministro del ...


20/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Iran e Usa danno condizioni sulle sanzioni

Hassan Rohani
Hassan Rohani
Il presidente iraniano Hassan Rohani, durante la prima conferenza stampa dopo il voto (v. Staffetta 17/06), ha detto che la sua elezione ha creato un'opportunità per l'Iran di interagire con il mondo e che il suo governo è pronto per essere più trasparente sul suo programma nucleare e a lavorare per rimuovere le paralizzanti sanzioni dell'occidente. È quanto si legge sul Platts che si è oc ...


17/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Authority GB: più trasparenza nel mercato dell'energia

L'authority britannica dell'energia Ofgem sta chiedendo ai sei maggiori fornitori di energia di rivelare i prezzi fino a due anni di anticipo per interrompere la loro “stretta mortale” a danno del mercato e obbligarli a far scendere le bollette delle famiglie. È quanto si legge sul Guardian che regi ...


17/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Economist : una lettura dei dati Eia su risorse idrocarburi


“Basta grattare la superficie del pianeta perché le possibilità che ne sgorghino idrocarburi sembrano crescere di giorno in giorno”. È quanto scrive l' Economist che analizza il report della Eia (v. Staffetta 11/06) in cui si registrava un aumento delle stime di shale gas nel mondo del 10%. “La nuova offerta non si è ancora resa visibile nei prezzi: il Brent, benchmark globale, è a ...


17/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Iran, eletto il moderato Hassan Rohani

Hassan Rohani
Hassan Rohani
È Hassan Rohani il nuovo presidente della Repubblica islamica dell'Iran. Eletto sabato scorso al primo turno delle elezioni presidenziali con il 50,7% dei voti, Rohani è successo a Mahmoud Ahmadinejad e viene dall'area moderato-riformista. Favorevole al programma nucleare, Rohani sostiene tuttavia u ...


14/06/2013 | Politica energetica internazionale |

Le sanzioni all'Iran sono business per il Venezuela

Caracas, alleata di Tehran, sta venendo avvantaggiata dall'impatto delle sanzioni petrolifere dell'Europa e degli Stati Uniti a danno dell'Iran. È quanto scrive il Financial Times che si è occupato dell'opportunità che sta avendo il Venezuela di farsi spazio nel mercato che l'Iran sta invece perdend ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...