Reserved
venerdì 13 dicembre 2019   07.34
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
Maggio - 2014
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

30/05/2014 | Politica energetica internazionale | GB Zorzoli

L'occasione del semestre italiano

Rendere concreti alcuni obiettivi indicati da Bruxelles


Dei quattro temi principali che verranno affrontati nel corso del semestre di presidenza italiana, illustrati giovedì al Mise, farà parte la discussione della Comunicazione della Commissione europea del 28 maggio, relativa alla strategia da adottare per aumentare la sicurezza energetica (v. Staffetta 28/05).
L'Ue importa il 53% del suo fabbisogno energetico: quasi il 90% della domanda ...


30/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Usa, Yergin contro il divieto di export oil

Sbloccare le esportazioni creerebbe 349.000 nuovi posti di lavoro all'anno e 746 miliardi di dollari di investimenti tra il 2016 e il 2030

Daniel Yergin
Daniel Yergin
Uno studio firmato dal premio pulitzer Daniel Yergin ha rilanciato il dibattito sul divieto dell'export di greggio estratto dal suolo americano, introdotto nel 1975. Secondo l'esperto, la cancellazione dei divieto potrebbe essere un maxistimolo per il rilancio dell'economia americana e non avrebbe n ...


29/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Riforma elettrica, Spagna fa il pieno di ricorsi

Anche il gruppo Usa delle rinnovabili Nextera si rivolge alla camera arbitrale della Banca Mondiale


Un folto gruppo di operatori dell'energia sta trascinando la Spagna davanti alle camere arbitrali internazionali sulla cosiddetta riforma energetica – pacchetto di interventi con cui nel 2013 il governo ha tagliato retroattivamente gli incentivi alle rinnovabili e altre forme di remunerazione regola ...


28/05/2014 | Politica energetica internazionale |

South Stream, Renzi con premier bulgaro: è progetto importante

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il primo ministro bulgaro, Plamen Oresharski, “hanno sottolineato l'importanza dei temi energetici e la valenza del progetto South Stream nella prospettiva della sicurezza e dell'indipendenza energetica del continente europeo”. Lo si legge in una nota dif ...


28/05/2014 | Politica energetica internazionale | G.M.

Semestre Ue, domani al Mise l'agenda dell'energia


Il ministero dello Sviluppo economico presenterà domani a tutte le associazioni interessate l'agenda istituzionale del semestre italiano di presidenza del Consiglio europeo per quanto riguarda il settore energetico. Ad annunciarlo è stato oggi il direttore generale per la sicurezza degli approvvigio ...


28/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Gas, Bruxelles: stress test per verificare reazione a choc delle forniture

La Commissione presenta una strategia globale per aumentare la sicurezza delle forniture


La Commissione europea propone ai governi di effettuare stress test, condotti a livello regionale o dell'Ue, per verificare gli effetti di una rottura nelle forniture di gas e valutare la capacità di risposta del sistema energetico europeo. Lo scopo è verificare come il sistema energetico possa affr ...


27/05/2014 | Politica energetica internazionale |

India, il giuramento di Narendra Modi

Narendra Modi
Narendra Modi
Il leader nazionalista indu Narendra Modi ha giurato lunedì come quindicesimo premier indiano in una cerimonia svoltasi nel Rashstrapati Bhavan presidenziale (v. Staffetta 22/05). "Io, Narendra Modi - ha giurato in presenza del presidente Pranab Mukherjee - giuro davanti a Dio di svolgere il mio lavoro nel rispetto della Costituzione e per tutti gli indiani, senza distinzione di razza, rel ...


23/05/2014 | Politica energetica internazionale | G.P.

Ue e Russia: ko o pareggio?

L'accordo con la Cina oltre i titoli dei giornali


Dell'accordo gas del 21 maggio tra Russia e Cina si è già scritto molto. Atteso da un decennio, per molte ragioni lo si può definire storico. Ma è fondato anche ritenere, come fanno alcuni, che cambi gli equilibri energetici globali e sia una sorta di knock out russo all'Europa nei loro rapporti di ...


22/05/2014 | Politica energetica internazionale |

India, il momento di Narendra Modi

Dal 26 maggio primo ministro

Narendra Modi
Narendra Modi
In India si insedierà lunedì prossimo, 26 maggio, come primo ministro, il capo del Bharatiya Janata Party, Narandra Modi, e oggi il Financial Times dedica a quest'uomo politico un ampio ritratto, firmato da Victor Mallet, che sottolinea la straordinarietà di una guida hindu a capo del secondo paese ...


19/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Ucraina, Oettinger (Ue) incontra ministro russo Novak

Prossimo incontro a tre Ue, Russia, Ucraina il 26 maggio, obiettivo soluzione nodo gas entro fine mese

Gunther Oettinger
Gunther Oettinger
Il commissario Ue all'Energia, Gunther Oettinger, ha discusso oggi in un incontro a Berlino col ministro dell'Energia russo, Aleksandr Novak, di sicurezza delle fornitura di gas e dei flussi di gas russo che attraversano l'Ucraina diretti in Ue. “E' stato un incontro costruttivo che ha contribuito a ...


19/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Libia, Eni: attività proseguono

Il Paese nel caos: domenica assaltato il Parlamento, in Cirenaica offensiva contro gruppi di islamisti radicali


“Eni sta monitorando attentamente la situazione del Paese e opera con continua attenzione alla sicurezza del proprio personale, condizione che per la compagnia rappresenta la prima priorità”. E' questa la posizione espressa da un portavoce di Eni, in merito alla situazione in Libia. “Per il momento ...


19/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Ennesima ripicca

Senza fare rumore, i paesi membri del G7 hanno disertato in blocco il 14esimo vertice interministeriale dell'International Energy Forum, svolto a Mosca giovedì e venerdì scorso. E' stato un vero e proprio flop, perché anche l'Aie si è di fatto schierata con il G7 contro il Cremlino, inviando al foru ...


16/05/2014 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

Per “risvegliare” il Paese sforzo comune delle grandi imprese italiane

L'opinione di Marcello Colitti


La situazione del mercato petrolifero italiano non è cambiata. La domanda di carburanti e di gas si tiene bassa, a meno che non vi sia una punta in Agosto, che un tempo era il mese delle vacanze e degli ingorghi in autostrada. Ciò che è cambiato è il top della nostra compagnia petrolifera che è oggi ...


16/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Ief2014, lanciata la Jodi del gas

Concluso a Mosca il 14esimo meeting ministeriale, disertato dai membri del G7 per protesta contro la Russia


Lo Ief ha lanciato ufficialmente l'attesa Jodi del gas (Joint Organisations Data Iniziative), durante il 14esimo meeting ministeriale dell'International Energy Forum, che si è svolto a Mosca tra il 15 e il 16 maggio. La partecipazione all'appuntamento è stata resa complessa dalle attuali tensioni ge ...


15/05/2014 | Politica energetica internazionale |

Ucraina, Putin: dalla Ue nessuna proposta

Il presidente russo Vladimir Putin ha lamentato oggi come il suo invito all'Europa a trovare una soluzione condivisa al problema del debito ucraino sul gas (v. Staffetta 10/04) abbia prodotto un solo incontro e nessuna proposta. E' quanto si legge in una lettera inviata oggi da Putin ai capi di stato e di governo dei paesi che importano gas dalla Russia attraverso l'Ucraina, diffusa per l' ...



Skip Navigation Links
1
2
3
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...