Reserved
venerdì 6 dicembre 2019   20.25
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
September - 2014
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
4
Pagna Successiva (2)

30/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Cile, Carbon Tax per i grandi impianti


Venerdì la presidente del Cile Michelle Bachelet ha promulgato una riforma del sistema fiscale che introduce, tra l'altro, una tassa sulle emissioni di CO2 per gli impianti di generazione con una potenza uguale o superiore a 50 MWt. La Carbon Tax, introdotta all'articolo 8, è stabilita a 5 dollari l ...


29/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Ue, Mogherini: energia e commercio fanno parte della politica estera

Coordinamento dell'azione per la sicurezza energetica europea, fondata sugli interconnettori all'interno e sulla diversificazione delle fonti e delle rotte di approvvigionamento. La politica commerciale “è una risorsa chiave per la crescita Ue e la creazione di posti di lavoro ed è uno degli strumen ...


29/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Opec, l'Iran torna a fare il falco

Come in passato, l'Iran torna a fare il falco e si scaglia contro i recenti ribassi del barile. Il ministro del petrolio iraniano si è appellato ai suoi parigrado affinché si consideri una riduzione della produzione durante il prossimo meeting Opec a Vienna, in calendario per novembre. “I paesi memb ...


26/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Iran, Rouhani interviene all'Onu

Qualcosa è cambiato. È questa la sensazione che ha fatto nascere l'intervento del presidente iraniano Hassan Rouhani all'Assemblea generale delle Nazioni Unite e l'incontro con il premier britannico David Cameron, come non accadeva da 35 anni. L'intervento del presidente iraniano non è stato affatto ...


26/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Onu, Renzi dichiara i fronti dell'Italia: Libia e Isis

Matteo Renzi
Matteo Renzi
“Tanti, troppi lutti, nel Mediterraneo, in Medio Oriente, in Ucraina e nelle Nazioni Africane”. Dopo i saluti parte così il primo discorso del presidente del consiglio Matteo Renzi all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. Sono i fronti in cui l'Italia interverrà, e Renzi parte dalla Libia. “l'Ita ...


25/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Siria, raid Usa contro gli impianti oil di Isis

Colpiti 12 obiettivi


È partito l'attacco statunitense al patrimonio petrolifero dei jihadisti in Siria e in Iraq (v. Staffetta 22/09). Nella notte tra mercoledì e giovedì sono stati colpiti obiettivi petroliferi, piccoli impianti clandestini nelle province di al-Hasakah e Deir el-Zour in Siria utilizzate per la fornitura di carburante per le operazioni di Isis e per finanziarsi. ...


25/09/2014 | Politica energetica internazionale |

GB, sanzioni penali per chi manipola mercato petrolio


Il governo britannico vuole estendere ai mercati oro e petrolio le sanzioni penali adottate per regolamentare il Libor, dopo lo scandalo sulla manipolazione del tasso interbancario. “L'integrità della City è importante per l'economia britannica”, ha spiegato Andrea Leadsom, segretario economico al T ...


24/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Obama, il mondo si unisca allo sforzo contro l'Is

"Oggi, chiedo al mondo di unirsi a questo sforzo”. Il presidente Usa, Barack Obama, intervenendo oggi all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha chiesto l'aiuto degli altri Paesi per creare una grande coalizione contro Is. Obama ha affermato che "l'unico linguaggio che capiscono i terroristi è ...


24/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Isis, partiti gli attacchi in Siria
5 Paesi arabi alleati degli Usa


Nella notte tra lunedì e martedì sono partiti i primi attacchi statunitensi contro Isis e il gruppo di Khorasan composto da veterani di al-Qaeda nell'area di Raqqa, la capitale del “califfato”. Cinque Paesi arabi hanno partecipato agli attacchi in una singolare alleanza con gli Stati Uniti: Arabia S ...


24/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Gas Ucraina, venerdì il trilaterale
Ue: si valuta soluzione provvisoria

Gunther Oettinger
Gunther Oettinger
"Il settore del gas e il settore energetico in generale non devono diventare strumenti politici". Lo ha detto il commissario europeo all'Energia Gunther Oettinger martedì a Kiev durante la Conferenza per la sicurezza energetica in Europa. Intanto è stato fissato a venerdì prossimo l'incontro tra i m ...


23/09/2014 | Politica energetica internazionale |

ACER: integrazione, flessibilità e demand response le parole chiave al 2025

Il paper "Energy Regulation: A Bridge to 2025" presentato oggi a Bruxelles


Mercati dell'elettricità e gas liquidi e integrati, con una maggiore penetrazione di rinnovabili e quindi con più necessità di risposte flessibili, come pure di una più attiva partecipazione dei consumatori più piccoli. Sono questi i trend previsti per il prossimo decennio dall'Agenzia Ue per la c ...


22/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Il Financial Times sul patrimonio di Isis

Il Califfato controlla 10 giacimenti petroliferi che rendono 3,2 milioni al giorno e intende imporre tasse sull'elettricità e sull'acqua

Finalmente si fa un po' di chiarezza sul patrimonio dello Stato Islamico (v. Staffetta 16/09). In una pagina d'approfondimento del Financial Times di lunedì, i giornalisti Borzou Daraghahi ed Erika Salmon tracciano i confini economici del mercato nero del califfato: 10 giacimenti, 6 siriani e 4 iracheni (tra cui Ajeel e Hamreen), volumi di greggio in continuo ...


22/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Libia, convocata riunione Onu sulla pace

Convocata per il prossimo 29 settembre la riunione per dare avvio al dialogo di pace in Libia. Lo rende noto la missione Onu Libica (Usmil). Negli scorsi giorni il ministro degli esteri libico, Salah Bashir Merghani, in visita a Roma aveva richiesto ufficialmente aiuto da parte della comunità intern ...


19/09/2014 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

Dalla Scozia al Medio Oriente, la politica alle prese con tendenze singolari

L'opinione di Marcello Colitti


La situazione dell'Europa mostra oggi in alcuni casi delle tendenze importanti, che indicano in qualche modo un fallimento, o quasi, dei partiti e dei Governi che hanno governato fino ad oggi. Uno fra i maggiori paesi europei, che vive da secoli in una società aperta ed in una struttura democratica, ...


19/09/2014 | Politica energetica internazionale |

Ucraina, accordo commerciale con Ue

C'è tempo fino al 2016 per negoziare anche con la Russia l'armonizzazione dei mercati

Martedì scorso il parlamento ucraino e l'europarlamento hanno ratificato gli accordi di associazione all'Ue, firmati in giugno 2013. Si tratta degli accordi di associazione e libero scambio che erano divenuto il simbolo dell'integrazione con l'Europa e del diritto degli ucraini di scegliere liberam ...



Skip Navigation Links
1
2
3
4
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...