mercoledì 23 ottobre 2019   01.48
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Politica energetica internazionale
September - 2012
indietro
avanti


28/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Da Venezia una panoramica sulle prospettive future dell'energia

La conferenza Europea dell'International Association of Energy Economics


500 partecipanti da tutto il mondo, 300 memorie e 20 relazioni invitate: la 12esima Conferenza europea dell'International Association of Energy Economics che si è tenuta a Venezia dal 9 al 12 settembre (v. Staffetta 06/09) ha costituito forse l'occasione più significativa per fare il punto sull'evoluzione della situazione energetica a livello europeo e globale e sulle sue prospettive fu ...


26/09/2012 | Politica energetica internazionale | G.P.

Ue-Russia: c'è più tattica che strategia


La temperatura tra Bruxelles e Mosca sul gas continua a salire. Ma c'è più tattica di breve che strategia nelle mosse delle due parti. Che rischiano ora di avvitarsi in un lungo stallo.
Mettendo sotto accusa Gazprom su quanto più gelosamente difende – i suoi rapporti commerciali coi clienti eu ...


25/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Opec, si rafforza la cooperazione con la Russia

Oggi vertice a Vienna tra El Badri e Novak per la stabilizzazione del mercato petrolifero. Possibile istituzione di un gruppo di lavoro congiunto. Prossima riunione nel secondo trimestre del 2013


Nell'ambito del rafforzamento del dialogo energetico tra Russia e Opec, si è svolto oggi a vienna un incontro tra Alexander Novak, ministro dell'energia della Federazione Russa e Salem El-Badri, il segretario generale dell'Opec, al termine del quale è stato diffuso un comunicato congiunto. "Le parti ...


17/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Marocco, entro il 2030 quadruplicherà la domanda di energia

Secondo i dati forniti dal Direttore Generale del SIE (la Società marocchina di Investimento Energetico), Ahmed Baroudi, durante la Conferenza Interregionale dell'ENPI Sud sulle energie rinnovabili, entro il 2030 la domanda di energia primaria, in Marocco, triplicherà e quella di energia elettrica q ...


14/09/2012 | Politica energetica internazionale | GCA

Energia, una road map per la sicurezza

L'assalto terroristico al consolato Usa a Bengasi nella ricorrenza dell'11 settembre, costato la vita all'ambasciatore Stevens, ma soprattutto l'interpretazione che in genere ne viene data, di una lampante sconfessione cioè del modo in cui era stata accolta e interpretata, anche da molti di noi, la ...


12/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Efficienza, la nuova direttiva Ue approvata dal Parlamento


Nuove misure obbligatorie per risparmiare energia, quali interventi di ristrutturazione degli edifici pubblici, piani di risparmio energetico per le imprese pubbliche e audit energetici per tutte le grandi imprese, saranno introdotte dopo l'approvazione martedì, da parte del Parlamento, di una nuova ...


12/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Aie, al rialzo stime su domanda petrolifera

Trainanti i consumi di olio combustibile in Giappone. La crescita percentuale è esigua: +0,9% nel 2013


Come l'Opec (v. Staffetta 11/09), anche l'Aie è leggermente più ottimista sulla domanda petrolifera mondiale. Le previsioni per il 2012 e il 2013 sulla domanda sono state corrette al rialzo di 100.000 b/g a causa di una revisione dei dati 2011. Ora quindi la stima sulla domanda petrolifera mondiale di quest'anno è pari a 89,77 mln b/g, quella relativa al 2013 è vista salire a 90,58 mln b/g ...


11/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Istruttoria Ue, Mosca “blinda” Gazprom

Putin vara un decreto che impone l'approvazione del governo per il rilascio di informazioni ad autorità estere, la modifica di contratti con clienti stranieri o la cessione di asset all'estero. Gazprom: da oggi ogni rinegoziazione dovrà essere autorizzata da Mosca e acceleriamo su export a Asia


Il Cremlino non gradisce l'iniziativa della Commissione Ue di accendere un faro antitrust sul suo colosso di Stato Gazprom e cerca di metterlo al riparo da eventuali richieste o imposizioni non gradite che Bruxelles potrebbe fare alle sue controllate all'estero.
Il presidente russo Vladimir Put ...


11/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Ricorso all'Opec, migliorano le previsioni


Migliorano le previsioni dell'Opec sul ricorso al greggio: nel 2013 il ricorso all'Opec dovrebbe scendere a 29,55 mln b/g (in aumento dai 29,51 milioni del rapporto precedente, v. Staffetta 09/08), dai 29,99 mln b/g di quest'anno (dai 29,87 mln b/g stimati in agosto). Nel Monthly Oil Market Report di settembre, si legge che nel 2013 la domanda mondiale di greggio dovrebbe salire a 89,55 da ...


05/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Opec, in ottobre meeting per la successione a El Badri


Il prossimo mese una delegazione di tutti i paesi membri dell'Opec dovrebbe incontrarsi per iniziare il processo di selezione che porterà alla nomina di un nuovo segretario generale dell'organizzazione, in vista della scadenza del mandato di Abdullah Salem El Badri (v. Staffetta 31/05). E' quanto scrive la Dow Jones. in realtà i primi incontri si sarebbero già dovuti svolgere il mese scors ...


05/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Iran, missione diplomatica italiana in Israele

Le sanzioni internazionali hanno "un'influenza drammatica sull'economia dell'Iran": lo ha affermato il ministro italiano degli esteri , Giulio Terzi, in un'intervista rilasciata al quotidiano Yediot Ahronot di Tel Aviv, in occasione della sua visita in Israele. Nel presentare Terzi (ex ambasciatore ...


05/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Sudan/Sud Sudan, ripartiti i colloqui

Sudan e Sud Sudan, ex-nemici della guerra civile, hanno riavviato i colloqui in Etiopia in un incontro che i mediatori sperano produca un accordo per mettere in sicurezza la volatile zona di confine e apra la strada all'esportazione di petrolio da parte dei due paesi. Le due parti sono rimaste blocc ...


05/09/2012 | Politica energetica internazionale |

Iran, Ahmadinejad ammette: problemi ad esportare petrolio

Mahmoud Ahmadinejad
Mahmoud Ahmadinejad
L'Iran sta avendo dei “problemi” a esporare il suo petrolio. Ad ammetterlo è il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad in un discorso alla nazione trasmesso sul primo canale della tv di stato, durante il quale il capo di Stato ha però affermato che il suo governo è determinato a superare le sfide p ...


05/09/2012 | Politica energetica internazionale | G.P.

Gas, la mossa di Bruxelles


Dopo anni di rapporti conflittuali con le compagnie europee del gas, per una volta l'ultimo intervento a gamba tesa delle istituzioni Ue nel mercato – l'apertura delle ostilità con Gazprom sulle regole della concorrenza e, in particolare, su ciò che al colosso russo sta più a cuore, i prezzi indiciz ...




Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...
Teniamoci per mano