Reserved
venerdì 6 dicembre 2019   12.47
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Chi siamo    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Petrolio
February - 2011
indietro
avanti


Skip Navigation Links
1
2
3
4
Pagna Successiva (2)

28/02/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Libia, Oettinger: giacimenti non sono più sotto il controllo di Gheddafi

Guenther Oettinger
Guenther Oettinger
I giacimenti di petrolio e gas della Libia non sono più sotto il controllo del leader Muammar Gheddafi: è quanto risulta al commissario Ue per l'Energia Guenther Oettinger. ''Abbiamo tutte le ragioni per pensare che i più grandi giacimenti non sono più nelle mani di Gheddafi, ma si trovano sotto il ...


28/02/2011 | Ricerca e Produzione Idrocarburi |

Saudi Aramco conferma aumento produzione oil


L'indiscrezione circolata venerdì, in base alla quale l'Arabia Saudita avrebbe già aumentato a oltre 9 milioni di b/g la prosuzione di greggio (v. Staffetta 25/02) è stata parzialmente confermata dalle parole dei vertici della Saudi Aramco. La domanda di forniture petrolifere extra legata ai problemi di export dalla Libia è stata soddisfatta, ha detto il Ceo di Aramco Khalid al-Falih, evita ...


25/02/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Libia, porti petroliferi e terminal quasi tutti fermi


Le esportazioni di petrolio dalla Libia, il terzo maggior produttore africano, si sono quasi completamente fermate per via della produzione ridotta, della mancanza di personale e delle preoccupazioni inerenti la sicurezza. E' quanto scrive Reuters, citando un trader di una società che compra petroli ...


25/02/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Petrolio, Riad aumenta output a 9 mln barili


L'Arabia Saudita ha aumentato la sua produzione di petrolio a più di 9 milioni di barili al giorno. Lo riferisce la Reuters riportando fonti industriali. Si tratta di un incremento di più di 700 mila barili al giorno. Secondo le stime, la produzione saudita era infatti pari a 8,3 milioni di b ...


24/02/2011 | Ricerca e Produzione Idrocarburi |

Eni, nuovo successo nel campo super-giant di Perla

Nell'offshore del Golfo del Venezuela


Eni ha perforato con successo il pozzo Perla 4, situato nel blocco Cardón IV nell'offshore del Golfo del Venezuela. Con questo pozzo, rende noto il Cane a sei zampe, le stime associate al volume di gas in posto aumentano a oltre 450 miliardi di mc (2,9 miliardi di bep), confermando Perla come un cam ...


24/02/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Libia, Scaroni: produzione petrolio diminuita di 1,2 mln barili, quella Eni più che dimezzata

"Petrolio Libia facile da rimpiazzare, di gas ce ne è in abbondanza sui mercati"

Paolo Scaroni
Paolo Scaroni
E' vero, “siamo in una situazione di emergenza”. Ma nonostante la produzione della Libia sia drasticamente calata e quella Eni “più che dimezzata”, si può comunque “guardare al futuro con tranquillità”, anche perché il greggio proveniente dal Paese nordafricano “è facile da rimpiazzare con altri for ...


23/02/2011 | Ricerca e Produzione Idrocarburi |

Subsidenza Alto Adriatico, il Gip archivia dopo 10 anni


Le conclusioni alle quali sono arrivati gli esperti nominati da entrambe le parti rimarcano l'impossibilità di sostenere l'accusa e di svilupparla in maniera proficua. È il nucleo delle 18 pagine dell'ordinanza con la quale il Gip del Tribunale di Ravenna, Antonella Guidomei, martedì ha accolto la r ...


23/02/2011 | Ricerca e Produzione Idrocarburi |


23/02/2011 | Trasporti |

Le rotte marittime di petrolio, Gnl e Gpl nel Mediterraneo

Gli idrocarburi e il mare nostrum


Gli scali delle navi cisterna/petroliere suddivisi per area geografica e il loro dispiegamento secondo la capacità. I volumi annui di greggio, Gnl e Gpl movimentati nel 2006 (ultimi dati disponibili) nei porti mediterranei.

Il Mar Mediterraneo è un'importante via di transito. Secondo l'Ai ...


23/02/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Svizzera, solo 10% greggio dalla Libia

Collombey
Collombey
La Svizzera non teme problemi di approvvigionamento di petrolio in seguito ai disordini in Libia. Dal momento della crisi degli ostaggi con la Libia, le importazioni di greggio provengono principalmente da Azerbaigian (10%) e Kazakistan (9%). “Non siamo dipendenti dalla Libia”, ha detto martedì Phil ...


23/02/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Libia: Eni, Repsol e Total sospendono produzione idrocarburi

Marathon Oil Corporation e Omv monitorano la situazione. Secondo il Time, Gheddafi ha ordinato alle forze di sicurezza di sabotare i pozzi. Romani: il mondo ha comunque capacità di approvvigionarsi. Marcegaglia: "abbiamo stoccaggi fino all'estate"


Le compagnie petrolifere stanno una ad una fermando la produzione in Libia, a seguito dell'aggravarsi dei disordini in corso nel Paese nordafricano. Eni ha annunciato in una nota che alcune attività di produzione petrolifera e di gas naturale sono state temporaneamente sospese in via precauzi ...


22/02/2011 | Ricerca e Produzione Idrocarburi |

Libia, Eni sospende alcune attività upstream Oil&Gas

In Libia restano anche 34 dipendenti


In relazione all'attuale situazione in Libia, Eni ha annunciato in una nota che alcune attività di produzione petrolifera e di gas naturale sono state temporaneamente sospese in via precauzionale e i relativi impianti sono stati messi in sicurezza.
"Le installazioni di produzione e trattamento ...


22/02/2011 | Trasporti |

Gazprom, Siberia chiede modifica gasdotto

Un gruppo indigeno della regione di Yakutia ha dichiarato guerra al colosso energetico russo Gazprom, perché riveda il percorso di un suo gasdotto in Siberia. La contestata pipeline - che collegherà i giacimenti di petrolio e gas di Chayandinskoye, tra i più grandi di Russia, con la città di Khabaro ...


22/02/2011 | Approvvigionamenti e Raffinazione |

Libia, stop dei terminali petroliferi nel Mediterraneo

Saras, Erg e TotalErg: nessun problema di approvvigionamento. Ies: "nel medio termine effetto domino sui prezzi". Il Mse monitora la situazione. Frattini: "abbiamo altre fonti di approvvigionamento"


E' stato interrotto il funzionamento dei terminali petroliferi libici nel Mediterraneo in seguito ai disordini in corso nel Paese nordafricano. È quanto riferisce la tv panaraba al Arabiya con una scritta in sovrimpressione. Anche se - a quanto appreso dalla Staffetta - non tutti i terminali sarebbe ...


21/02/2011 | Ricerca e Produzione Idrocarburi |

Upstream India, accordo da 7,2 mld $ tra BP e Reliance

Per acquistare il 30% di 23 blocchi per la produzione di gas

La compagnia indiana Reliance Industries e BP hanno raggiunto un accordo che vedrà BP acquisire una partecipazione del 30% in 23 blocchi oil&gas nel paese.
L'accordo, che prevede una partnership a 360°, comprende la produzione dal blocco KG D6 e la costituzione di una joint venture paritetica ...



Skip Navigation Links
1
2
3
4
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...