Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Petrolio



| Ricerca e Produzione Idrocarburi

Upstream, Kuwait allarga la presenza all'estero

Con una produzione che supererà per la prima volta i 100.000 b/g

Costituita nel 1981 dalla Kuwait Petroleum Corporation, la Kuwait Foreign Petroleum Exploration Company (Kufpec), presente e attiva nella ricerca e nella produzione di idrocarburi in 14 paesi fra cui Australia, Canada, Indonesia, Pakistan e Malaysia, allarga la sua presenza in Norvegia e Thailandia...
| Ricerca e Produzione Idrocarburi

Iraq, Descalzi in visita ufficiale

Per parlare dello sviluppo di Zubair

Il primo ministro dell'Iraq, Haydar al-'Abadi, assieme al Ministro del Petrolio, Jabbar al-Luaibi, ha incontrato oggi a Baghdad l'Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi. Lo annuncia una nota della compagnia petrolifera italiana. Durante l'incontro, che segue quello avvenuto nel febbraio sc...
| Ricerca e Produzione Idrocarburi

Shell vende metà dei suoi asset in Mare del Nord

Ricaverà max 3,8 miliardi di dollari da cessione a Chrysaor di giacimenti per 115mila bep/g. Vende anche giacimento in Thailandia per 900 mln

Shell ha raggiunto un accordo per vendere asset upstream nel Mare del Nord a Chrysaor per un massimo di 3,8 miliardi di dollari. I giacimenti venduti producono 115mila bep/giorno, oltre la metà dei 211mila prodotti da Shell nel Mare del Nord. Sempre oggi Shell ha annunciato la vendita del giacimento...
| Ricerca e Produzione Idrocarburi

Upstream Indonesia, successo offshore di Eni

Primo pozzo di delineazione della scoperta di Merakes nel Kalimantan in Indonesia

Eni ha perforato e testato con successo il pozzo Merakes 2, primo pozzo di delineazione della scoperta di Merakes nell'ambito del Production Sharing Contract (PSC) di East Sepinggan. Il blocco è situato nel prolifico bacino del Kutei e la scoperta si trova a 35 km dal campo di Jangkrik, operato da E...
| Ricerca e Produzione Idrocarburi

Eni/Shell, sotto sequestro giacimento in Nigeria

Blocco Opl 245
Blocco Opl 245
L'alta corte federale di Abuja ha emesso un'ordinanza di confisca temporanea del giacimento nigeriano corrispondente al blocco esplorativo Opl 245, la cui licenza è in mano a Eni e Shell. Lo ha riportato ieri l'agenzia Reuters, aggiungendo che il sequestro dovrebbe durare sino al termine delle indag...
| Trasporti |
MCS

Prezzo, ricarica, rete: i tre fronti dell'auto elettrica

Dal convegno di presentazione dello studio del Politecnico di Milano

Servizi integrati, interoperabilità, nuovi accordi commerciali, centralità dei punti di interesse e sviluppo delle reti domestiche: il futuro delle infrastrutture di ricarica per le auto elettriche passa dai nuovi modelli di business che le utility sapranno definire. Se ne è parlato giovedì a Milan...
| Trasporti

Il potenziale dell'auto elettrica in Italia

Le stime dell'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano

I veicoli elettrici immatricolati tra il gennaio 2017 e il dicembre 2020 in Italia sarà pari a 70.000 unità, con un quota di mercato che parte dallo 0,3% del 2017 (aumento del 300% rispetto al 2016) e arriva a circa il 2% nel 2020, per un controvalore in auto acquistate compreso tra 1,75 e 2,45 mili...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Nigeria, General Electric investirà in sviluppo raffinerie

General Electric intende investire nello sviluppo di tre raffinerie petrolifere in Nigeria, situate in Port Harcourt, Warri e Kaduna. In una presentazione al manager della NNPC Maikanti Baru, si legge che “la società si propone di cominciare a lavorare sugli impianti di Warri o Port Harcourt, come p...
| Ricerca e Produzione Idrocarburi

Mediterraneo, Cdm delibera gli impegni militari

Il Consiglio dei ministri ha approvato una delibera sul rinnovo della missione Mare Sicuro a difesa delle piattaforme petrolifere Eni in Libia, a cui si aggiunge quest'anno un'ulteriore operazione in Mediterraneo, stavolta Orientale, la “Sea Guardian”. Con una delibera adottata il 14 gennaio e trasm...
  •  Delibera Militare
| Ricerca e Produzione Idrocarburi

Upstream Libia, apertura a nuovi investimenti stranieri

Il presidente della Noc Sanallah alla Chatam House di Londra

La Libia vuoe riaprire il suo settore petrolifero agli investitori esteri in quanto il Paese intende raddoppiare la sua produzione di greggio, una volta che la situazione politica del paese si sarà stabilizzata.
Lo ha affermato Mustafa Sanallah, presidente della compagnia di Stato National Oil, par...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Forum raffinazione, nuova sessione il 2 febbraio

Si svolgerà la mattina del prossimo 2 febbraio a Bruxelles il settimo incontro del Refining forum (v. Staffetta 02/03/16). Ad aprire i lavori sarà Dominique Ristori, direttor generale della DG Energy della Commis...
  •  Programma
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Raffinerie, al via il programma #DigitalSaras

Più tecnologia per migliorare la sicurezza degli impianti a Sarroch

“L'investimento migliore è quello sulle nostre persone e sul loro know-how. La digitalizzazione è una delle opportunità per continuare ad essere un'azienda di successo e avrà un impatto rilevante anche in un settore tradizionale come quello della raffinazione”. Con queste parole il direttore general...
| Approvvigionamenti e Raffinazione

Kuwait, emergenza per sversamento di greggio

L'ente del petrolio kuwaitiano ha dichiarato lo stato d'emergenza a causa di una perdita di greggio presso un giacimento nel sud ovest del paese. Lo comunica l'ente in una nota ufficiale precisando che non sono fuoriusciti gas tossici ma senza fornire dettagli su quanti barili di petrolio siano anda...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras